Principale

Erpete

Come curare un virus del papilloma umano?

Ogni sesta persona è portatore di papillomavirus - questo è indicato nei dati dell'OMS. Il papillomavirus umano viene trasmesso per contatto, anche a livello sessuale. Occasionalmente, nella pratica medica, sono stati registrati casi di infezione domestica con HPV. L'infezione può verificarsi durante il parto in modo verticale (dalla madre al bambino).

A prima vista, il trasporto del papillomavirus potrebbe non sembrare pericoloso. Una persona si lamenta solo dell'aspetto sul corpo e delle mucose - verruche.

Queste neoplasie benigne sono in grado di formare ovunque sul corpo:

  • il collo;
  • la faccia;
  • sotto il seno;
  • sotto le ascelle;
  • sui genitali;
  • sulle mucose degli organi interni, cavità orali e nasali.

La necessità di trattare il papillomavirus umano è dovuta al fatto seguente. Il ceppo è un parassita intracellulare che non è in grado di riprodursi in modo indipendente. Per questi scopi, usa le cellule del corpo umano. Il virus può parassitizzare a lungo, introducendo il proprio DNA nei cromosomi umani. La sua attivazione notevole è osservata sullo sfondo di ridotta immunità.

La mancanza di terapia per l'HPV è irta di sviluppo di tumori maligni nei genitali di uomini e donne. L'attività del virus contribuisce allo sviluppo del cancro della laringe e della cavità orale.

Il papillomavirus non è interessato durante la gravidanza. Ma durante questo periodo, le future mamme possono osservare un aumento del numero di verruche (condilomi genitali) o la loro improvvisa scomparsa. Grandi gruppi di condilomi nel tratto genitale e sulla cervice si trovano in gravi emorragie e travaglio ostruito.

Le complicazioni più pericolose dell'infezione durante la gravidanza sono il rischio di infezione del feto durante il passaggio attraverso il tratto genitale. Dopo la nascita, una madre infetta sviluppa poliposi del tratto respiratorio. Tuttavia, ci sono stati casi in cui l'infezione nei bambini è scomparsa diversi mesi dopo la nascita.

Il taglio cesareo riduce leggermente il rischio di infezione del neonato. Gli esperti insistono su tale intervento in presenza di una massiccia congestione di verruche genitali nel tratto genitale della donna o dell'impossibilità di consegna in modo naturale.

Terapia conservativa nel trattamento del papillomavirus

Come trattare il papillomavirus umano? L'assistenza al paziente inizia con la nomina di una terapia conservativa.

Se la verruca o il condiloma non sono degenerati in un tumore maligno, l'obiettivo principale del medico è quello di agire sulle cellule con il genoma dell'HPV.

Per quanto riguarda gli immunomodulatori, il loro uso diventa possibile solo dopo aver stabilito lo stato immunitario del paziente e determinare la sensibilità delle cellule immunitarie a specifici farmaci. La prescrizione di farmaci anti-peptici è priva di significato, perché non sono in grado di migliorare le condizioni di una persona con il portatore di papillomavirus.

Di solito, per il trattamento dell'infezione, gli esperti scrivono:

Per il trattamento dell'infezione da papillomavirus umano prescrivere Isoprinosine. Il suo principio attivo è un derivato purinico, che ha un effetto immunostimolante e antivirale. I bambini vengono trattati dopo i 3 anni di età. Indicazioni per lo scopo del farmaco è la presenza di papillomi sulle corde vocali, sui genitali e sulla laringe, manifestazioni fibrose dell'infezione da papillomavirus umano, infezione da citomegalovirus, ecc.

Le persone che soffrono di papillomavirus umano - recensioni su Izoprinozin lasciano positivo. Seguendo i dosaggi prescritti dal medico, è davvero possibile ottenere la scomparsa dei papillomi.

Per rafforzare il sistema immunitario, il tè fatto in casa viene prodotto da coni di luppolo, erba di origano, motherwort, fiori di tiglio, melissa, semi di coriandolo e radici di valeriana essiccate nelle paludi. I componenti schiacciati assorbono 1 cucchiaio. l. ciascuno, versare in un thermos e versare 2 tazze di acqua bollente. La mattina è pronta da bere. Bevilo 4 p. al giorno in parti uguali.

Procedure hardware nel trattamento dell'HPV

I sintomi dell'infezione da papillomavirus umano sono verruche, papillomi, verruche. Eliminateli mediante coagulazione elettronica e chimica, criochirurgia. La rimozione dei papillomi è possibile tramite radio e terapia laser.

Come curare il papillomavirus umano? La coagulazione chimica è effettuata medicine Solkovagin e Solkoderm.

Sono buoni per il trattamento di manifestazioni di papillomavirus sulla mucosa vaginale e sulla cervice. Questi farmaci sono una miscela di acidi organici e non organici, ma sono efficaci solo per rimuovere singole verruche. La procedura è consentita per il trattamento di donne non partum. Ma con la sua efficacia, vale la pena notare il dolore medio e la possibile formazione di cicatrici.

La criodistruzione, o il trattamento di tumori con azoto liquido a bassa temperatura, è veloce e indolore. Con la riduzione delle singole verruche genitali dalla cervice, cicatrici possono rimanere su di esso.

Cosa fare se un virus del papilloma umano si è manifestato - attraverso l'apparizione di verruche piane e confluenti sulla pelle? In questo caso, i medici usano un laser chirurgico. Il dispositivo facilita la rimozione di escrescenze a qualsiasi profondità senza conseguenze - cicatrici e cicatrici. Complicazioni della procedura possono essere sanguinamento e restringimento del canale cervicale dell'utero.

La priorità nel trattamento dell'HPV appartiene al vaccino "Gardasil". Il farmaco è in grado di sconfiggere anche alti tipi oncogeni del virus. Il vaccino minimizza il rischio di cancro e accelera la produzione di memoria immunitaria. Ciò significa che sotto la sua influenza si producono anticorpi protettivi che erano presenti nel corpo prima dell'infezione.

Il metodo radiochirurgico per il trattamento delle manifestazioni di papillomavirus viene eseguito dall'apparato Surgitron. Insieme con la rimozione di verruche specialista conduce la coagulazione dei vasi sanguigni. L'elemento asportato è necessariamente sottoposto ad esame istologico.

Infine, il bisturi è uno strumento affidabile vecchio stile per rimuovere la displasia grave. La tecnica è la meno favorevole se confrontata con le precedenti opzioni di trattamento. Tuttavia, in termini di affidabilità, non è inferiore alla terapia laser.

Ho rimosso i papillomi esterni un anno fa, ma ora sono ricomparsi - ora è chiaro, è perché l'infezione è ancora nel corpo. È necessario sopprimerlo. Il medico prescrive l'indinol, probabilmente hai bisogno di bere, vedo che aiuta molto.

Questo è un supplemento dietetico, non un farmaco. Come può aiutare? Richiede un forte farmaco per aumentare l'immunità per far fronte al virus.

Ho un tale problema: i papillomi sono comparsi da molto tempo, ma non in modo massiccio. Li ho cancellati in tutti i modi, quindi ho vissuto. Ma da qualche parte circa un anno fa, è iniziata l'apparizione di enormi papillomi. Ne eliminerò uno, in una settimana, quando un piccolo boschetto appare di nuovo. Il medico non è solo la rimozione nominata, anche Indinol. Dopo il corso, non ci sono più condilomi. Non penso che questo sia un incidente. Il trattamento ha aiutato

Ho esaminato le revisioni del trattamento HPV per una settimana. Si fermò a Indinole e il ginecologo lo nominò. Spero davvero che anche lui mi aiuti.

Non volevo rimuovere chirurgicamente le verruche, mi è stato detto che la crema è buona. Diffondi e tutto passerà. Ma anche loro non mi hanno aiutato, il mese è stato macchiato e non c'è stato alcun miracolo. Ho ancora dovuto cancellare, il ginecologo ha rassicurato che non avrebbe fatto male. E la verità è che la procedura non è dolorosa, un po 'spiacevole. Allo stesso tempo ho visto Indinol. Questo è ciò che il virus "spargerebbe". Le capsule hanno aiutato, un corso era sufficiente per prevenire la comparsa di condilomi.

Ho pensato di registrarmi presto con un ginecologo. Gli ha fatto visita 5 volte all'anno. Quel test deve essere fatto, o rimuovere il papilloma, generalmente costantemente sotto la supervisione di un medico. È un peccato che sono stato trattato, ma mi ha aiutato temporaneamente. L'ultimo ha visto Indinol, recentemente ottenuto. Sei mesi fa, letteralmente Dopo questo trattamento, i miei test sono diventati buoni e non c'è peggioramento. Il dottore ha detto che alla fine si è scoperto "mettere a dormire" il virus e ora non sarà più necessario venire ad esso così spesso. Finalmente sono riuscito a trovare il mio trattamento.

Non sono gli shot alokin allokin. Ho visto Indinol, dopo che questo HPV non è stato rilevato (controllo ogni sei mesi per 3 anni!) Ora sono in un conto speciale con un medico, si stira un po ', ma sono tranquillo per la mia salute.

Cosa fa l'indinol e l'HPV? Indinol - un integratore alimentare, un amico di endometriosi è stato prescritto (a proposito non ha aiutato). E l'HPV è un virus, è necessario trattarlo con antivirali, immunomodulatori e non con integratori alimentari. E il dottore che dice "finalmente è venuto fuori il virus a dormire" non sa come trattare l'HPV, è solo una pubblicità. Sono stato trattato con Alacine (iniezioni antivirali), supposte rettali, spray epigen, erosione bruciata. Dopo il trattamento, l'HPV non è stata rilevata (analisi quantitativa PCR).

Pubblicità indinol pagata

Svetlana, puoi dire in quale clinica sei stato trattato?

Ho solo l'HPV (sono passato per compagnia con il mio amico, lei guarisce l'erosione). Poi ha passato la citologia - tutto va bene, non ci sono nemmeno le verruche. Il ginecologo ha detto che non dovrebbe essere trattata. E io voglio Era necessario insistere, ma non se ne rese immediatamente conto. È come... aspetta che qualcosa appaia e il virus si diffonda. Chi lo sa, alokin sarà venduto senza una prescrizione? O solo una ricetta?

Secondo la ricetta. Devi andare da un altro dottore, che non aspetta, ma guarisce.

Per qualche motivo, nessuna delle donne ha suggerito che l'HPV dovrebbe essere trattato non solo a casa. ae il tuo coniuge / partner sessuale. Altrimenti, il significato è perso nel trattamento.

Mi sono sposato 8 anni fa. Ho visto il papilloma sul corpo di mia moglie, ma non ho attribuito alcun significato ad esso. Ora io e loro iniziammo ad apparire (finora solo i singoli in 2 luoghi). Ma la cosa peggiore che sembra l'HPV ha colpito la mia area urogenitale. Non ho ancora parlato con il ginecologo, ma visivamente (attraverso un piccolo specchio) e palpato ho visto e sentito crescite sulle pareti della vagina, più vicino all'uscita. Per mezzo anno, i dolori sono comparsi nell'addome inferiore e nella parte posteriore, scomparendo per un breve periodo.

Un tema importante sollevato che è necessario il trattamento di suo marito. All'ispezione successiva, mi è stata diagnosticata una lieve displasia, la PCR ha mostrato la presenza di HPV di tipo 16 e 18. Sono stato curato per due anni: iniezioni, candele, pillole, gel. Non ha senso E non ci sarebbe da pensare per te, leggi su questo argomento. Poi ci siamo trasferiti in città (grazie a Dio). Un ginecologo locale ha immediatamente chiesto se suo marito avesse l'HPV? è stato trattato tuo marito? Sono rimasto scioccato. Ora stiamo affrontando il trattamento insieme (ha anche scoperto l'HPV). Sono stato curato e mi ha involontariamente infettato di nuovo. Eccolo. Eppure, quando sarà possibile vivere la vita sessuale (ora non posso dopo la distruzione), solo un preservativo, finché non supereremo i test di controllo.

Saluti! Margo, come è stata rimossa la displasia? Che tipo di trattamento diverso dalla distruzione prescritto? Si prega di condividere, ho un problema - uno a uno. Certo, ho preso un appuntamento (lunedì), ma per essere un po 'conosciuto.

Ciao chiaro! Hanno fatto la criodistruzione, punzecchiata contro i colpi di HPV (alokin) di 6 pezzi (noi stessi con nostro marito ci siamo punzecchiati l'un l'altro nella spalla), ho avuto anche delle candele nel culo Viferon. Spero davvero e prego che saremo guariti.

Ciao forse chi lo sa. Questi narcosi scompaiono da soli dopo il trattamento o devono essere rimossi con Lazzaro e quanto dura il trattamento? Grazie

Lena. Sono stato rimosso e anche tutti quelli che sono stati trattati con me sono stati rimossi. Il corso del trattamento non è lungo: le punture di Alokin a giorni alterni e le candele mi sono state date da Viferon per 20 giorni dopo la rimozione. - In media, circa un mese si è scoperto.

Voglio condividere la mia storia di recupero. Mi chiamo Olga, ho 37 anni, vivo ad Angarsk nel 2014, ho avuto un marito con HPV 16 e ho avuto displasia cervicale (CIN 1). Ci è stato prescritto un trattamento con pillole izoprinozin (3 cicli ciascuno), dopo aver letto Internet in dettaglio, ho capito che le possibilità di cura sono piccole, ma come si suol dire, la speranza muore lo scorso...

Nel 2015, in primavera, mi è stata diagnosticata una CIN 2-3, naturalmente, non pensavo che il cancro sarebbe apparso così presto. A marzo 2016, dopo una biopsia, sono andato a registrarmi in cancro con una diagnosi di cancro in situ o cancro 0. Per dire che ho avuto uno shock, non ha detto nulla... In oncologia hanno subito detto che era meglio rimuovere tutto, cioè. e. Stavo aspettando l'estirpazione.

In quel momento, non volevo cancellare nulla, dopo aver letto della conizzazione (troncatura del collo), mi sono reso conto che la questione non finisce così facilmente, perché la principale causa di cancro (HPV) non scompare. Già in aprile, mi sono imbattuto in un video (in Yu-Tube) di Maxim Afanasyev (oncologo, dottore in scienze mediche, chirurgo). Si è scoperto che questa malattia è stata trattata con successo per molto tempo, con un metodo come la terapia fotodinamica, ce ne sono pochi che ne sono a conoscenza. Mi sono reso conto che ho urgentemente bisogno di andare a Mosca da lui, alla clinica europea. A proposito, su di lui c'erano le recensioni più buone. Il suo indirizzo e-mail e il numero di telefono si trovano sul sito di questa clinica.

Ho chiamato e scritto che volevo venire, certo, sono stato torturato con ogni sorta di dubbi, improvvisamente ci sono ciarlatani lì, o un trattamento del genere non mi aiuterà, alcuni dicono che taglieranno tutto e sarà così meraviglioso, ma questo è tutto il secolo scorso. Certo, questo trattamento non è economico (ho pagato 120.000 per tutto), ma ne vale la pena quando vuoi vivere. Per Mosca, questo non è un sacco di soldi.

In generale, a giugno, ho già trovato i soldi e sono arrivato all'operazione. Mi è piaciuto molto Maxim Stanislavovich, perché Lui è un medico molto competente, educato, professionale e solo una persona piacevole. L'operazione è risultata per me 3 giorni prima del ciclo mestruale. Ho messo 2 fiale di fotoditazina, perché una fiala va a 50 kg. Peso. Non ho sentito sensazioni inusuali. Perché la medicina si mostri, devi aspettare 2 ore. A proposito, nel giorno dell'operazione è meglio non mangiare a causa dell'anestesia e portare con sé esami del sangue e un elettrocardiogramma. L'operazione ha richiesto circa un'ora.

Onestamente, dopo l'anestesia, il dolore nell'addome era terribile, tirando, ma tollerabile. Metti alcuni colpi no-shpy. Ovviamente, è desiderabile che qualcuno fosse con te e ti abbia aiutato a sedere in un taxi.

In linea di principio, puoi andare da solo. Ho dormito tutta la sera, ero nausea, ma senza vomito e il mio stomaco era terribilmente dolorante. Reclining, il giorno dopo di sera andai a fare una passeggiata intorno all'Arbat. Indossavo occhiali scuri per due giorni. Dopo 40 giorni, dopo aver superato i test, si è scoperto che non vi sono né cancro né HPV 16. Sull'ultrasuono hanno detto che il collo è meraviglioso. Mille grazie al mio dottore !!

Olga, come ti senti adesso? Dimmi, come potrebbe questa procedura rimuovere il virus, che molto probabilmente hai già avuto il tempo di entrare in Dna?

Dopo la nascita, ho scoperto il virus HPV 16, che ha iniziato a manifestarsi durante la gravidanza. Mi sono state somministrate 5 iniezioni a Vienna in tempo utile, ma poiché si è scoperto che il risultato era zero, il virus per l'anno ha portato alla displasia di grado 2. Bere 3 portate di izoprinozin, mettere candele e tamponi con unguento. Successivamente è stato prescritto l'elettromixing e la sezione tissutale è stata nuovamente inviata per l'esame. Ora mi sto riprendendo, in attesa dei risultati dell'analisi dei tessuti. E 'doloroso che il virus che ho appena ucciso e le ricadute possano essere ripetute, e ciò che si scopre in base alle ricerche fatte durante le pause durante il parto, non è stato possibile eseguire l'adattamento elettrico. Ci sono buoni studi su questo. Che le cose possano peggiorare a causa di rotture o andare nel canale cervicale.

E mio marito, dopo aver bevuto isoprinosina (a caso non con i corsi - si sono auto-medicati in questi 1,5 anni dopo il parto) si è sbarazzato delle manifestazioni visibili del virus. Anche se la sua analisi del virus originale 16 mostrava gli zeri e le sue manifestazioni visibili sui genitali erano! Dopo che il farmaco è passato. Il dottore ha spiegato di aver avuto un virus per un lungo periodo (anche prima della nostra conoscenza), ha messo radici nel dna e quindi non viene rilevato. Anche queste informazioni sull'implementazione del Dna in Internet sono sufficienti. Il problema è che ora come sterminarlo completamente, perché con la displasia può accadere di nuovo o se questa accensione elettrica non viene eseguita al più alto livello, può svilupparsi in 3 gradi e peggio.

In presenza di HPV 6 e 11, l'isoprinosina non mi ha aiutato a far fronte a manifestazioni esterne o alla quantità di virus. Tutto esce anche. Come batterlo?

La terapia fotodinamica tratta la displasia, ma non l'HPV. Se l'HPV rimane, quindi di nuovo il rischio di displasia. Contro i farmaci antivirali HPV dovrebbe essere usato - iniezioni, candele. Ho anche passato CIN 2 e HPV. Leggo un sacco di cose, ma non devo credere a tutto. Mi fu tolto l'onda radio, punzecchiato nelle iniezioni di spalla alakin. Mentre tutto è normale (sono passati un anno e mezzo).

E perché con il papillomavirus sul corpo, sei andato dal ginecologo? Non è necessario per un dermatologo?

Sono d'accordo con Irina. Terapia fotodinamica - trattamento locale della displasia. E per curare l'HPV, è anche necessario un trattamento antivirale. Molto simile alla pubblicità.

ciao, dimmi, ho trovato un HPV di calibro diverso, un terribile disagio: bruciore, prurito, dolore, ha raggiunto un esaurimento nervoso da tutti questi sintomi, e dicono che non c'è dolore, non ci sono escrescenze, sono piatte, come piccole ferite, il dottore non sa che cosa fare a tutti, aiuto anche se per favore con un consiglio, è chiaro che l'auto-trattamento non è un'opzione, ma ancora.

Sembra un herpes e non un HPV

Ho un 16 vpc di tipo, il carico virale è alto. Ma non c'è nient'altro - il collo è normale, anche a papilo. Il dottore ha detto che puoi guardare. Perché aspettare? Ho letto che il virus stesso può andare via, ma se c'è molto virus, allora può iniziare la displasia (precancro). Voglio perforare allokin-alpha e mettere candele Viferon. Chi lo sa, posso comprare questo senza una prescrizione?

Sono stato "monitorato" - la carica virale è raddoppiata in sei mesi + la citologia è diventata cattiva. Trattamento ora complesso (e cauterizzazione e punture antivirali). Ho letto tutto. La displasia è un precancro. E perché dovremmo aspettarlo? Anche Elena Malysheva ha detto queste sciocchezze che non guarisci, ma guarisci quando si verificano condilomi e cancro. Quindi, mentre non c'è niente - non c'è medicina, se è già salito - ci sono medicine. E riguardo alle vaccinazioni, dice Malysheva: fallo e "sarai felice"))). Sì, proteggono solo da 4 tipi e il cancro è molto più. Pensa a te stesso, leggi di più (ma non pubblicizzare siti dove puoi vendere qualsiasi cosa per soldi).

Papillomavirus umano

Il papillomavirus umano (HPV) è un'infezione umana altamente specifica della famiglia Papovaviridea, che ha la capacità di infettare e trasformare le cellule epiteliali. Sono stati identificati oltre un centinaio di tipi di HPV, di cui 35 infettano il tratto urogenitale di una persona, causando danni all'epitelio tegumentario della pelle e delle mucose degli organi genitali.

Ogni sesta persona è portatore di papillomavirus - questo è indicato nei dati dell'OMS. L'infezione causata dal papillomavirus è una verruca (condiloma) e appartiene al gruppo delle malattie infettive virali, che sono caratterizzate dall'apparizione sulla pelle e sulla mucosa dei tumori papillomatosi. L'HPV è caratterizzato dalla sua forma cronica con ricadute costanti.

motivi

Perché si sviluppa il papillomavirus umano e che cos'è? L'agente eziologico è un virus che infetta lo strato superiore della pelle e delle mucose degli organi genitali. La trasmissione di questi virus è possibile solo da persona a persona, l'infezione si verifica al contatto con la pelle o le mucose di una persona malata.

L'infezione da papillomavirus umano può verificarsi:

  1. Con il contatto sessuale. Secondo l'International Medical Association, il papillomavirus è una delle più comuni malattie a trasmissione sessuale, e questo è più del 60% dei casi.
  2. Alla nascita. L'infezione può essere trasmessa alla nascita dalla madre al neonato, che è quindi irto di infezione da HPV o malattia da papillomatosi laringea.
  3. Con autoinoculazione. L'autoinfezione può verificarsi quando non si seguono le regole igieniche di base: depilazione o rasatura.
  4. Modo domestico Il papillomavirus umano ha un'elevata sopravvivenza e per lungo tempo può essere conservato in un ambiente caldo e umido di luoghi pubblici come bagni, bagni, palestre e piscine. L'infezione si verifica attraverso varie lesioni cutanee direttamente sul contatto, utilizzando oggetti per l'igiene personale o in luoghi pubblici.

Diversi tipi di HPV causano o prendono parte allo sviluppo:

  • displasia cervicale (62%);
  • carcinoma cervicale preinvasivo e invasivo (38%);
  • verruche genitali tratto genitale, tratto urinario (51%);
  • Il 10% delle donne clinicamente sane è portatore di HPV;
  • L'85% dei pazienti con verruche genitali tipiche degli organi genitali esterni durante l'esame ha rivelato ulteriori focolai di infezione da HPV della vagina e della cervice in forme gravi e meno pronunciate.

Questi dati ci permettono di considerare i pazienti con infezioni da papilomavirus delle vie sessuali come un gruppo ad alto rischio per lo sviluppo del carcinoma intraepiteliale cervicale.

classificazione

Si applica la seguente classificazione:

  1. HPV, la cui manifestazione sono vari tipi di verruche (HPV 1-5):
  2. Verruche plantari (sembra un callo), questi sono 1-4 tipi di HPV;
  3. Le verruche piane sono 3, 10, 28, 49 tipi di HPV;
  4. Verruche comuni sono il 27 ° tipo di HPV.
  5. L'HPV che colpisce la vulva, la vagina, i genitali, la cervice e le vie aeree sono 6, 11, 13, 16, 18, 31, 33, 35 tipi di HPV.
  6. L'HPV, la cui lesione sotto forma di eruzioni cutanee è associata allo stato di malattia precancerosa (alto rischio oncogenico dell'HPV), questi sono HPV 39 e altri tipi.

Come puoi vedere, questi tumori benigni sono in grado di formare ovunque sul corpo:

  • il collo;
  • la faccia;
  • sotto il seno;
  • sotto le ascelle;
  • sui genitali;
  • sulle mucose degli organi interni, cavità orali e nasali.

La necessità di trattare il papillomavirus umano è dovuta al fatto seguente. Il ceppo è un parassita intracellulare che non è in grado di riprodursi in modo indipendente. Per questi scopi, usa le cellule del corpo umano. Il virus può parassitizzare a lungo, introducendo il proprio DNA nei cromosomi umani. La sua attivazione notevole è osservata sullo sfondo di ridotta immunità.

Periodo di incubazione

Il periodo di incubazione è lungo: da mezzo mese a diversi anni. Per l'infezione da papillomavirus è caratterizzata da un corso nascosto (latente). Una persona può contemporaneamente essere infettata da diversi tipi di papillomavirus. Sotto l'influenza di vari fattori, il virus viene attivato, la sua riproduzione viene migliorata e la malattia entra in uno stadio di manifestazioni cliniche.

Nella maggior parte dei casi (fino al 90%), l'auto-guarigione avviene entro 6-12 mesi, in altri casi si osserva un prolungamento della recidiva cronica con un possibile processo di malignità (a seconda del tipo di virus).

Sintomi di Papillomavirus umano

L'immunità umana è abbastanza forte da superare il virus in una fase iniziale del suo sviluppo. E nella maggior parte dei casi, la malattia non si sviluppa. Tuttavia, dopo un po 'di tempo, dopo diversi mesi, anni o addirittura decenni, le persone possono manifestare alcuni sintomi di infezione con il papillomavirus umano.

Esistono diversi gruppi di malattie più comunemente causate da HPV:

  1. Le verruche sono rotonde, più rigide delle escrescenze del corpo con un diametro compreso tra 2 mm e 1 cm, i confini delle verruche sono delineati molto chiaramente, ci sono verruche di forma irregolare. Sono ruvidi al tatto e possono essere di diversi colori. Molto spesso si formano nei punti in cui la pelle è più danneggiata: sulle mani, sulle ginocchia o sui gomiti.
  2. Verruche plantari Si sviluppano quando sono infettati da virus di tipo 1 e 2 in quei luoghi in cui le scarpe vengono strofinate o pressate sulle gambe. La pelle sul sito della verruca diventa più spessa, la verruca non ha confini chiari.
  3. Le verruche genitali sono verruche peculiari che compaiono, di regola, sulle mucose e sulla pelle degli organi genitali: la testa del pene e la pelle del prepuzio negli uomini, la pelle delle labbra nelle donne. Possono anche apparire nella vescica, nell'uretra, sulla cervice, nella vagina, sulla pelle attorno all'ano, nella bocca. Esternamente, queste verruche genitali sembrano piccole formazioni convesse, i loro bordi sono irregolari (sembrano cavolfiori). Questa malattia è causata dai tipi di papillomavirus umano 6 e 11.
  4. Papulosi bovinoide Piccole verruche piane (un po 'come verruche piatte) appaiono intorno ai genitali. Il più spesso si sviluppa in uomini, costantemente cambiando partner sessuali. Chiamato dai tipi - 16, 18, 31, 33, 42, 48, 51, 54.

Qualsiasi infezione virale che risiede nel corpo umano (e HPV si riferisce a tale), viene attivata solo con una diminuzione dell'immunità.

Papillomavirus umano: foto

Per scoprire che aspetto ha il papillomavirus umano in varie manifestazioni, abbiamo preparato una selezione con una foto.

Sintomi di Papillomavirus umano nelle donne

L'infezione può manifestarsi in forma latente e può causare lo sviluppo di papillomi genitali. Le verruche genitali si verificano principalmente nelle donne di età compresa tra 15 e 30 anni.

Il principale pericolo di sviluppare una malattia causata dai tipi 16 e 18 è lo sviluppo del cancro cervicale. Il cancro cervicale riduce l'aspettativa di vita in media di 26 anni. Dal punto di vista dello sviluppo del cancro, solo il virus che è stato nel corpo per più di un anno diventa pericoloso.

Sfortunatamente, queste malattie nelle donne sono spesso asintomatiche fino alle ultime fasi, in cui l'efficacia del trattamento è significativamente ridotta.

Sintomi del papillomavirus umano negli uomini

Per gli uomini, il papillomavirus umano è meno pericoloso che per le donne. Più spesso sono portatori passivi. La probabilità di sviluppare il cancro è molto meno.

L'HPV negli uomini può causare verruche genitali al prepuzio, al glande o alle briglie. Tale educazione deve essere urgentemente rimossa, perché interferisce non solo con l'igiene personale, ma anche con l'attività sessuale.

prevenzione

Elenchiamo le principali direzioni di prevenzione dell'infezione da papillomavirus umano nell'uomo:

  • misure di igiene personale nei luoghi pubblici;
  • uno stile di vita sano che supporta l'immunità ad alto livello;
  • la corretta modalità di lavoro e riposo;
  • moderata cultura fisica;
  • prendendo vitamine, frutta, succhi;
  • solo un partner sessuale (idealmente);
  • uso del preservativo durante i rapporti sessuali.

Attualmente, ci sono vaccini contro il papillomavirus umano: Gardasil e Cervarix. Il vaccino Gardasil è efficace contro i tipi di HPV 6, 11, 16 e 18 (protegge contro il cancro cervicale e le verruche genitali) e il vaccino contro il Cervesio è efficace contro i tipi di HPV 16 e 18 (protegge contro il cancro cervicale, ma non dai condilomi).

Trattamento del papillomavirus umano

Attualmente, non esiste un farmaco antivirale che possa causare la scomparsa del papillomavirus umano dal corpo.

Vari interferoni (reaferon, ciclofone e altri) e interferonogeni (poludan, prodigiosan e altri) possono ridurre le verruche già esistenti, ma non ridurre la frequenza di formazione di nuove. Pertanto, il metodo principale di trattamento del papillomavirus umano rimane la rimozione delle verruche con metodi chimici o chirurgici.

Ecco i principali metodi per la rimozione del tessuto papilloma:

  1. Radiochirurgico. L'elettrodo a onde radio taglia il tumore, coagula i vasi. È quindi necessaria una medicazione antisettica.
  2. Laser. Modo senza contatto e senza sangue. Al posto del papilloma rimosso rimane una crosta sotto la quale avviene la guarigione. Contro - il rischio di ricorrenza, costi elevati, la necessità di macinare le cicatrici rimanenti.
  3. Elettrocoagulazione. In termini di efficienza, risultati e prezzi, il metodo è simile ai due metodi precedenti.
  4. Chirurgica. Questa è un'operazione in anestesia locale.

Prima di iniziare il trattamento, assicurati di chiedere al tuo medico:

  1. Quali trattamenti sono disponibili presso la clinica in cui vi state sottoposti?
  2. Quanto costa ogni trattamento e quali sono le possibili complicazioni?
  3. L'operazione sarà dolorosa?

Va sottolineato che la rimozione dei papillomi non deve essere considerata una cura completa per l'infezione da papillomavirus umano, poiché in questo caso la persona non cessa di essere una portatrice del virus, cioè, entro alcuni anni i polipi papillari possono ricomparire. Ecco perché per evitare che i medici raccomandino di eseguire il recupero dell'intero organismo.

cryocautery

La crioagulazione (cauterizzazione con azoto liquido) è un metodo rapido ed efficace per trattare le verruche genitali. La procedura può essere leggermente dolorosa e spiacevole, ma raramente preoccupa i pazienti.

La crioagulazione delle verruche viene eseguita in diverse sessioni per diverse settimane. La completa eliminazione delle verruche si verifica nel 75-80% dei pazienti sottoposti a tutte le procedure.

Raccomandazioni ai pazienti

Non dovresti provare a diagnosticare e curare te stesso il virus del papilloma umano.

  1. Per prima cosa, devi scegliere il metodo giusto.
  2. In secondo luogo, c'è sempre il rischio di confondere le verruche genitali con un tumore maligno.

È meglio non rischiare e affidare la salute ai professionisti - questo ti garantirà una vita sessuale lunga e felice.La vita sessuale durante il trattamento del papillomavirus si ferma fino al completo recupero. Esigenza di screening e, se necessario, partner di trattamento.

Quanto è pericoloso il papillomavirus umano e come trattarlo

Papilloma umano - formazione patologica della pelle, membrane mucose, che viene attivato da papillomavirus umano. Secondo le statistiche, circa l'80% della popolazione è infetto dal patogeno.

Alcune persone hanno manifestazioni esterne della malattia (condilomi, condilomi) sullo sfondo di una ridotta immunità. La seconda categoria è un portatore del virione ed è in grado di infettare le persone che li circondano per famiglia o per rapporti sessuali.

Per diversi decenni, gli scienziati hanno attivamente combattuto l'infezione da papillomavirus umano. Durante lo studio sono stati identificati circa 200 diversi tipi di agenti patogeni con rischio carcinogenico alto e basso. Un vaccino è stato sviluppato per prevenire il cancro cervicale nelle donne.

Come trattare una malattia

Per trattare il papillomavirus umano, è richiesta una diagnosi preliminare del sierotipo dell'agente patogeno. Gli approcci terapeutici per l'infezione da virioni ad alto e basso rischio oncogenico sono significativamente differenti.

Le verruche genitali del tratto genitale sono spesso causate da HPV tipo 16 o 18. Gli agenti patogeni provocano mutazioni cellulari, proteggono le membrane dell'epitelio danneggiato dalla distruzione da parte del sistema immunitario. In questo contesto si formano cellule atipiche capaci di una riproduzione indipendente e incontrollata. Quando tali formazioni vengono rimosse, è necessaria la distruzione dell'intero strato patologico. Se rimane una cellula atipica, si può sviluppare un tumore.

Al momento di decidere come curare un virus del papilloma umano da solo, è necessaria la diagnosi della reazione a catena della polimerasi. Lo studio determinerà il tipo di agente patogeno, indicherà il numero di ceppi del patogeno nel corpo. Solo allora puoi decidere come sbarazzarti di HPV.

Esistono tre categorie di trattamento per la papillomatosi:

  1. Rimozione chirurgica (criodistruzione, elettrocoagulazione, radiochirurgia, risonanza molecolare). Quando si usa l'escissione classica, è richiesta l'anestesia. Altri metodi sono minimamente invasivi, ma ognuno presenta vantaggi e svantaggi. La rimozione laser di verruche, papillomi, verruche consente di asportare qualitativamente il tessuto, arrestare il sanguinamento senza lasciare cicatrici. Quando si eliminano condilomi e verruche innescati da alti virioni di rischio oncogenico, il laser viene utilizzato in combinazione con altri metodi per distruggere completamente l'attenzione patologica. La criodistruzione (cauterizzazione con azoto liquido) viene utilizzata con piccole crescite per prevenire danni ai tessuti sani;
  2. Conservatore: esiste una lista di agenti necrotizzanti e cheratolitici per la distruzione delle crescite di papillomavirus umano. I prodotti chimici sono utilizzati nelle formazioni causate dai virioni dell'HPV a basso rischio cancerogeno;
  3. Folk - cauterizzazione di verruche con celidonia, matita lyapisny, compresse a base di piante necrotizzanti;
  4. Radiosurgical è un modo moderno di influenzare le formazioni della pelle delle onde radio ad alta frequenza. L'applicazione del metodo aiuta a prevenire il ripetersi della malattia.

Indipendentemente dal modo in cui è stato deciso di trattare i papillomi, è richiesto un esame citologico o istologico del materiale. L'istologia studia la struttura delle cellule e identifica la displasia.

Cambiamenti intracellulari displastici - una violazione della relazione tra nucleo, citoplasma e componenti formati della matrice cellulare. Una cellula sana è caratterizzata da una relazione proporzionale dell'indice citoplasmatico nucleare. Con il cancro, il nucleo aumenta, i suoi cambiamenti di forma e i sorrisi della cromatina compaiono. Tali cambiamenti sono tracciati al microscopio.

Displasia - la fase iniziale dei cambiamenti successivi. Quando viene rilevato nel materiale prelevato durante un esame ginecologico di una donna, è necessario riprendere una biopsia dopo un po 'di tempo. Per valutare la virulenza della malattia, è richiesta l'escissione istologica del tessuto prima e dopo la procedura.

I cambiamenti displastici sono classificati in 3 gradi: lieve, moderato, grave. Allo stadio 2-3, aumenta la probabilità di displasia sullo sfondo della trasformazione delle cellule tumorali. In tale situazione, è necessaria l'escissione immediata del tessuto danneggiato.

Nella fase lieve della displasia, bassa oncogeneità innescata dall'HPV, possono essere usati agenti conservativi.

Come curare il papilloma virus in modo conservativo, rimedi popolari

Per curare il virus del papilloma in modo conservativo possono i seguenti dispositivi medici e farmaci:

  • Lap lap;
  • izoprinozin;
  • Ferezol;
  • Super Cleaner

Il meccanismo dell'effetto inibitorio di una matita lyapischny su HPV è di neutralizzare il patogeno con nitrato d'argento. La sostanza ha effetti battericidi e necrotizzanti. Se applicato durante la settimana, si osserva l'eliminazione della crescita patologica, i batteri vengono distrutti.

Per migliorare l'efficacia dello strumento può essere utilizzato in combinazione con altri farmaci. Con piccole verruche, il condiloma dell'azione cauterizzante di una matita è sufficiente a distruggere completamente la messa a fuoco.

Non usare la lapis fino a quando la verruca non viene rimossa sul viso. Esiste il rischio di cicatrici e ustioni in un'area limitata del viso quando si utilizza lo strumento. I difetti cosmetici possono essere riparati solo prontamente.

Lo schema classico di trattamento con una matita lyapischny include un corso mensile con una durata di una volta in 10 giorni.

Esistono studi scientifici che confermano l'efficacia di una matita di lyapisol se combinati con altri metodi conservativi.

Per curare l'HPV ci sono prodotti farmaceutici.

Come sbarazzarsi del virus del papilloma umano: farmaci (unguenti e compresse)

Sbarazzarsi del virus del papilloma umano può essere conservativo. Ci sono farmaci per eliminare le verruche della pelle e le verruche genitali. Per combattere le neoplasie, è sufficiente applicare fresol. Il medicinale è un liquido oleoso costituito da tricresolo (40%) e fenolo (60%). Lo strumento ha effetti battericidi e cauterizzanti. Il farmaco viene applicato sulla pelle. Quando si utilizza pheresol, il tessuto sano deve essere protetto. A loro danno la presenza di orli è possibile. La durata dell'applicazione è di circa 45 minuti. In presenza di un'educazione su una gamba sottile, dovresti fare attenzione all'introduzione di farmaci. Abbastanza per lubrificare la parte superiore per la completa scomparsa dell'educazione. Secondo le statistiche, l'uso mensile di una matita lyapisny è sufficiente per eliminare le formazioni di papillomavirus umano.

La procedura terapeutica con l'uso di Faresol deve essere ripetuta solo 5 volte. Se il farmaco non ha aiutato a far fronte al papilloma, dovresti ricorrere a un altro farmaco.

Super Cleaner

Questo prodotto medico garantisce lo smaltimento del virus del papilloma. Per l'applicazione sulla pelle con una piccola quantità di farmaco, che è sufficiente per una rimozione indolore del tumore.

Il restauro della pelle viene effettuato mediante peeling. Dopo 6-8 giorni, la pelle è completamente libera dalle escrescenze. L'uso di Super Cleaner neutralizza qualsiasi manifestazione del virus. Inoltre, l'attrattiva della pelle stessa è migliorata.

izoprinozin

Le compresse (500 mg) hanno una vasta gamma di azioni. L'azione farmacologica principale è la stimolazione dell'immunità e l'orientamento antivirale. Quando si riceve Isoprinosina aumenta il grado di resistenza a varie infezioni, nonché ripristinato quasi tutte le funzioni protettive del corpo umano.

Grazie al farmaco, tutte le funzioni dei linfociti vengono ripristinate. E questo, a sua volta, rallenta completamente lo sviluppo dei papillomi. Due compresse sono prese dopo i pasti tre volte al giorno.

Matita per rimuovere verruche e papillomi

Questo medicinale è un trattamento economico per i papillomi intorno al collo. L'applicazione della lapislazzuli è fatta solo sulla superficie del tumore della pelle. La pelle sana è proibita da gestire. Nel processo di uso della droga qualche volta c'è una leggera sensazione di bruciore.

  • Tra i vantaggi dell'utilizzo di una lap-up pencil sono i seguenti:
  • Velocità di trattamento;
  • Procedure di sicurezza per la salute.

La mancanza di uso - procedura dolorosa.

Eliminazione delle formazioni HPV sul viso

Eliminazione di formazioni di papillomavirus umano sulla pelle eseguite razionalmente dopo il controllo istologico. Per stabilire una trasformazione cancerosa di verruche, verruche, papillomi consente lo studio della formazione di striscio al microscopio. Gli istologi hanno esperienza pratica e sono visivamente in grado di rilevare la malignità. Quando vengono rilevate cellule tumorali, i papillomi sul corpo, sul viso, sul collo e in altre parti del corpo non possono essere rimossi dai rimedi popolari. Solo la rimozione chirurgica impedirà un'ulteriore crescita del cancro, eliminando le metastasi.

La combinazione di chirurgia e diatermocoagulazione consente di "ripulire" la lesione. Con l'aiuto della cauterizzazione, il sanguinamento viene prevenuto e il tempo dell'operazione viene accelerato.

Vaccinazione contro il papillomavirus umano: efficacia secondo i medici

La vaccinazione contro il papilloma umano è stata sviluppata circa 4 anni fa. Il tempo passava, ma non era possibile eliminare completamente il cancro cervicale causato dall'HPV. Per prevenire la malignità delle cellule colpite dal papillomavirus, è necessario somministrare il vaccino prima che l'organismo sia infetto. Dopo che l'agente patogeno entra nel tessuto, l'immunità attiva non può essere garantita.

Il nome del vaccino è "Gardasil". Dopo l'inizio della produzione, la società ha guadagnato enormi risorse finanziarie sulle vendite di medicinali. Il successo è stato oscurato da nuovi fatti rivelati. I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno messo in dubbio la sicurezza del vaccino. La registrazione dei fondi è stata annullata dopo l'identificazione delle complicanze vaccinali in 180 mila pazienti. L'esito fatale dopo la vaccinazione secondo le statistiche è stato rilevato in 65 casi.

La ricerca scientifica "Gardasil" ha rivelato i seguenti fatti:

  1. Il vaccino non può essere considerato come protezione contro le trasformazioni cancerose della cervice. Lo strumento mira a prevenire l'eliminazione di soli 2 tipi di virus ad alto rischio di oncogeni. Funzioni farmacologiche contro altri due tipi di HPV, che non hanno alcuna relazione speciale con il cancro;
  2. Sono stati identificati oltre 15 ceppi HPV che non portano alla neoplasia dell'epitelio del tratto genitale. Anche le donne vaccinate hanno verruche genitali all'interno della vagina, provocate da una qualsiasi delle 13 infezioni;
  3. Il vaccino non protegge se l'infezione si è verificata da uno qualsiasi dei ceppi da cui il rimedio dovrebbe aiutare.

Quindi, "Gardasil" non è un farmaco efficace pubblicizzato nei media. L'alto costo del farmaco non è giustificato dal focus ristretto dell'azione se ci sono gravi limitazioni. Tuttavia, le statistiche dicono che il cancro cervicale è la causa della mortalità nel 10% delle donne.

La vaccinazione dei bambini è considerata più efficace. Frequentare scuole materne e scuole aumenta la probabilità di diffusione dell'infezione da HPV in un modo domestico.

Devo rimuovere papillomi o come curare il cancro cervicale

Nel determinare se rimuovere i papillomi dovrebbe essere differenziata tra alta e bassa oncogenicità dell'istruzione. Con una piccola dimensione di crescita e il rilevamento di un piccolo virus di cancerogenicità, il papilloma può essere bruciato con mezzi chimici o popolari.

La rilevazione dei patogeni oncogeni richiede un'escissione qualitativa della crescita. Non puoi nemmeno lasciare celle singole. Possono causare una successiva malignità.

Descrivendo come trattare le formazioni di papillomavirus umano, è necessario ricordare la mancanza di farmaci efficaci dal patogeno. Viene immagazzinato nei tessuti e attivato con un sistema immunitario debole. La prevenzione è volta a rafforzare le forze protettive.

Trattamento papilloma HPV

Il papilloma, o fibroepitelioma papillare, è una neoplasia benigna della pelle di natura virale, costituita da uno stroma di tessuto connettivo coperto da epitelio, permeato da una moltitudine di vasi sanguigni. Questa formazione è presentata sotto forma di papille, che sporgono verso l'esterno, crescono in direzioni diverse e assomigliano a fiori di cavolfiore nel loro aspetto. Una condizione in cui una persona ha molti papillomi viene rilevata, chiamata papillomatosi.

Per la natura dell'epitelio, il polipo papillare è squamoso (coperto da un epitelio piatto non multistrato) e transizionale-cellulare (coperto da un epitelio transizionale). Allo stesso tempo, lo stroma del tessuto connettivo può essere denso o sciolto, a volte con segni caratteristici di infiammazione. La condizione in cui lo stroma del polipo papillare è altamente sviluppato e la sclerosi viene diagnosticata come fibropapilloma.

Per i papillomi cutanei, l'ipercheratosi significativa (aumento dell'ispessimento dell'epidermide) è caratteristica, e per le formazioni che si sviluppano sui tegumenti mucosi, la cheratinizzazione è meno pronunciata.

I papillomi si possono trovare sulla pelle del corpo umano, sulle mucose della bocca e del nasofaringe, nella laringe, sui genitali e sulla vescica.

Eziologia del papillomavirus

Il papillomavirus umano (HPV) appartiene alla famiglia dei papovirus, sottogruppo A. È un piccolo agente patogeno termostabile che sopravvive bene nell'ambiente esterno e svolge il trattamento termico. È privo di supercapside e il suo capside (membrana che protegge il genoma virale da influenze esterne) è composto da 72 capsomeri. Il virus si moltiplica lentamente e non viene rilevato nel sangue.

Il papillomavirus è un patogeno etiotropico, cioè è in grado di infettare un epitelio piatto cheratinizzante e non cheratinizzante (pelle e mucose) piatto, nonché un epitelio cilindrico che riveste i polmoni, il canale cervicale e la prostata.

Penetrando nel corpo del suo ospite, il virus, diffondendosi attraverso il flusso sanguigno, viene fissato sulle cellule dell'epitelio, viene introdotto nel DNA e costringe a lavorare in modo diverso. Una cellula infetta da un virus cresce rapidamente e si divide, e di conseguenza, dopo un po ', una caratteristica crescita eccessiva appare sulla zona interessata.

Attualmente, la scienza ha dati su oltre 120 sierotipi del virus, 35 dei quali influenzano l'epitelio tegumentario e le mucose. Alcuni sierotipi di HPV possono causare lo sviluppo di patologie tumorali. A seconda della loro capacità di provocare il cancro, sono suddivisi in 2 gruppi principali: HPV oncogenico a basso rischio e ad alto rischio.

Nota: l'oncogenicità è la capacità del papillomavirus di provocare una degenerazione dello strato infetto dell'epitelio basale nel cancro.

6, 11, 42-44 e 73 tipi di HPV sono considerati virus a basso rischio oncogenico. E 16, 18, 31, 33, 35, 39, 45, 51, 52, 56, 58, 59, 66, 68 sono tipi di HPV considerati pericolosi, cioè in determinate condizioni possono provocare lo sviluppo di un processo maligno. Il più sfavorevole, secondo gli esperti, sono 16 e 18 tipi, causando carcinoma a cellule squamose e adenocarcinoma.

Fattori di rischio che innescano lo sviluppo di PVI

In primo luogo, secondo gli esperti, sono le caratteristiche del comportamento sessuale e dell'orientamento sessuale di una persona. Questi includono la prima vita sessuale, frequenti cambi di partner sessuali, noncuranza per equipaggiamento protettivo personale. Tuttavia, molti autori sostengono che quasi sempre, il PVI è associato a malattie sessualmente trasmissibili (tricomoniasi, clamidia, myco- e ureoplasmosi, nonché con l'herpes genitale).

Il più delle volte, la malattia viene rilevata in giovane età (nel periodo tra 18 e 30 anni). Tuttavia, allo stesso tempo può verificarsi l'auto-guarigione (fenomeno di eliminazione), raggiungendo il 70%. Tuttavia, la malignità del PVI si verifica più spesso all'età di 45-50 anni.

Va notato che in un paziente allo stesso tempo non uno, ma diversi tipi di papillomavirus umano possono essere rilevati, e questa malattia è soggetta a recidiva.

Modi per trasmettere il papillomavirus

L'HPV è un agente infettivo che infetta e trasforma le cellule basali dell'epidermide. Come risultato, iniziano a dividere, formando un polipo papillare, o papilloma (Papilla in latino significa capezzolo, oma in greco significa un tumore).

La trasmissione avviene attraverso il contatto con persone o animali infetti che hanno evidenti segni di malattia, così come con portatori di virus che non hanno manifestazioni cliniche della malattia.

I cancelli d'ingresso per l'introduzione dell'infezione sono vari microtraumi della pelle. L'infezione si verifica più spesso in aree con la più grande folla di persone, specialmente dove l'aria è piuttosto umida (nelle palestre, nei bagni e nelle piscine).

Inoltre, molto spesso le persone impegnate a tagliare carne, pollame e pesce (verruche di macellai) soffrono di infezione da papillomavirus umano.

Le verruche genitali, comunemente chiamate verruche genitali, sono trasmesse dal contatto sessuale tradizionale, così come dal sesso orale o anale.

L'infezione dei neonati può verificarsi mentre si passa attraverso il canale del parto di una madre infetta. Tuttavia, vi è evidenza di infezione intrauterina con un virus, che ha dimostrato di dare alla luce bambini infetti da taglio cesareo.

Anche la trasmissione aerea dell'infezione dal paziente al personale medico durante l'intervento chirurgico (vaporizzazione laser o coagulazione radio-onde) non è esclusa.

Tuttavia, nella pratica clinica, esiste un altro tipo di diffusione dell'HPV - autoinfezione (autoinoculazione). Quindi, dopo l'epilazione o la rasatura, possono comparire sul collo, sulle guance o sulle zampe verruche, e le persone che si mordono le unghie hanno spesso verruche nella regione periunguale.

Fasi del processo infettivo

  1. Infezione primaria
  2. Persistenza (sopravvivenza a lungo termine) del genoma virale al di fuori dei cromosomi con produzione di particelle virali.
  3. Integrazione (compenetrazione) del DNA virale nel genoma della cellula ospite.
  4. Mutazioni nel DNA cellulare che causano instabilità del genoma.
  5. Incorporando DNA virale nel cromosoma "principale".
  6. L'emergere di un clone di cellule con DNA mutato e formazione di tumori.

La scienza ha dimostrato che l'infezione da papillomavirus umano può esistere nel corpo in due forme:

Nel primo caso, il virus vive e si moltiplica, ma il suo DNA non è inserito nel genoma cellulare dell'ospite.

Nel secondo caso, dopo l'infezione e la penetrazione nella cellula ospite, il DNA virale viene inserito nel genoma cellulare e, come risultato, inizia il processo tumorale.

Tuttavia, molti autori sostengono che per una degenerazione delle cellule tumorali, non è sufficiente infettare l'epitelio basale da solo.

Infezioni causate dal papillomavirus (dalle verruche al cancro)

L'HPV può influenzare selettivamente l'epitelio basale della pelle e delle mucose, causando la comparsa di verruche, verruche genitali e altre caratteristiche benigne e maligne. Tuttavia, molto spesso il processo infettivo può essere asintomatico.

Fino a poco tempo fa l'infezione da papillomavirus umano era correlata a malattie benigne. Tuttavia, oggi è considerata una delle patologie più gravi trasmesse attraverso il contatto sessuale.

Molto spesso lo sviluppo del processo patologico è causato da tipi non oncogeni del virus, e i tumori della pelle che sono sorti in questo caso sono più probabilmente percepiti come un difetto estetico. Tuttavia, quando un essere umano viene infettato dal papillomavirus 16, 18, 31, 33, 35, 39, 45, 52, 55, 56 e 58 tipi, displasia cervicale moderata o grave, tumore non invasivo e invasivo degli organi genitali femminili interni (vulva, vagina, cervice), retto e pene.

Sintomi e forme di HPV

Con lo sviluppo dell'infezione da papillomavirus umano, il periodo di incubazione il più delle volte dura 2-3 mesi. Tuttavia, in alcuni casi può ridursi o crescere. Allo stesso tempo, l'HPV è in grado di risiedere nel corpo umano sin dalla sua nascita, ma a causa dell'elevata persistenza del sistema immunitario, molte persone non sono consapevoli della sua esistenza, e solo con una diminuzione dell'immunità il virus può manifestarsi.

Secondo le statistiche, oltre l'85% della popolazione mondiale è infetto dal papillomavirus e quindi la sua presenza nel corpo è più attesa dell'assenza.

Quando un virus entra nel corpo, può comportarsi diversamente, cioè manifestarsi sotto forma di vari tipi di formazioni benigne sulla pelle e sulle mucose. Ecco perché nella pratica clinica sono considerate diverse forme di PVI:

  1. Forma clinica o manifesta. Si sviluppa in disturbi dell'immunità cellulare transitoria (ad esempio durante la gravidanza), in pazienti con infezione da HIV e in individui con immunità specifica per HPV geneticamente limitata.
  2. La forma subclinica di papillomatosi viene rilevata in individui immunocompetenti.
  3. La forma nascosta o latente, che si manifesta in completa assenza di sintomi, viene osservata quando il DNA virale entra nel genoma cellulare.

Cos'è una verruca?

Una verruca è il sintomo più caratteristico e frequente di un'infezione da papilomavirus. Si tratta di una densa formazione convessa di forma arrotondata con bordi chiaramente definiti, che raggiunge 1 cm di diametro. La verruca è caratterizzata da una superficie ruvida e irregolare e il suo colore può variare dal beige al nero. Molto spesso, queste formazioni sono localizzate su mani, dita, gomiti e ginocchia. Va notato che sono facilmente feriti.

Cos'è il papilloma?

I papillomi sono verruche morbide a forma rotonda che possono apparire su varie zone della pelle (sul viso, bocca, mani e piedi, sotto le braccia, nel décolleté e sul collo, nonché sui genitali). Sono formazioni denso tuberose arrotondate di colore marrone chiaro, perlato, bianco o rosa sulla gamba e raggiungono un'altezza di 1 cm, tuttavia possono rapidamente crescere e occupare una vasta area di pelle. I papillomi rispondono bene al trattamento e nel tempo, nel 20% dei casi, sono in grado di scomparire da soli. Allo stesso tempo, il rischio di sviluppare un tumore maligno è basso, e il tumore, molto probabilmente, rimane un semplice difetto estetico.

Cos'è un condiloma?

Il condiloma è una neoplasia benigna su un peduncolo corto, che causa i tipi di HPV 6 e 11. Secondo molti autori, sono i condilomi capaci di rinascere nei tumori del cancro. Molto spesso sono localizzati nell'area urogenitale, vicino alla bocca o vicino all'ano. In questo caso, i polipi papillari sono presentati sotto forma di un'eruzione cutanea, che consiste di molti elementi e ha una proprietà caratteristica da fondere. Molto spesso sulla membrana mucosa degli organi genitali, diventa simile alla cresta di gallo. Per questa forma di patologia provocata da HPV, la rapida crescita è caratteristica. Una delle sue conseguenze è l'emergere di un tumore di Bushke-Levenshteyn, caratterizzato dalle sue enormi dimensioni e capace di crescere sia all'esterno che all'interno dei tessuti.

Il colore del condylo varia dal rosso al marrone sporco, ma allo stesso tempo, nell'area genitale, queste formazioni possono essere più leggere. Al tatto sono più morbidi e teneri dei papillomi e apparentemente somigliano a una moltitudine di villi accreziati alla base.

Nella pratica clinica, ci sono tre tipi di verruche: spinoso, intraepiteliale (con una caratteristica crescita endofitica all'interno) e piatto. Tutti, secondo gli esperti, dovrebbero essere prontamente rimossi.

Al verificarsi di escrescenze papillari, l'essudato inizia ad accumularsi tra di loro, la loro superficie si inumidisce, diventa lucida e dolorosa e possono apparire un odore sgradevole, macerazione, infiltrazione e gonfiore. Come regola generale, le verruche genitali si verificano in luoghi di maggiore attrito e traumatizzazione che si verificano durante il contatto sessuale.

Con lesioni più profonde dell'uretra, i pazienti sviluppano sintomi di uretrite (bruciore, fastidio durante la minzione, dolore negli organi genitali esterni e nell'addome inferiore). Nel caso in cui i pazienti con verruche genitali giganti compaiono, portano alla completa distruzione dei tessuti, molto spesso ulcerano, il che, a sua volta, porta allo sviluppo di un'infezione secondaria.

Il condiloma piatto è una crescita quasi impercettibile localizzata sulle pareti della vagina o sulla cervice dell'utero. A causa della loro invisibilità, le verruche piane sono diagnosticate molto male, ma allo stesso tempo provocano lo sviluppo di una serie di sintomi spiacevoli. Questo è il verificarsi di abbondanti perdite vaginali, così come il sanguinamento dopo il contatto sessuale e il prurito nella zona urogenitale.

Negli uomini, queste formazioni possono verificarsi sul pene e nell'uretra. Molto spesso, essi non si elevano al di sopra della superficie della pelle, e quindi sono anche quasi impercettibili, tuttavia sono in grado di fornire un certo disagio, bruciore e prurito al loro proprietario.

Se non trattate, le verruche piane possono degenerare in tumori maligni o provocare lo sviluppo della fimosi.

HPV e gravidanza

Nelle donne in gravidanza infette da papillomavirus, le verruche esterne possono raggiungere proporzioni gigantesche, e in questa situazione la percentuale di diverse manifestazioni cliniche della malattia diventa molto più alta. Tuttavia, dopo la nascita di un bambino, può verificarsi l'auto-guarigione. Questa situazione è spiegata da un cambiamento nel background ormonale di una donna, dall'aumentata vascolarizzazione dei tessuti (la formazione di nuovi vasi sanguigni), da una ridotta microbiocenosi della vagina e, molto probabilmente, dall'influenza sull'attività funzionale delle cellule del sistema immunitario.

Tutte le donne che intendono iniziare una gravidanza, gli esperti raccomandano un esame completo al fine di rilevare l'infezione da HPV. Se è presente uno dei gradi di displasia cervicale o di altre forme cliniche della malattia, la terapia antinfiammatoria e antivirale è prescritta a una donna incinta.

Tuttavia, la forma latente dell'infezione da papillomavirus umano non è considerata una controindicazione per la gravidanza.

Il trattamento di PVI deve essere effettuato nel primo trimestre di gravidanza. Nello stesso periodo, è necessario rimuovere le verruche esofitiche esistenti, poiché in periodi successivi possono crescere rapidamente, portando a varie complicazioni della gravidanza e del parto. Allo stesso tempo, in presenza di verruche genitali, un bambino può essere infettato da papillomatosi laringea quando passa attraverso un canale del parto infetto.

Diagnostica del PVI

Negli ultimi anni, la medicina ha fatto progressi significativi nella diagnosi di PVI. Ciò è diventato possibile grazie alla sistematizzazione dei dati sull'HPV e alle malattie ad esso associate, allo studio di tutte le vie di infezione esistenti, a molti meccanismi della patogenesi del processo infettivo e dello stato del sistema immunitario, nonché a possibili cambiamenti morfologici.

Esistono diversi modi per diagnosticare l'infezione da papillomavirus umano e in questo caso gli esperti aderiscono agli algoritmi generalmente accettati:

  • Donne e uomini sessualmente attivi sono soggetti a screening obbligatorio per l'HPV.
  • Dovrebbero essere esaminati anche pazienti con infezione da HIV e individui con sintomi di malattie sessualmente trasmissibili.
  • Persone che hanno dimostrato fattori di rischio per PVI.
  • Pazienti con papillomi genitali nella cavità orale e nella regione anogenitale.
  • Pazienti affetti da varie patologie della cervice.
  • Coppie che pianificano una gravidanza.

I principali metodi diagnostici di PVI

  1. Ispezione visiva delle lesioni.
  2. Usa una lente d'ingrandimento e un colposcopio.
  3. Metodi citologici di ricerca.
  4. Metodi biologici molecolari.
  5. Studio istologico (patologico).

Tutti i pazienti che vengono esaminati per la presenza di PVI vengono contemporaneamente esaminati per la sifilide, l'epatite e l'HIV, vengono presi degli strisci per un esame bacterioscopico della scarica dell'uretra, della vagina e della cervice, e PCR e test batteriologici per la presenza di infezioni urogenitali.

Di norma, l'individuazione del papillomavirus non causa difficoltà: l'infezione viene rilevata durante gli esami standard da un ginecologo o da un dermatologo. Con sintomi appropriati, viene effettuata una biopsia mirata. Nel caso in cui un paziente abbia condilomi piatti, localizzati nell'area anogenitale, per prevenire lo sviluppo di malattie maligne, vengono testati sierotipi di papillomavirus umano con un marcatore oncogenico.

Trattamento HPV

Va sottolineato che la rimozione dei papillomi non deve essere considerata una cura completa per l'infezione da papillomavirus umano, poiché in questo caso la persona non cessa di essere una portatrice del virus, cioè, entro alcuni anni i polipi papillari possono ricomparire. Ecco perché per evitare che i medici raccomandino di eseguire il recupero dell'intero organismo.

Nel caso in cui un papillomavirus venga rilevato in una persona, il trattamento non è sempre prescritto, ma solo quando necessario, cioè in presenza di sintomi caratteristici. Il successo nel trattamento dell'HPV si ottiene solo quando al paziente viene somministrata un'adeguata terapia antivirale e immunomodulante. Nella pratica clinica, ci sono diversi metodi per la rimozione di papillomi e verruche:

1. Criodistruzione o rimozione di neoplasie con azoto liquido.

2. Trattamento laser.

3. Metodo delle onde radio.

Oggi, la maggior parte degli esperti consiglia ai propri pazienti di rimuovere i polipi papillari con un coltello a laser oa onde radio. Queste tecniche garantiscono la completa sterilità della procedura eseguita e consentono inoltre di ottenere il massimo risultato estetico, cioè, dopo il loro utilizzo, cicatrici e cicatrici non rimangono sul corpo del paziente.

Per quanto riguarda la procedura di rimozione laser delle formazioni, oltre alla precisione insuperabile, il raggio laser disinfetta perfettamente la ferita e ha anche un effetto rigenerante sulla pelle, cioè, stimola il processo di guarigione. Questa è una tecnica ideale, che si è dimostrata in ginecologia nel trattamento della papillomatosi degli organi genitali esterni, così come con il suo aiuto, la pelle e le neoplasie mucose, provocate dall'HPV negli uomini, vengono rimosse.

Molto spesso, dopo la rimozione del polipo papillare, il materiale asportato viene inviato al laboratorio di istologia per uno studio diagnostico.

4. La terapia immunomodulante viene mostrata a tutti i pazienti sottoposti all'eliminazione dei papillomi, che consente di consolidare il risultato ottenuto. Con il suo aiuto, l'attività del virus è ridotta, così come la prevenzione dell'emergenza di nuove manifestazioni di HPV.

5. Molto spesso, nel trattamento dell'infezione da pallomavirus, vengono prescritti preparati di interferone (agenti a base di proteine ​​che aumentano le difese immunitarie dell'organismo contro le infezioni virali).

6. L'ozono terapia si è dimostrato efficace. Questa è una tecnica innovativa che include la formulazione di contagocce di ozono che rafforzano il sistema immunitario e inibiscono l'attività virale. Utilizza una soluzione salina convenzionale satura di gas, che mantiene le sue proprietà entro 20 minuti dalla saturazione. I contagocce di ozono, che hanno un effetto antivirale, saturano i tessuti e gli organi con l'ossigeno, ripristinano la composizione cellulare dei tessuti interessati, eliminano le tossine e migliorano il benessere generale del paziente. Dopo tale trattamento, tutte le manifestazioni di PVI scompaiono per 5 o anche 10 anni.

Nel caso in cui si esegua un trattamento HPV ad alto rischio, il paziente deve consultare un oncologo e sottoporsi a un esame citologico.

7. Tutti i pazienti dopo il trattamento sono prescritti farmaci che accelerano la guarigione della pelle.

Nota: solo dopo una guarigione uniforme della pelle, la terapia eseguita viene considerata efficace.

Trattamento dell'area anogenitale del PVI

Quando i condilomi piatti si trovano nella zona anogenitale, durante il trattamento vengono prese le seguenti misure:

Intervento distruttivo finalizzato alla distruzione dei polipi papillari e alla rimozione della parte modificata dell'epitelio;

Terapia immunomodulatoria e immunostimolante;

Lo scopo dei farmaci antivirali che influenzano la replicazione, la trascrizione e la trasformazione del DNA virale;

Prescrivere farmaci citotossici che danneggiano o distruggono le cellule infettate da virus proliferanti;

Trattamento sintomatico e trattamento delle comorbidità.

Nota: attualmente alcuni specialisti stanno conducendo una terapia fotodinamica che prevede l'uso di fotosensibilizzanti (sostanze fotosensibili). Tuttavia, tale trattamento in ampia pratica non ha ancora trovato la sua applicazione. C'è anche un'altra tecnica che è allo stadio delle sperimentazioni cliniche. Si chiama vaccinazione profilattica e terapeutica.

Quando vengono rilevate verruche esofitiche e in presenza di un tipico quadro clinico di papillomatosi, ai pazienti viene prescritto un trattamento combinato con successiva rimozione delle neoplasie. Alcuni giorni prima dell'operazione, viene effettuato il trattamento con immunomodulatori, interferoni e agenti antitumorali. Tuttavia, va notato che questo metodo, secondo la maggior parte degli esperti, non fornisce un effetto terapeutico pronunciato.

Tuttavia, alcuni pazienti stanno cercando di sbarazzarsi di polipi papillari con sostanze chimiche. Vorrei sottolineare che questa tecnica è inefficace e richiede un'esposizione ripetuta e porta anche alla formazione di tessuto cicatriziale.

Le manifestazioni subcliniche, cioè le manifestazioni di PVI che non sono visibili ad occhio nudo sono trattate allo stesso modo delle forme esofitiche, ma il medico deve avere una comprensione completa del volume dei tessuti colpiti dal virus. Altrimenti, sarebbe più saggio condurre un monitoraggio dinamico e l'uso dell'immunoterapia locale.

Nella forma latente dell'infezione da papillomavirus umano, il trattamento di solito non viene eseguito, poiché in questo caso la costosa terapia farmacologica è inefficace e anche, molto spesso entro 1-2 anni, l'auto-guarigione avviene nei portatori del virus (più spesso nelle giovani donne e uomini).

Allo stesso tempo, a volte la forma latente di PVI (nel 10-15% dei casi) diventa subclinica. Di norma, alcuni fattori avversi contribuiscono a questo, così come i processi infiammatori infettivi che si sviluppano nella regione anogenitale o in un'altra area colpita. Con l'indebolimento delle forze immunitarie del corpo e lo sviluppo di malattie croniche endocrine di PVI può trasformarsi in una forma manifesta.

Molto spesso, la prognosi di questa malattia è positiva, tuttavia, in alcuni casi, dopo la rimozione dei polipi papillari, possono verificarsi recidive e ricadute che si trasformano in forme maligne. Questo è il motivo per cui tutti gli individui immunosoppressivi per due anni sono stati raccomandati osservazione dinamica, controllo dello stato immunitario, così come regolare colposcopia con successivi studi citologici. In ogni caso, il trattamento del PVI è prescritto individualmente, tenendo conto dell'età del paziente, del suo stato immunitario, della localizzazione del processo patologico, della natura dei cambiamenti nell'area del canale cervicale, nonché delle infezioni urogenitali concomitanti e delle patologie croniche somatiche.

Prevenzione PVI

Secondo gli esperti, solo la prevenzione dell'HPV può ridurre il rischio di sviluppare il cancro cervicale e il cancro del pene. Oggi vengono utilizzati i seguenti metodi preventivi:

  1. Prevenzione primaria dell'infezione da papillomavirus umano. Prevede l'individuazione tempestiva dei fattori di rischio e la prevenzione della diffusione dell'infezione e include anche lo sviluppo di vaccini preventivi e altri metodi per prevenire lo sviluppo di papillomatosi.
  2. La sezione di prevenzione secondaria è una diagnosi di screening, cioè un esame medico completo del corpo umano, che consente di rilevare la malattia nelle primissime date del suo sviluppo.
  3. La prevenzione terziaria del PVI prevede una riduzione della frequenza della recidiva della malattia in individui precedentemente infetti.

Allo stesso tempo, un importante aspetto preventivo è il lavoro di sanificazione con una spiegazione degli aspetti della malattia tra la popolazione, in particolare, tra gli adolescenti che stanno appena iniziando a fare sesso.

Un metodo molto semplice, ma allo stesso tempo efficace per prevenire l'infezione da HPV consiste nell'utilizzare metodi contraccettivi a barriera e un'indagine preliminare sulle coppie che intendono fare sesso.

Secondo molti esperti, la vaccinazione profilattica contro il papillomavirus umano è anche un metodo efficace di prevenzione primaria (soprattutto se il vaccino viene somministrato prima che inizi l'attività sessuale).