Principale

Varicella

Come trattare la psoriasi del cuoio capelluto

Una delle forme più comuni della malattia specie-specifica è la psoriasi del cuoio capelluto. La malattia stessa non costituisce un processo infettivo, ma, tuttavia, la malattia procede in modo infiammatorio.

I sintomi della psoriasi sono molto caratteristici delle malattie fungine: sulla testa si formano punti rossi o rosa che hanno una forma diversa.

Oltre alla formazione di lesioni singole o multiple sulla pelle, compaiono prurito, bruciore e infiammazione.

Cause della psoriasi

Perché la psoriasi si verifica sulla testa, e che cos'è? I medici ancora non sanno perché alcune persone sviluppano la psoriasi della testa. I medici spingono periodicamente nuove teorie e confutano quelle vecchie. Le cause della malattia sono spesso associate a una predisposizione genetica e i fattori che causano il loro aspetto includono:

  1. Onere genetico - è dimostrato che i genitori con psoriasi hanno una maggiore probabilità di avere figli con questa diagnosi.
  2. La violazione della formazione e della maturazione delle cellule dell'epidermide, secondo un'ipotesi, è la ragione principale per lo sviluppo della malattia.
  3. C'è anche una supposizione che la causa non è nell'epidermide, ma nell'immunità del corpo, che produce fattori anormali che influenzano negativamente la pelle.
  4. Anche il disturbo del sistema endocrino, secondo alcuni scienziati, contribuisce allo sviluppo della malattia.

La causa più probabile di psoriasi oggi è considerata un processo autoimmune nel corpo di una persona malata.

I capelli cadono?

Spesso i pazienti affetti dalla malattia sono interessati alla domanda: la perdita dei capelli può essere osservata nella psoriasi? Va notato che la calvizie di massa non si verifica. Se si verifica un tale processo, è in quantità insignificante, poiché i follicoli piliferi sono profondi e la malattia non li influenza.

La psoriasi è contagiosa?

Questa paura è associata alla comparsa inusuale della psoriasi e della sua storia. Nei tempi antichi, la psoriasi veniva erroneamente considerata una forma della terribile malattia della lebbra. Dai motivi sopra esposti per l'insorgenza della psoriasi, è chiaro che questa malattia non può rientrare nella categoria delle malattie infettive. Pertanto, la risposta alla domanda se è possibile contrarre la psoriasi, uno - no.

sintomi

La psoriasi del cuoio capelluto è accompagnata dall'aspetto sulla pelle di una caratteristica eruzione cutanea, rappresentata da macchie o più spesso placche dal rosa pallido al rosso brunastro. Nella maggior parte dei casi, gli elementi dell'eruzione si sono infiltrati da una palpazione minimamente palpabile dell'elevazione al di sopra del livello della pelle sana a una grave infiltrazione superiore a 1 mm.

Nelle fasi iniziali, è possibile avere solo una diffusione, senza manifestazioni infiammatorie e confini chiari, abbondante desquamazione sotto forma di forfora. Ha una grande somiglianza con altre dermatosi della testa, che complica enormemente la diagnosi differenziale e il trattamento della psoriasi sulla testa.

Il sintomo più tipico per la psoriasi è la "corona psoriasica" - la transizione del processo dalla parte pelosa alla pelle liscia delle aree adiacenti della fronte, alle aree sopra i padiglioni auricolari e alle loro spalle, alla superficie posteriore dei lobi delle orecchie, regione occipitale e parte posteriore del collo.

A seconda dell'area e della gravità dei sintomi, ci sono 3 gradi di danno al cuoio capelluto:

  1. Luce - la sua manifestazione principale è l'apparizione sulla testa di piccole lesioni singole, coperte da sottili squame di piccole dimensioni;
  2. Grave: la psoriasi colpisce completamente il cuoio capelluto, le dimensioni della bilancia sono molto più grandi e sono molto più spesse che con una lieve gravità della malattia.

Gli studi clinici dimostrano che nella maggior parte dei pazienti non è possibile identificare un singolo fattore che possa spiegare l'insorgenza della malattia. Molto spesso vi è una combinazione di molti di questi motivi, che dà la possibilità di attribuire la psoriasi a una malattia polietiologica.

La differenza tra psoriasi e dermatite seborroica

Differenziali segni diagnostici di psoriasi e dermatite seborroica:

  1. Per la psoriasi, a differenza del diabete, caratterizzato da una infiltrazione più pronunciata degli elementi dell'eruzione cutanea dovuta ad acantosi e iperproliferazione dell'epidermide.
  2. Eruzioni cutanee nella psoriasi vanno spesso oltre la parte pelosa del cuoio capelluto, sulla fronte (la cosiddetta "corona psoriasica"), sul collo, i padiglioni auricolari.
  3. Il peeling nella psoriasi è secco, con il diabete le squame sono più grasse.
  4. Un prurito più pronunciato è osservato nel diabete.

È anche necessario esaminare attentamente e intervistare il paziente per i danni alle unghie e alle articolazioni, la cui presenza può parlare a favore della psoriasi e influenzare in modo significativo l'ulteriore tattica della terapia.

Trattamento della psoriasi del cuoio capelluto

Quando è stata diagnosticata la psoriasi del cuoio capelluto, viene applicata una serie di misure ai fini del trattamento, tra cui:

  • terapia generale;
  • trattamento locale;
  • fisioterapia;
  • Trattamento termale

Nei casi lievi di psoriasi del cuoio capelluto e dell'assenza di progressione, nella maggior parte dei casi, è sufficiente la prescrizione di preparati locali per il trattamento - shampoo, gel, unguenti, catrame, ecc. Allo stesso tempo, la terapia di un processo infiammatorio costantemente progressivo può richiedere l'uso di un più ampio arsenale di preparati farmacologici di vari gruppi e tecniche fisioterapiche.

Come trattare la psoriasi con i farmaci?

I medici possono includere tali farmaci nel complesso della terapia generale:

  1. Complesso vitaminico e vitamine C, A e gruppo B;
  2. Mezzi di immunoterapia aspecifica: pirogenico, ATP, aloe;
  3. Retinoidi aromatici: acetitina, etretinato, neotigazone;
  4. Cytostatics: Ciclosporin A, Methotrexate;
  5. Soluzione di Hemodez;
  6. Enterosorbenti: Enterosgel, Sorbex;
  7. Anticorpi monoclonali: Adalimumab, Efalizumab, Thymodepressin;
  8. Immunodulatori: Dekaris, Taktivin, Methyluracil, Leacadin, Splenin;
  9. Antistaminici: cetirizina e altri;
  10. NVPS - Indomethacin, Naproxen, Diclofenac;
  11. sedativi;
  12. Sangue autologo calcificato

L'inclusione nel corso del trattamento di farmaci corticosteroidi e citostatici è consigliabile in caso di grave decorso della psoriasi e significativa gravità dei sintomi sul cuoio capelluto. Devono essere applicati con molta attenzione: tali fondi possono provocare un peggioramento del decorso della malattia.

Shampoo per la psoriasi del cuoio capelluto

È possibile curare la psoriasi in testa con shampoo? Di norma, usare uno shampoo molto efficace non è sufficiente. Tuttavia, l'uso di speciali agenti di guarigione nella terapia complessa è un prerequisito per il successo del trattamento.

  1. Catrame di Friderm - uno shampoo dermatologico medico contenente catrame di carbone raffinato.
  2. Il T / Gel di Neutrogena contiene anche catrame, ha le stesse proprietà del catrame di Friderm. È questo shampoo che ha le recensioni più positive.
  3. Shampoo "Tarah tar" contiene catrame di betulla altamente purificato, un complesso di bioadditivi - provitamina B5, allantoina.
  4. Squafan S Laboratories Biorga shampoo è progettato per l'igiene del cuoio capelluto durante la desquamazione acuta (peeling). Contiene acido salicilico, resorcinolo, olio essenziale di ginepro rosso.
  5. Ducray Curtiol S - shampoo kerato-regolante contenente curtiolo, acido salicilico, tiosalicilato di zinco. Elimina la desquamazione, lenisce il prurito. Può essere usato in combinazione con crema keratoregulating Curtiol S.

Tutti questi shampoo aiutano a ridurre il processo infiammatorio, alleviare o ridurre il prurito, ma l'uso di shampoo da soli non è efficace - il trattamento dovrebbe essere completo.

Il trattamento topico contribuisce sempre all'efficacia del farmaco. Nella fase progressiva della psoriasi sarà utile l'unguento salicilico salicilico e borico al 2%. Se c'è una componente essudativa e un'infiammazione pronunciata, allora avrai bisogno dell'appuntamento di creme e unguenti con corticosteroidi.

  1. idrocortisone;
  2. Lorinden;
  3. Lokoid;
  4. Prednizolovaya;
  5. Advantan;
  6. sinaflana;
  7. Travokort;
  8. Dermoveit (il più forte).

Questi unguenti sono composti da betulla, pino, ginepro e catrame di carbone. Può essere fatto sotto forma di pomate e incollare.

Dieta per la psoriasi della testa

Il cibo dovrebbe essere uniforme. Porzioni di cibo dovrebbero essere piccole, secondo il principio "meglio è meno, ma più spesso". L'ultimo pasto dovrebbe essere non più tardi di 19-00 ore, di notte è permesso bere un bicchiere di kefir o yogurt.

  1. Devi abbandonare completamente le bevande alcoliche. Il loro uso durante la remissione può causare aggravamento.
  2. Dovrebbe essere escluso dalla dieta di piatti grassi, speziati e affumicati.
  3. I dolci non sono raccomandati - dolci, pasticcini, cioccolato, zucchero - tutti dovrebbero essere vietati per la psoriasi. È permesso solo in piccole quantità l'uso del miele.

Delle bevande saranno utili tè con l'olivello spinoso, rosa canina o foglie di ribes nero.

Trattamento termale

Durante la permanenza negli ospedali è necessario frequentare le seguenti procedure:

  • elioterapia;
  • fangoterapia;
  • bagni di idrogeno solforato e nuoto in sorgenti di idrogeno solforato.

Il trattamento viene effettuato nei sanatori della Crimea, Pyatigorsk, Sochi, contribuiscono a ridurre la frequenza delle recidive e raggiungere la remissione a lungo termine.

Terapia PUVA

La terapia PUVA è un metodo di trattamento fisioterapico, che include l'uso di un farmaco fotoattivo (psoraleni) e l'irradiazione della pelle con radiazione UV a onda lunga.

Esperienza sufficientemente lunga di applicazione e feedback da parte di esperti dimostrano l'efficacia della terapia PUVA nel trattamento di varie patologie dermatologiche (inclusa la psoriasi), specialmente nel caso di decorso persistente e fallimento di altri metodi terapeutici. Secondo le statistiche, si ottiene un effetto positivo in circa l'80-85% dei casi.

Regole per la cura dei capelli

Per ottenere una migliore condizione dei capelli e del cuoio capelluto, è necessario seguire le regole base di cura, oltre alle raccomandazioni del medico:

  1. Lavare la testa solo con lo shampoo speciale consigliato.
  2. Pettina i capelli con un pettine a setole naturali.
  3. Trattare sistematicamente il cuoio capelluto con miscele disinfettanti.
  4. Pettina i capelli con molta attenzione, con attenzione, senza ferire il cuoio capelluto.
  5. Prova ad asciugare i capelli naturalmente senza usare un asciugacapelli.
  6. Per la psoriasi della testa, è necessario evitare uno stile complicato che richiede l'uso di vari prodotti per lo styling.

Come trattare la psoriasi del cuoio capelluto

Nella moderna dermatologia, la malattia psoriasica è uno dei problemi medici e sociali più pressanti, a causa dell'elevata proporzione (2-3%) nella struttura delle malattie umane. La sua forma più comune è la psoriasi del cuoio capelluto, che, tra tutte le manifestazioni della malattia, secondo varie fonti, varia dal 40 all'80%.

Molti autori nelle loro opere prestano attenzione a:

  • un aumento del numero di malattie negli ultimi 10 anni;
  • un aumento della frequenza delle forme atipiche e gravi e della loro imprevedibilità;
  • combinandoli con l'artrite psoriasica invalidante e altre lesioni sistemiche;
  • torpidità: bassa dinamica, letargia;
  • resistenza al trattamento.

Breve presentazione della causa e del meccanismo di sviluppo

La malattia psoriasica, indipendentemente dalla localizzazione e dalla forma, è causata da una predisposizione genetica, realizzata attraverso una varietà di processi immunopatologici sistemici che si verificano nel corpo di persone malate e sotto l'influenza di fattori ambientali esterni e altri fattori scatenanti esterni e interni.

La sconfitta della malattia è sistemica ed è accompagnata da:

  • cambiamenti vascolari;
  • manifestazioni infiammatorie nei tessuti colpiti;
  • la crescita di cellule immature dell'epidermide.

Questi processi sono effettuati come risultato dell'azione di un ampio gruppo di citochine - sostanze biologicamente attive (mediatori) coinvolte nella trasmissione degli impulsi nervosi. Sono prodotti da processi di cellule nervose (dendriti) e attivati ​​dai linfociti T del sangue, "impregnano" lo strato papillare del derma e dell'epidermide. Il processo patologico coinvolge catene di immunità umorale e tissutale, mediatori dell'infiammazione, che determinano e mantengono l'infiammazione asettica immune della pelle e dell'epidermide, l'eccessiva crescita dei cheratinociti, la riduzione del ciclo di maturazione cellulare a 5 giorni (normalmente 25 giorni).

sintomatologia

La psoriasi della testa nella maggior parte dei casi è la localizzazione iniziale e spesso isolata (25%) di questa dermatosi. A volte è combinato con altre localizzazioni della malattia e il più delle volte, rispetto ad altre forme, precede l'artrite psoriasica. Spesso il corso di questa forma è resistente e continuamente ricorrente in natura.

La psoriasi del cuoio capelluto si manifesta con gli stessi elementi specifici di altre localizzazioni - papule di forma arrotondata e una dimensione da 2 mm a 2,5 o più, così come i cambiamenti della pelle in queste aree. Questi sintomi sono combinati sotto il nome di "triade psoriasica":

  1. Il fenomeno della macchia "stearica" ​​- dopo aver raschiato le papule, la loro superficie diventa biancastra a causa del distacco di piccole squame epiteliali.
  2. Il fenomeno del film terminale - la superficie della pelle dopo aver raschiato le squame diventa un aspetto rosso lucido.
  3. Sintomo Auspittsa-Polotebnova, o un sintomo di "rugiada di sangue" - il punto di scarico di sangue in punti raschiando elementi.

I sintomi appaiono come placche psoriasiche singole o croste di grandi dimensioni sotto i capelli. A causa del fatto che queste lesioni si trovano negli strati superiori della pelle e non raggiungono i follicoli piliferi, la crescita dei capelli non viene disturbata e la loro perdita quasi non si verifica. Sulla superficie delle placche si accumula il sebo, che forma dei tubercoli, facilmente determinati sondando con la punta delle dita.

Nelle fasi iniziali, è possibile avere solo una diffusione, senza manifestazioni infiammatorie e confini chiari, abbondante desquamazione sotto forma di forfora. Ha una grande somiglianza con altre dermatosi della testa, che complica enormemente la diagnosi differenziale e il trattamento della psoriasi sulla testa. Il sintomo più tipico per la psoriasi è la "corona psoriasica" - la transizione del processo dalla parte pelosa alla pelle liscia delle aree adiacenti della fronte, alle aree sopra i padiglioni auricolari e alle loro spalle, alla superficie posteriore dei lobi delle orecchie, regione occipitale e parte posteriore del collo.

A seconda dell'area e della gravità dei sintomi, ci sono 3 gradi di danno al cuoio capelluto:

  1. Facile - nessun quadro clinico pronunciato. Le placche psoriasiche possono essere singole o ancora assenti, c'è un leggero prurito alla testa, arrossamento moderato della pelle e desquamazione (peeling) dell'epitelio sotto forma di forfora biancastra, lieve reazione infiammatoria o sua assenza.
  2. Moderato - l'area della lesione è inferiore al 50%, i sintomi sopra indicati sono più pronunciati rispetto alla lieve psoriasi.
  3. Grave - l'area della lesione supera il 50% del cuoio capelluto e spesso supera i suoi limiti, il diametro e lo spessore delle scale è molto più grande che con il 2 ° grado. C'è una diminuzione dell'elasticità della pelle, pronunciato gonfiore e arrossamento, desquamazione di scaglie e croste grigiastri, accompagnata da un forte, spesso doloroso prurito.

Traumatizzare la pelle durante la pettinatura, riducendo le sue funzioni protettive, l'infiammazione asettica - tutto questo fornisce condizioni favorevoli per la riproduzione di funghi di lievito, Staphylococcus aureus e streptococco, l'insorgenza di infiammazione purulenta e la formazione di croste drenanti supplementari ("casco psoriasico").

Tuttavia, la gravità della condizione generale nella psoriasi della testa è determinata non solo dalle dimensioni e dalla gravità dei sintomi locali, ma anche dalle sensazioni di una persona malata di evidenti difetti estetici causati dal forte prurito e desquamazione dell'epitelio. Inoltre, l'aspetto della testa è significativamente compromessa dall'uso di medicinali esterni (unguenti, emulsioni, creme) difficili da rimuovere con gli shampoo lavanti. I capelli diventano unti, appiccicosi e sembrano disordinati.

Un aspetto poco attraente influisce sulla qualità della vita delle persone malate anche più che con la psoriasi di altre parti del corpo che possono essere coperte con i vestiti. La malattia li fa sentire a disagio nella loro vita personale e sociale, violare la disciplina del lavoro o saltare giorni lavorativi in ​​congedo per malattia (60%), causa difficoltà nella scelta di una professione e di un posto di lavoro, interferisce con la frequenza scolastica, riduce l'attività sociale in generale.

Queste ragioni contribuiscono al fatto che i pazienti spesso interrompono la terapia con l'uso di agenti esterni o li usano in modo irregolare, il che rende più difficile il trattamento della psoriasi della testa, provoca una ricorrenza del processo, contribuisce alla sua transizione in misura più grave. L'impatto negativo della malattia sulla psiche si manifesta anche in irritabilità, conflitto irragionevole, disturbi del sonno, frequenti condizioni di stress, disturbi depressivi (55%), fino a pensieri suicidari, esacerbazione di malattie cardiovascolari, scompenso del diabete, ecc.

I cambiamenti nella sfera psico-emotiva, a loro volta, influenzano la gravità della psoriasi. Tali manifestazioni della malattia, secondo molti scienziati, i dermatologi, sono una ragione sufficiente per attribuire la psoriasi del cuoio capelluto, anche con un leggero decorso, a forme gravi della malattia.

Come trattare la psoriasi in testa

Il piano di trattamento dovrebbe includere:

  1. Aiuto psicologico
  2. L'uso di sedativi, ipnotici e antidepressivi.
  3. Rispetto della dieta, tenendo conto della portabilità e delle proprietà allergeniche dei prodotti alimentari, del loro ricco contenuto di vitamine e oligoelementi, limitando il contenuto di sostanze estrattive, spezie e carboidrati nei piatti.
  4. Terapia efficace efficace con farmaci topici (ad azione locale) e farmaci di effetti generali sul corpo (se necessario).

Terapia topica

Consiste nell'uso di pomate medicinali, creme, emulsioni, lozioni, shampoo, che sono peculiari di:

  • bassa tossicità;
  • massima efficienza con esposizione minima;
  • facile distribuzione sul cuoio capelluto;
  • conveniente (nell'applicazione del piano cosmetico) - mancanza di odore e colore, azione di asciugatura e attaccamento sui capelli.

Sfortunatamente, i rimedi universali che soddisfano al meglio tutti questi parametri non esistono ancora.

Nella fase di progressione della malattia, i farmaci ottimali per il trattamento della psoriasi del cuoio capelluto da lieve a moderata sono:

  1. Lozione "Diprosalik" e shampoo "Friderm - Zinc", destinati al lavaggio della testa.
    "Diprosalik" è una droga combinata con un doppio effetto. Consiste di acido salicilico 3% e betametasone dipropionato corticosteroide. L'effetto cheratolitico dell'acido salicilico porta alla dissoluzione dello strato corneo dell'epidermide e promuove la pulizia delle croste, oltre a una maggiore penetrazione libera del betametasone. Quest'ultimo ha un effetto antinfiammatorio, sopprimendo la sintesi delle citochine coinvolte nella realizzazione della reazione infiammatoria e riduce la permeabilità delle pareti dei piccoli vasi dello strato dermico.
    Il componente principale dello shampoo "Friederm - Zinc", attivato con zinco piritione, ha azione antifungina e antibatterica. Inoltre, ha effetti anti-infiammatori a seguito della normalizzazione dell'attività di un numero di enzimi che stabilizzano la permeabilità delle membrane cellulari. "Diprosalik" viene applicato con uno strato sottile sulla pelle 2 volte al giorno per 10-20 giorni.
  2. Preparazione combinata "Daivobet" e gel "Xamiol". I loro componenti sono un corticosteroide, che ha proprietà anti-infiammatorie, anti-edematose e un effetto di sopprimere la risposta immunitaria, e il calciumpotriolo è uno degli analoghi della vitamina "D3". Quest'ultimo inibisce la crescita dei cheratinociti e contribuisce alla piena maturazione delle cellule. L'acido salicilico inattiva il calciumpotriolo, quindi il loro uso combinato è inaccettabile. "Daivobet" è usato per processare le placche.

Nella fase stazionaria della malattia si raccomandano creme e unguenti:

  1. Contiene acido lattico al 5% o acido salicilico 2-5%. I farmaci vengono applicati a lesioni di 10-20 giorni. Ammorbidiscono le placche e purificano la pelle e contribuiscono anche alla penetrazione di altri farmaci negli strati della pelle.
  2. Linimento "Naftaderm" - unguento liquido a base di olio di nafta al 10%. Migliora la circolazione sanguigna, ha un effetto lenitivo e anti-infiammatorio.
  3. "Psorkutan" o "Dayvoneks" contenenti calcioumpotriolo.
  4. Crema "Topic 10" contenente il 10% di urea e acido lattico. La crema ha effetti idratanti e cheratolitici efficaci per 12 ore.

Nella fase di regressione, applicare:

  1. Betulla purificata, catrame di ginepro o unguento di catrame con vaselina - migliora la microcircolazione sanguigna, rende assorbente, antifungoso, cheratolitico, antiprurito, disinfettante e antiinfiammatorio, inibisce la crescita delle cellule epidermiche acerbe.
  2. "Friderm - tar" - shampoo a base di catrame di carbone purificato, ha un effetto curativo e ben lava via la crema e l'unguento.
  3. "Psoriaten" è un rimedio omeopatico a base di lanolina contenente berberina e altri alcaloidi di sub-molyonia. Ha un effetto ammorbidente e antinfiammatorio, inibisce la crescita delle cellule immature, accelera lo sviluppo inverso delle lesioni dopo l'abolizione dei preparati locali cheratolitici e corticosteroidi.

Nei casi gravi di psoriasi del cuoio capelluto, oltre alla terapia topica, all'interno sono utilizzati farmaci citostatici (metotrexato), immunosoppressori (ciclosporina), farmaci immunomodulanti dell'acido fumarico, irradiazione laser del sangue, plasmaferesi, assorbimento plasmatico, farmaci per la disintossicazione.

Tutti i mezzi per gli effetti topici e generali sono assegnati in base al grado, gravità del decorso e stadio della malattia.

Psoriasi del cuoio capelluto: trattamento e revisione dei farmaci

La psoriasi del cuoio capelluto è più comune ed è questa malattia che può diventare lo stadio iniziale di sviluppo di altre forme più gravi e complesse di psoriasi. Questo disturbo fornisce un sacco di disagi e disagi e per il suo trattamento è necessario utilizzare una varietà di farmaci e tecniche.

Le principali caratteristiche cliniche di questa patologia sono le scaglie rosa-rosse e pruriginose localizzate esclusivamente sotto i capelli. Trovando questi sintomi, assicurati di cercare un aiuto medico e iniziare un trattamento tempestivo. Nel nostro articolo vi terremo informati sui principi di base della cura della psoriasi del cuoio capelluto e dei farmaci che possono essere utilizzati per combattere questa malattia spiacevole e progressiva, in lutto per molti uomini e donne di diverse età.

Principi di base del trattamento della psoriasi del cuoio capelluto

Il principio di base del trattamento della psoriasi è mirato a sopprimere la risposta infiammatoria della pelle e i meccanismi che attivano questi processi. L'approccio al trattamento di questa malattia è sempre complesso e individuale. Tiene conto:

  • la prevalenza del processo patologico;
  • stadio della malattia;
  • età e sesso del paziente;
  • cause di psoriasi;
  • presenza di patologie concomitanti.

Il complesso delle misure terapeutiche può includere:

  • trattamento locale;
  • terapia generale;
  • fisioterapia;
  • Trattamento termale

Nei casi lievi di psoriasi del cuoio capelluto e in assenza di progressione, nella maggior parte dei casi, la prescrizione di preparati locali (shampoo, gel, unguenti, catrame, ecc.) È sufficiente, e la terapia di un processo infiammatorio costantemente progressivo può richiedere l'uso di una più ampia gamma di preparati farmacologici di vari gruppi e metodi fisioterapeutici..

Farmaci per il trattamento locale

A seconda della fase della psoriasi del cuoio capelluto, possono essere prescritti al paziente farmaci cheratoplastici e glucocorticoidi per uso locale.

Per la terapia esterna possono essere utilizzati farmaci cheratoplastici e fondi locali:

  • Unguento salicilico 1-2% - il suo principio attivo ha un effetto antisettico e antinfiammatorio, fornisce più scaglie di peeling e cicatrizzazione della pelle;
  • farmaci a base di catrame (Dithranol, Anthralin, Anthrarobin, Tsignnolin, Tsigoderm, Psorax, Dietratik, Phytoderm Tar) - questi farmaci contribuiscono alla soppressione della crescita cellulare, all'esfoliazione più rapida delle squame e alla guarigione della pelle;
  • Ichthyol unguento - ha effetto analgesico, antisettico e anti-infiammatorio;
  • Naftalan unguento 10-20% - accelera e stimola il ripristino dell'integrità della pelle, ha un effetto antisettico, antinfiammatorio e analgesico;
  • Solcoseryl - ha un effetto curativo;
  • farmaci con pantenolo (D-pantenolo, Bepanten) - hanno un effetto rigenerante, idratante, nutriente, ammorbidente e hanno una debole proprietà anti-infiammatorie;
  • antistaminici (Psilo-balm, Fenistil-gel) - hanno effetto anti-infiammatorio, antiprurito e analgesico;
  • unguento con vitamina D3 (Dayvoneks, Psorkutan) - inibisce la crescita dei cheratinociti, aumenta l'immunità cutanea, ha effetto anti-infiammatorio;
  • Preparati Skin-Kap (crema, aerosol) - eliminano il prurito e il peeling, hanno effetto anti-infiammatorio e idratante;
  • retinoidi (Tazorak, unguento Retinovaya, Isotrexin) - rallentano la maturazione delle squame della pelle;
  • I cosmetici con ingredienti a base di erbe (Aisid, Zosterin, ecc.) - hanno un effetto idratante, cicatrizzante e antinfiammatorio;
  • agenti antifungini (Lamisil, Nizoral e altri) - aiutano un certo gruppo di pazienti, eliminano la desquamazione e l'infiammazione della pelle.

Nei casi più gravi di psoriasi del cuoio capelluto, al paziente possono essere raccomandate preparazioni locali a base di ormoni glucorticoidi. Alcuni di essi, oltre agli ormoni, contengono anche componenti aggiuntivi che hanno un effetto benefico sulla pelle.

Ai farmaci glucorticoidi per uso locale sono inclusi tali farmaci:

  • Idrocortisone unguento;
  • Pomata prednisolone;
  • Belosalik;
  • Vipsogal;
  • tselestoderm;
  • Sinalar;
  • Ksamiol;
  • Futsinar;
  • Soderm et al.

Gli unguenti a base di glucocorticoidi hanno un effetto sistemico più pronunciato e possono essere prescritti da un medico solo dopo l'esclusione di tutte le possibili controindicazioni.

shampoo

Per il trattamento della psoriasi del cuoio capelluto, sono ampiamente usati shampoo terapeutici speciali basati su vari componenti.

Tappo di pelle

Il principio attivo di questo shampoo (zinco piritione) ha attività anti-infiammatoria, antibatterica e antifungina. Il suo uso contribuisce alla normalizzazione dell'attività di un certo numero di enzimi, alla stabilizzazione delle membrane cellulari, alla pulizia più rapida della pelle dal peeling, alla normalizzazione del suo contenuto di grassi e all'umidità. Questo strumento può essere utilizzato da adulti e bambini.

Catrame di Friderm

La composizione di questo shampoo comprende catrame di carbone, che è in grado di esercitare un effetto astringente, vasocostrittore, antifungoso, essiccante e cheratoplastico. A causa del fatto che questo strumento può overdry il cuoio capelluto, si consiglia di utilizzare non più di due volte a settimana.

Friederm Zinc

Il principio attivo di questo shampoo (zinco piritione) e gli altri suoi componenti eliminano il peeling della pelle, hanno effetto anti-infiammatorio, idratante e antiprurito. Inoltre, questo strumento ha un effetto benefico sui capelli e può essere usato per trattare seborrea, alopecia, dermatiti e altre malattie del cuoio capelluto.

Squafan S

La composizione di questo shampoo è acido salicilico, olio di ginepro rosso e resorcinolo. Questi componenti eliminano l'irritazione e il prurito della pelle, eliminando efficacemente la desquamazione. Dopo lo shampoo, puoi usare un ulteriore strumento di cura per il cuoio capelluto e la maschera per capelli Squafan.

Tana

Il componente attivo di questo rimedio è il catrame di betulla purificato, l'allantoina e la provitamina B5 sono aggiuntivi. Può essere utilizzato per eliminare peeling e prurito, ha effetto antifungino e astringente.

T / gel

Questo sham catrame ha le stesse proprietà del catrame di Tana. Secondo numerose recensioni di pazienti, questo strumento è stato considerato il più efficace.

Nodo K

La composizione di questo shampoo comprende ittiolo, acido salicilico, olio di ginepro e piritione di zinco. Questo rimedio ha un effetto sedativo, antiprurito, anti-infiammatorio e cheratolitico. Dopo aver usato lo shampoo, si consiglia di utilizzare l'emulsione Nodet K.

Curtiol S

La composizione di questo strumento include: curtiolo, acido salicilico e tiosalicilato di zinco. L'uso dello shampoo aiuta ad eliminare peeling e prurito. Dopo l'applicazione, è possibile utilizzare la crema Curtiol S.

Inoltre, quando si tratta la psoriasi del cuoio capelluto, si possono usare shampoo antimicotici: in alcuni casi, sono efficaci e forniscono un sollievo significativo.

Terapia generale

Con un decorso più grave e una progressione della psoriasi del cuoio capelluto, i pazienti possono essere farmaci raccomandati per uso interno o parenterale. Nella maggior parte dei casi, la terapia è complessa e il regime di trattamento è selezionato individualmente per ciascun paziente.

Nel complesso della terapia generale, i medici possono includere i seguenti farmaci:

  • Soluzione di Hemodez;
  • enterosorbenti: Enterosgel, Sorbeks;
  • complessi vitaminici e vitamine C, A e gruppo B;
  • mezzo di immunoterapia aspecifica: pirogenico, ATP, aloe;
  • immunodulatori: Dekaris, Taktivin, Methyluracil, Leacadin, Splenin;
  • farmaci antistaminici: cetirizina e altri;
  • Farmaci antiinfiammatori non steroidei - Indomethacin, Naproxen, Diclofenac;
  • sedativi;
  • retinoidi aromatici: acetitina, etretinato, neotigazone;
  • citostatici: ciclosporina A, metotrexato;
  • anticorpi monoclonali: Adalimumab, Efalizumab, Thymodepressin, Alefacept, Infliximab, Ustekinumab;
  • sangue autologo calcificato.

Con la comparsa di infezione della pelle danneggiata e malattie associate che possono causare esacerbazione della psoriasi (piodermite, tonsillite, tonsillite), il paziente può essere raccomandato di assumere antibiotici.

Fisioterapia e cure termali

Il trattamento fisioterapico della psoriasi del cuoio capelluto può essere prescritto in vari stadi della malattia. Nel complesso delle procedure mediche, i medici possono includere:

  • crioterapia: i fuochi della psoriasi sono affetti da basse temperature (sotto 196-269 ° C), che contribuiscono alla normalizzazione del metabolismo e riducono le manifestazioni di infiammazione, dolore e prurito;
  • terapia laser: l'esposizione a un raggio laser assicura la distruzione delle placche psoriasiche e normalizza il metabolismo nelle cellule della pelle;
  • Fototerapia PUVA: un fotosensibilizzante viene applicato sulla pelle con foci di psoriasi (alcuni di questi farmaci sono assunti per via orale) e viene eseguita la radiazione ultravioletta, in alcuni casi questa tecnica è combinata con l'assunzione di retinoidi (terapia Re-PUVA);
  • fototerapia: l'irradiazione dei foci della psoriasi viene eseguita utilizzando fonti ultraviolette;
  • irudoterapia: ha un effetto immunostimolante, analgesico, antiprurito e antinfiammatorio.

Buoni risultati nel trattamento della psoriasi dà climatoterapia. I pazienti con questa malattia possono essere raccomandati tali località:

  • Ungheria - resort Harkany;
  • Israele - resort Mar Morto;
  • Slovacchia - località Smrdaky;
  • Croazia - Resort Naftalan;
  • Turchia - resort Kangal;
  • Russia - le località di Pyatigorsk, Evpatoria, Anapa, Gelendzhik e Sochi.

Il trattamento della psoriasi da un sanatorio-resort viene effettuato nel periodo di remissione della malattia e può includere:

  • talassoterapia;
  • aeroterapia
  • elioterapia;
  • balneoterapia;
  • terapia dietetica;
  • fangoterapia, ecc.

Per ottenere un risultato più efficace, il corso del trattamento sanatorio-resort dovrebbe durare almeno 28 giorni.

Il trattamento della psoriasi del cuoio capelluto può durare circa un mese o più: questi indicatori sono strettamente individuali e dipendono dallo stadio della malattia e dalla presenza di comorbidità. L'inizio tempestivo della terapia e il rispetto di tutte le raccomandazioni del medico aiuteranno i pazienti con questa spiacevole malattia a ottenere una remissione stabile e prevenire la progressione della malattia.

Quale dottore contattare

Quando compare un'eruzione sul cuoio capelluto, consultare un dermatologo. Inoltre, sarà utile la consultazione del tricologo (specialista in trattamenti per capelli), cosmetologo per la selezione di shampoo e altri prodotti per la cura.

Se la psoriasi in testa: trattamento con l'uso di preparati farmaceutici, rimedi popolari e altri metodi efficaci

Il problema delle malattie della natura autoimmune nel mondo moderno è più acuto che mai. Al momento, assolutamente qualsiasi categoria della popolazione può essere soggetta ad esso.

Il tipo più comune di malattia di questa natura è la psoriasi del cuoio capelluto.

È importante! È necessario iniziare il trattamento di questo disturbo ai primi segni della malattia, in modo da non portare allo sviluppo della forma avanzata.

Come sbarazzarsi della psoriasi sulla testa, quali strumenti aiutano, così come le malattie della foto - tutto questo e non solo lo troverai nel nostro articolo.

Lo schema della malattia, i suoi segni e cause

Questa malattia è una malattia dermatologica non infettiva. Tende a manifestarsi in forma cronica e si ripresenta. Il sintomo principale della psoriasi è la sconfitta del cuoio capelluto.

Anche le caratteristiche sono:

  • la presenza di prurito sensazioni;
  • macchie rosse sul cuoio capelluto con una superficie ruvida;
  • inizia l'infiammazione

Lo sviluppo della malattia si presenta come segue:

  1. Peeling della pelle vicino alla testa, principalmente nel collo.
  2. Il processo di peeling è accelerato nello sviluppo, compaiono irritazioni e sensazioni di prurito.
  3. Inoltre, il prurito diventa più forte, accompagnato dalla comparsa di crepe microscopiche.
  4. Poi la pelle perde la sua elasticità, grossolana, il danno si verifica facilmente. In questa fase, ci sono dossi che hanno un colore rosso.
  5. Sui tubercoli si nota un peeling evidente dell'epitelio, che alla fine porta all'apparizione di squamose formazioni di colore grigio, che in seguito coprono l'intera zona pelosa del cuoio capelluto.

Vale la pena notare che la zona pelosa della testa è l'area più preferita per l'insorgenza della psoriasi, che è causata dal contenimento dei blocchi del processo attivo di crescita delle cellule epiteliali.

Di conseguenza, il processo infiammatorio in quest'area si sta sviluppando attivamente. La ragione per lo sviluppo di questa malattia spesso diventa un fallimento nel normale funzionamento dei processi metabolici.

La trasmissione della psoriasi è prevalentemente possibile da goccioline domestiche o aerotrasportate.

Interferendo con la normale durata del periodo di rinnovo delle cellule dell'epidermide, la psoriasi accorcia significativamente questo periodo, con il risultato che la sua durata è di 5 giorni invece di 25.

Successivamente, il processo di stratificazione di nuove cellule sul vecchio, che non hanno completato il loro sostentamento. In questa fase, l'inizio dei processi infiammatori e la formazione di tubercoli. Quindi sono ricoperti da grandi strati dell'epitelio e dopo un certo periodo di tempo c'è un processo di fusione in formazioni a macchie rosse di grandi dimensioni.

Disturbi nel normale funzionamento dei processi metabolici non sono la causa principale della psoriasi del cuoio capelluto. Quindi, le seguenti cause possono causare malattie:

  • situazioni stressanti;
  • mancanza di una corretta alimentazione;
  • la presenza di malattie infettive;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • disturbi ormonali;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • disturbi endocrini;
  • immunità ridotta;
  • l'effetto delle basse temperature sulla pelle della testa per lungo tempo;
  • uso di alcool e prodotti del tabacco;
  • inquinamento atmosferico e ambientale;
  • aumento della tendenza alle reazioni allergiche;
  • inosservanza sistematica del corretto regime giornaliero;
  • predisposizione natura ereditaria.

Nonostante il fatto che questa malattia non rappresenti una seria minaccia per la salute del paziente e non sia in grado di sviluppare il processo di calvizie, causa ancora disagio psicologico ed estetico, pertanto, il trattamento della psoriasi in testa deve essere iniziato il prima possibile.

Prima di tutto, è consigliabile visitare un dermatologo. Non sarebbe sbagliato cercare un consiglio da un tricologo e un cosmetologo.

Prima di iniziare il trattamento della psoriasi in testa - una foto della malattia per la vostra attenzione:

Psoriasi in testa: trattamento con farmaci

Come trattare la psoriasi in testa? Per la terapia dello stadio di luce della malattia, di solito è sufficiente condurre un ciclo di trattamento con farmaci locali. Quando si visita una farmacia, si dovrebbe prestare attenzione ai seguenti farmaci altamente efficaci:

  1. Ichthyol unguento
    Rivolto all'eliminazione dei processi infiammatori. Inoltre, è un buon antisettico e ha un effetto analgesico.

  • Unguento salicilico
    Ben noto per le sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie. Accelera anche il processo di guarigione della pelle del cuoio capelluto. È possibile utilizzare unguenti contenenti l'1-2% della sostanza attiva.

  • Naftalan pomata
    Ha l'effetto di antisettico, blocca i processi di infiammazione, allevia le sensazioni dolorose. Inoltre, l'azione di questo unguento è mirata alla rigenerazione precoce delle cellule epidermiche del cuoio capelluto.

  • Preparati contenenti catrame
    Mirato a sopprimere la rapida crescita cellulare. Accelerare il processo di esfoliazione. Promuovi la guarigione rapida della pelle. Tra questi farmaci possono essere acquistati "Fitoderm Tar", "Psorax", "Dithranol".
  • Prodotti che contengono pantenolo
    L'effetto di tali farmaci è più focalizzato sulla rigenerazione delle cellule della pelle. Inoltre, hanno un effetto lenitivo e nutriente. E ha anche un effetto anti-infiammatorio noioso pronunciato. Vale la pena prestare attenzione a tali agenti terapeutici come "D-pantenolo" e "Bepanten".

  • antistaminici
    Rivolto all'eliminazione del prurito e del dolore. Allevia anche l'infiammazione. Dalla linea di tali fondi sono assegnati "Fenistil-gel" e "Psilo-Balsam".

  • Unguenti che contengono vitamina D3
    Sopprime la crescita attiva delle cellule epidermiche. Inoltre, la loro azione è volta a migliorare il sistema immunitario della pelle. Stop allo sviluppo di processi infiammatori. Vale la pena notare le droghe "Dayvoneks" e "Proskurtan".

    Una categoria separata è quella di allocare shampoo per il trattamento della psoriasi sul cuoio capelluto, in quanto sono una soluzione più ottimale al problema. I farmaci più efficaci in questa categoria:

    1. Squafan S
      Il suo effetto terapeutico è dovuto alla presenza di acido salicilico e olio di ginepro. Allevia efficacemente irritazioni e sensazioni di prurito. Inoltre, elimina il peeling bene.

  • "Catrame di Friderm"
    Il catrame, che è l'ingrediente attivo di questo shampoo, ha un effetto nel combattere il fungo. Inoltre, il farmaco ha un effetto vasocostrittore ed essiccazione.

  • "Nodo K"
    Lo shampoo allevia il prurito, blocca il processo infiammatorio, lenisce bene, grazie alla sua composizione, in cui oltre all'acido salicilico e all'olio di ginepro esistono ittiolo e zinco piritione.

  • "Ckin Cap"
    Corregge l'attività di determinati enzimi e membrane cellulari. Normalizza l'aumento della produzione di ghiandole sebacee, ha un effetto idratante. Per l'azione antinfiammatoria e antibatterica fa parte del piritione di zinco.

    Ricette popolari

    Come curare la psoriasi in testa rivolgendosi alla medicina tradizionale? Ecco alcune ricette utili:

    • Uno dei metodi è una miscela di celidonia e vino rosso. Per fare questo, 300 grammi di erba sono passati attraverso un tritacarne e spremuti dalle materie prime ottenute. Quindi aggiungilo a 30 ml di vino rosso secco. Successivamente, la pelle della testa viene trattata con questa composizione e incubata per 15 minuti. Nell'ultima fase, la miscela viene lavata accuratamente. A proposito di quali altre erbe possono essere utilizzate per la psoriasi del cuoio capelluto, leggi qui;
    • Puoi fare un impacco dalle cipolle. Il raccolto agricolo viene strofinato su una piccola grattugia e trattato con i movimenti del massaggio in anticipo del cuoio capelluto inumidito. Dall'alto metti su un sacchetto di polietilene. Dopo 20 minuti, lavare con sapone per catrame;
    • sarà buono e l'unguento, che comprende 300 grammi di grasso (è possibile sostituire la vaselina), due albumi, 20 grammi di miele di tiglio e 20 grammi di celidonia macinata. Tutti accuratamente spostati e applicati sul cuoio capelluto per 15 minuti;
    • Un'ottima soluzione sarebbe quella di fare lo shampoo fatto in casa. Per fare questo, mescolare 20 grammi di miele con il tuorlo di un uovo e uno shampoo per bambini. Trattare la pelle della testa e tenere premuto per 15 minuti.

    Metodi alternativi

    Come curare la psoriasi in testa senza ricorrere ai farmaci? È inoltre possibile contattare un istituto medico per la terapia. La fototerapia avrà un buon effetto.

    Il metodo consiste in irradiazione a breve termine dell'area interessata con radiazioni ultraviolette.

    Inoltre, è possibile ricorrere all'irraggiamento con un laser ad erbio, la cui azione è volta a stimolare il sangue e i sistemi linfatici.

    A sua volta, questo contribuisce a una terapia farmacologica più efficace. Tutti i trattamenti non interferiscono con il lavoro del sistema ormonale e sono sicuri. Anche un punto molto importante è la dieta. Per trattare la psoriasi sulla testa nel modo più efficace possibile è necessario abbandonare l'uso del cibo che contiene una grande quantità di zucchero, sale, spezie piccanti.

    Rimbalzare carboidrati e assunzione di grassi. Dovrebbe consumare più piante e latticini. Inoltre, l'introduzione di olio di semi di lino, olio di pesce e vitamina A nella dieta accelererà significativamente il processo di trattamento. Quindi, questa è la risposta più completa alla domanda: "Come trattare la psoriasi in testa e quali sono i mezzi adatti a questo?"

    Cura e trattamento del cuoio capelluto

    Prima di iniziare la terapia, è consigliabile tagliare i capelli corti. Ciò è dovuto al fatto che i lunghi ricci impediscono la penetrazione dei farmaci terapeutici. Inoltre, per il periodo di trattamento è necessario abbandonare l'uso di asciugacapelli, arricciacapelli, piastre per capelli, non usare bigodini. Si consiglia di abbandonare il pettine fatto di materiali artificiali. Preferirei dare spazzole di legno e con setole naturali.

    Il periodo di terapia da questa malattia può richiedere sia un mese che un periodo più lungo. Questo indicatore è strettamente individuale e dipende anche dallo stato del sistema immunitario del paziente e dalla sua salute generale, nonché dall'atteggiamento nei confronti del trattamento. Si consiglia di tenerlo regolarmente, seguendo le istruzioni. È anche necessario seguire le raccomandazioni di uno specialista.

    Non aver paura se trovi questa spiacevole malattia. Ricorda che la terapia e il buon umore opportunamente selezionati sono la chiave per una rapida guarigione!

    Video utile

    Il seguente video sulla psoriasi e la necessità di vedere uno specialista per la nomina del trattamento:

    Come trattare la psoriasi del cuoio capelluto

    La psoriasi è una malattia cronica della pelle di tipo non infettivo, appartenente al gruppo dell'herpes squamoso, che è spesso localizzato sulla testa. In grado di provocare gravi violazioni nello stato fisico e mentale di una persona. Il principale pericolo della psoriasi nel possibile sviluppo di forme psoriasiche di artrite ed epatite. Ma sapendo come trattare la psoriasi in testa, è possibile evitare conseguenze così gravi.

    Questa è l'apparenza di eruzioni cutanee sul cuoio capelluto.

    motivi

    La psoriasi è una malattia non trasmissibile, con i fattori per i quali è considerata:

    1. Effetto meccanico frequente sulla pelle della testa sotto forma di attrito, sfregamento, pettinatura intensiva.
    2. L'uso di cosmetici per la cura dei capelli che irritano la pelle.
    3. Reazioni allergiche caratterizzate da un aspetto costante.
    4. Capelli secchi e pelle del capo, manifestata sotto forma di forfora, che è la causa dello sviluppo della psoriasi seborroica.
    5. Stress e depressione frequenti.
    6. La presenza di malattie non infettive.
    7. Un brusco cambiamento nello stile di vita, manifestato nel rifiuto di cattive abitudini o seguendo diete rigide, così come le condizioni meteorologiche quando ci si sposta in una zona climatica diversa.
    8. Predisposizione ereditaria
    9. Interruzioni ormonali.
    10. Cibo sbagliato e intempestivo.
    11. Abuso di cattive abitudini.

    sintomi

    Il quadro clinico della malattia dipende dal tipo di psoriasi:

    1. Targa

    La forma più comune della malattia è diagnosticata in quasi il 90% dei pazienti con psoriasi. Caratterizzato dalle seguenti caratteristiche:

    • Le aree della pelle infiammate della testa sono di colore rosso, e sono coperte sulla pelle grigia che è secca e squamosa. Nel sito della lesione si nota un aumento della temperatura locale;
    • Lo strato di pelle grigia può essere facilmente rimosso e la pelle rossa sotto di essa viene rapidamente ferita e sanguina.

    Tali aree della pelle colpita sono chiamate placche psoriasiche. Tendono ad aumentare di dimensioni, si fondono con altre placche, formando così interi grappoli.

    2. Teardrop

    Manifestato sotto forma di lesioni cutanee, simili a gocce, in cui vi è secchezza, arrossamento e gonfiore. La causa principale della psoriasi a forma di budello è l'infezione da streptococco.

    3. Pustoloso

    La forma più grave di psoriasi, caratterizzata dall'aspetto sulla pelle della testa delle bolle o vesciche, riempito con un liquido chiaro, pustole. La pelle attorno a queste lesioni acquisisce rossore e gonfiore. Nella forma pustolosa della psoriasi, vi è un'alta probabilità di un'esacerbazione quando il liquido trasparente all'interno dei pidocchi lascia il posto a contenuti purulenti.

    La psoriasi sulla testa di uno qualsiasi dei tre tipi può essere curata: foto prima e dopo.

    palcoscenico

    Lo sviluppo della psoriasi del cuoio capelluto è caratterizzato dalla stadiazione:

    1. Progressive. Lo stadio iniziale è causato dalla comparsa di un gran numero di piccole formazioni che tendono a crescere rapidamente e ad unirsi.
    2. Stazionario. A questo punto, c'è una cessazione della crescita delle placche, che stanno iniziando a ricoprirsi di squame.
    3. Regressivo. C'è un riassorbimento delle placche, una diminuzione della desquamazione della pelle della testa, e la formazione diventa pallida.

    trattamento

    Le misure terapeutiche volte a sbarazzarsi della psoriasi sono caratterizzate da una complessità che coinvolge sia gli effetti esterni che quelli interni sulla malattia. I principali rimedi per la psoriasi sulla testa sono:

    1. Farmaci


    In presenza di forme moderate o gravi della malattia, la psoriasi viene trattata con farmaci:

    • Reamberin. Presentato sotto forma di una soluzione intesa per flebo. A causa dell'effetto antiipoxico e riparatore, l'azione principale è volta a rimuovere i segni di intossicazione. Il componente principale del farmaco è l'acido succinico, noto per le sue proprietà antiossidanti, così come la capacità di saturare le cellule con l'ossigeno.
    • Methotrexate. Il medicinale viene utilizzato solo se è necessario curare forme gravi della malattia. L'azione è volta a rallentare il processo di divisione cellulare. La ricezione è effettuata endovenosamente o oralmente. A causa dell'elevato numero di reazioni avverse, il farmaco viene utilizzato solo dopo una visita medica.
    • Diprospan. Appartiene ad un gruppo di farmaci ormonali. A causa di molte controindicazioni, è prescritto per forme gravi di psoriasi.

    2. Fisioterapia

    La terapia fisica è ben consolidata nel trattamento della psoriasi dei capelli. Ad oggi, i metodi più collaudati ed efficaci di effetti fisioterapici:

    a) Fototerapia

    È un metodo per sopprimere i sintomi della psoriasi da raggi ultravioletti. La terapia PUVA, che suggerisce l'esposizione alle radiazioni ultraviolette, si è dimostrata molto positiva. L'irradiazione viene effettuata dopo l'assunzione di un fotosensibilizzatore, un farmaco che aumenta la sensibilità della pelle alla luce. Dopo averlo preso, diventa possibile la penetrazione ultravioletta negli strati più profondi della pelle, che consente un trattamento efficace della malattia.

    b) crioterapia

    Il metodo è caratterizzato da un'esposizione a breve termine al freddo sulle aree della pelle colpite della testa. L'essenza della procedura è la seguente:

    • il paziente si trova in un dispositivo speciale che assomiglia a una telecamera e si chiama cryosauna;
    • Un gas freddo con una temperatura fino a -130 gradi viene lanciato nella camera. Il risultato è un raffreddamento istantaneo della pelle, così come la stimolazione dei processi protettivi naturali;
    • il paziente è in questa posizione per un paio di minuti.

    L'effetto della crioterapia si ottiene dopo aver completato un ciclo completo di 30 sedute. Ogni giorno possono essere eseguite fino a 4 procedure che aiutano ad eliminare il prurito e il dolore, i processi infiammatori.

    c) terapia laser

    In questo caso, viene utilizzato il laser. Il suo vantaggio risiede negli effetti terapeutici sulla pelle colpita senza intaccare le zone sane. Le procedure sono indolori e innocue: questo si manifesta in assenza di cicatrici e successiva pigmentazione dopo il trattamento.

    3. Creme e unguenti

    Per sbarazzarsi della psoriasi attraverso i preparati locali, si consiglia di utilizzare:

    a) Creme

    I seguenti composti si sono dimostrati efficaci:

    • Pikladol. L'alta efficacia della crema si ottiene solo con un trattamento complesso della malattia. Ha un luminoso effetto anti-infiammatorio e ammorbidente. Promuove una rapida rigenerazione della pelle. Lo strumento viene utilizzato fino alla fase di regressione della malattia.
    • Tsinokap. Il componente principale, rappresentato dallo zinco piritione, ha un effetto antibatterico, provocando la morte dei batteri.
    • Psorilom. Si differenzia in una ricca composizione vegetale con un ricco contenuto di vitamine, grazie al quale la disinfezione della pelle della testa. Ha anche un effetto di guarigione delle ferite e antifungina.

    b) Unguenti


    Gli esperti consigliano di usare:

    • Naftaderm. L'unguento è noto per sopprimere efficacemente le sensazioni di prurito sulla testa. Caratterizzato da effetti rigeneranti, analgesici, antisettici e antinfiammatori. Il componente principale è l'olio di Naftalan, che conferisce al farmaco un pronunciato odore di olio. Il metodo di applicazione è ridotto ad una facile applicazione di unguento sulla pelle sotto i capelli senza sfregare. Il corso di trattamento è di 5 settimane.
    • Unguento salicilico La base del farmaco è l'acido con lo stesso nome, caratterizzato dall'assenza di reazioni collaterali provocanti.
    • Dayvoneks. L'unguento ha una consistenza viscosa di un colore trasparente. La sostanza principale è il calcipotriolo, che è un analogo sintetico della vitamina D.

    4. Lozioni

    Anche la psoriasi "trascurata" può essere curata a casa. Basta non dimenticare di spalmare una volta al giorno.


    Inoltre, varie lozioni sono efficaci contro la psoriasi:

    • Belosalik. Appartiene al gruppo di farmaci ormonali, che include betametasone e acido salicilico. In combinazione tra loro, queste sostanze hanno effetti antinfiammatori, antistaminici, antisettici, accompagnate dalla rimozione delle sensazioni di prurito. La facilità di applicazione della lozione è dovuta alla presenza di un ugello speciale per la spruzzatura delle zone interessate della testa.
    • Diprosalik. Ha una composizione simile. A spese dello spruzzatore viene applicato con leggero sfregamento. Efficace per il sollievo dei sintomi e dei processi infiammatori.
    • Calamina. Il farmaco ha una composizione naturale contenente zinco e calamina. Il risultato è un effetto antinfiammatorio e rinfrescante.

    5. Shampoo


    Shampoo nel trattamento della psoriasi sulla testa nei capelli sono suddivisi in diverse categorie:

    a) Dogternye

    Le composizioni contengono necessariamente catrame di betulla, salice e conifere a forma di pino e ginepro. Questi componenti contribuiscono a:

    • rimozione delle manifestazioni sebacee in eccesso;
    • pulizia della pelle delle cellule morte;
    • lavare unguenti consistenza oleosa;
    • rimozione di infiammazione e prurito;
    • sopprimere la crescita di microrganismi fungini.

    Lo shampoo più efficace: "Friderm Tar", "Psoril", "Algopiks". Hanno un effetto sedativo, affrontando le sensazioni di prurito sulla pelle.

    b) antimicotico

    Un potente effetto anti-fungine si ottiene aumentando le sensazioni di prurito all'inizio dell'uso di shampoo. Il principio attivo del gruppo in esame è il ketoconazolo.
    Il gruppo antimicotico shampoo più efficace è considerato "Nizoral":

    • sanifica le lesioni fungine;
    • lenisce la pelle;
    • guarisce le aree colpite.

    Shampoo è adatto a combattere qualsiasi tipo di lesione fungina sulla testa.

    c) medico

    La categoria medica degli shampoo è caratterizzata dalla presenza di:

    • acido salicilico;
    • urea;
    • ihtiola;
    • zinco e altri

    Hanno un pronunciato effetto antibatterico e idratante. Gli shampoo medici sono presentati in un vasto assortimento. Il più popolare è "Skin Cap", adatto per un diverso tipo di lesioni cutanee fungine. "Skin Cap" è anche venduto come un aerosol. Si applica esternamente spruzzando sui capelli ad una distanza di 15 cm.

    6. Rimedi popolari

    Per rimuovere le manifestazioni della psoriasi, spesso usi le ricette della medicina tradizionale. Presta attenzione al più conveniente per l'uso a casa:

    a) Oli:

    • Essential. Spesso sono usate essenze eteriche: ylang-ylang, origano, mirra, sandalo, geranio. L'olio di olivello spinoso non è meno efficace nel trattamento di una malattia. Ha un effetto calmante, disinfettante e rigenerante della pelle.
    • Semi di lino. L'olio di semi di lino aiuta a fermare l'infiammazione, alleviare il gonfiore e a guarire rapidamente le zone colpite della testa.

    Le maschere per la testa sono realizzate con gli oli citati:

    Ricetta n. 1:
    • l'olio di bardana nella quantità di un paio di cucchiai viene mescolato con 5 gocce di ylang-ylang e camomilla;
    • la miscela viene riscaldata e massaggiata nella pelle della testa;
    • la maschera viene lasciata per 40 minuti, quindi lavata via con lo shampoo.

    Un risultato positivo si manifesta nella guarigione accelerata della pelle, migliorando la struttura del capello, prevenendo la caduta dei capelli.

    Ricetta n. 2:
    • olio di semi d'uva nella quantità di un cucchiaino mescolato con un cucchiaio di polpa di pompelmo;
    • 10 gocce di essenza di limone sono aggiunte;
    • la miscela di olio viene sfregata nelle zone interessate e lasciata per mezz'ora;
    • trascorso il tempo richiesto, la maschera viene lavata via.

    b) Sapone detergente


    La particolare popolarità di questo sapone è dovuta alle seguenti proprietà:

    • miglioramento della circolazione sanguigna;
    • la distruzione di batteri patogeni;
    • disinfezione delle aree colpite;
    • rimozione delle sensazioni dolorose e pruriginose.

    Il sapone detergente può avere un effetto drenante. Questo dovrebbe essere preso in considerazione nei pazienti con cuoio capelluto secco aumentato. Dovresti anche essere preparato per il fatto che il sapone ha un odore piuttosto pungente.

    c) Cipolle

    Prescrizione per il trattamento della psoriasi: le cipolle vengono schiacciate, avvolte in una garza e applicate sulla pelle interessata per alcuni minuti. Dopo di che, tutta la testa dovrebbe essere lavata con acqua fredda, e al posto della localizzazione delle placche, applicare un unguento curativo.

    7. Dieta

    Una delle principali cause della psoriasi sono le reazioni allergiche. Durante il periodo di trattamento è importante aderire ad una certa alimentazione dietetica:

    • esclusione dalla dieta di prodotti alcolici;
    • la presenza di un alimentatore frazionale, che consiste nel mangiare cibo in piccole porzioni e mantenere la pausa alle tre;
    • ridurre al minimo l'assunzione di sale;
    • il rifiuto della carne affumicata e dei sottaceti;
    • eccezione dalla dieta di additivi artificiali sotto forma di coloranti e conservanti;
    • consumo frequente di prodotti ortofrutticoli freschi e frutta;
    • consumo giornaliero di prodotti a base di latte fermentato.

    Psoriasi del cuoio capelluto prima e dopo il trattamento

    prevenzione

    Per prevenire la comparsa di psoriasi del cuoio capelluto è utile:

    1. Evitare il surriscaldamento e le scottature.
    2. È tempo di diagnosticare e curare qualsiasi malattia.
    3. Fare attenzione a lavare e pettinare i capelli.
    4. Lavare periodicamente la testa con shampoo curativi.
    5. Aderire ad una dieta sana e nutriente.
    6. Proteggiti dalle emozioni negative, evitando gli stati stressanti.
    7. Selezionare prodotti cosmetici per la cura del cuoio capelluto e dei capelli in base al loro tipo.

    Sebbene la psoriasi del cuoio capelluto sia una malattia grave, il suo trattamento può essere rapido e indolore. La cosa principale è aderire alle raccomandazioni dei medici e monitorare attentamente la vostra salute, prevenendo qualsiasi manifestazione patologica.