Principale

Dermatite

Neoplasie cutanee benigne: tipi e rischi di rinascita

Le neoplasie sulla pelle umana possono avere diverse strutture, ma sono tutte accomunate dallo stesso meccanismo di sviluppo: riproduzione incontrollata di cellule che non hanno raggiunto la maturità e, di conseguenza, non svolgono pienamente le loro funzioni.

Caratteristiche distintive di neoplasie benigne

Le neoplasie sulla pelle sono anche chiamate neoplasie o tumori. Le neoplasie benigne hanno criteri distintivi con cui il medico le differenzia da quelle maligne. Questi criteri includono:

  • crescita lenta;
  • gli elementi cellulari non si estendono oltre il tumore;
  • la neoplasia non germina nei tessuti adiacenti;
  • il gonfiore aumenta in modo uniforme;
  • quando il tumore benigno cresce, sposta i tessuti adiacenti e li pressa, a seguito del quale si forma una capsula;
  • le neoplasie benigne sono strutture atipiche, ma non tendono a metastatizzare.

Importante: questi tumori non sono pericolosi, ma vale la pena sottolineare che con l'esposizione costante a determinati fattori esterni, possono degenerare in cancro (non tutto e non sempre, ma c'è un rischio, soprattutto con gli nevi). Il più spesso in pratica tali formazioni benigne neoplastic sono trovate:

  • emangioma;
  • fibroma;
  • voglia (è un nevo);
  • lipoma;
  • linfangioma;
  • papilloma;
  • ateroma;
  • neurofibroma.

L'indicazione per la rimozione è solitamente la loro localizzazione non riuscita (viso, testa, luoghi di contatto costante con l'abbigliamento), grandi dimensioni e disturbi che causano nel lavoro di altri organi. Tali tumori rispondono bene al trattamento, sia chirurgico che hardware, solo in alcuni casi possono ripresentarsi.

Neoplasie cutanee benigne: classificazione

Le neoplasie benigne si dividono in:

  1. Neoplasie acquisite.
  2. Tumori congeniti.

Acquisito - neoplasie che si verificano sulla pelle a seguito di tali patologie:

  • papillomavirus (condilomi genitali e papillomi);
  • bassa immunità (verruche sulla pianta e sui palmi, spine);
  • disordini metabolici (i fibroidi sono duri e morbidi, come nevi, xantomi, cheratomi).

Congenita - neoplasie, che includono:

  • voglie (area del nevo di oltre 2 cm²);
  • voglie.

Posizioni tipiche di neoplasie benigne

Molto spesso, queste neoplasie si trovano nel collo, nell'inguine, nel viso, nel cuoio capelluto, nel torace, sotto l'ascella. Ci sono casi in cui le talpe si trovano in luoghi insoliti - nel naso, nel padiglione auricolare, sulla palpebra. In questo caso, il desiderio di liberarsene è di natura più estetica, perché diventa la causa del disagio o di un evidente difetto estetico.

Sintomi di neoplasie benigne

Le neoplasie benigne sono composte da cellule che mantengono parzialmente le loro funzioni originali, quindi non penetrano nei tessuti adiacenti. Ci sono molte varietà di loro. Questo articolo affronterà le neoplasie benigne che sono più comuni.

Tipi e sintomi di emangioma

Un emangioma è un tumore che si basa su una formazione vascolare. Può essere di diversi tipi, a seconda di quali vasi sono coinvolti nel processo: Esistono diversi tipi di questa neoplasia benigna:

  • Emangioma cavernoso. Si trova in profondità nella pelle, ha l'aspetto di un sito limitato per via sottocutanea, che è ricoperto da una pelle più spesso di un colore bluastro. Di solito viene diagnosticato nei bambini subito dopo la nascita e si trova in luoghi tipici - il collo e la testa.
  • Emangioma capillare semplice. Si trova sulla superficie della pelle, si differenzia in dimensioni abbastanza grandi nell'area, può avere un colore dal rosso al blu scuro, è caratterizzato da una crescita lungo la periferia.
  • Emangioma combinato. È una combinazione di forme semplici e cavernose di questo tumore vascolare.
  • Emangioma misto. Quando è coinvolto nel processo e nei vasi, e nei tessuti vicini, di solito - connettivo.

Se l'emangioma si trova sulla faccia o sulla palpebra, la radioterapia viene utilizzata per rimuoverla, in altri casi sono indicati crioterapia, scleroterapia e terapia ormonale. Il metodo operativo è usato quando l'emangioma è molto profondo.

fibroma

È una neoplasia che si forma dal tessuto connettivo. Viene diagnosticato spesso in giovane età, soprattutto nel sesso femminile. È caratterizzato da piccole dimensioni - un massimo di 3 cm di diametro. Il fibroma ha l'aspetto di un nodulo sferico, che è profondamente incorporato nella pelle, leggermente al di sopra della sua superficie. Può essere di diversi colori: dal grigio al nero. La sua superficie è solitamente liscia, a volte ci sono formazioni verrucose su di esso, cresce lentamente. Importante: nonostante il fatto che il fibroma sia un tumore benigno, in condizioni favorevoli c'è il rischio che si trasformi in forma oncologica di fibrosarcoma. Per la sua rimozione, l'uso è fatto di un metodo operativo, laser, radiochirurgico o elettrocoagulazione.

Voglie e nevi

Sono entrambi congeniti e acquisiti. Queste neoplasie sono una raccolta di cellule che hanno una quantità eccessiva di pigmento di melanina. Sono caratterizzati da una varietà di forme, consistenza, colore, ecc. Vengono rimossi sia a causa della possibile rinascita, sia a causa della posizione in luoghi scomodi.

lipoma

Questa è una neoplasia formata dallo strato grasso, quindi il suo secondo nome è "adiposo". Si trova nello spessore del tessuto connettivo sotto la pelle. Spesso il tumore penetra in profondità nei tessuti sottostanti, fino alle ossa, germinando tra i muscoli e i vasi sanguigni. I luoghi tipici della sua posizione sono zone con uno strato di grasso sottile: spalle, fianchi, dorsi verso l'alto, testa. Il lipoma è morbido e agile, indolore alla palpazione. È caratterizzato da una crescita lenta. Non è pericoloso per la salute, ma in casi molto rari può rinascere come liposarcoma. La rimozione obbligatoria è indicata in presenza di crescita intensiva del tumore e compressione dei tessuti e degli organi circostanti. Fai attenzione: I medici consigliano di rimuovere il lipoma in caso di crescita e, idealmente, è meglio farlo mentre è piccolo. Questo eviterà una grossa cicatrice postoperatoria. Per i lipomi di piccole dimensioni, vengono utilizzati metodi di puntura-aspirazione, radio-onda e laser, che assicurano la rimozione di una neoplasia benigna e un risultato cosmetico eccellente.

Segni di linfangioma

Questo tumore è formato da vasi linfatici. Il più delle volte ha un carattere congenito, poiché è formato nel periodo prenatale e si trova nei bambini di età inferiore ai 3 anni. In apparenza, un lamfangioma è una cavità con pareti sottili, la cui dimensione varia da 1 a 5 mm. Questa neoplasia cresce lentamente, ma ci sono casi della sua crescita spasmodica, quando il tumore cresce rapidamente di dimensioni e quindi viene indicata la sua rimozione chirurgica. Il metodo chirurgico di trattamento di neoplasie benigne è anche usato nel caso dei linfangiomi, che si trovano vicino alla laringe, alla trachea e ad altri organi vitali.

Papillomi e verruche

Possono essere nella forma di una papilla piatta o nodulo, ma in pratica ci sono crescite di diverse dimensioni, forme e sfumature (dalla pelle al marrone). La causa principale di questi tumori è il papillomavirus, che ha molti ceppi diversi. Si attiva nel corpo umano sullo sfondo dello stress, disturbi vegetativi, bassa immunità.

Ci sono alcuni tipi di verruche che possono trasformarsi in forme oncologiche, ma la maggior parte di esse sono ancora al sicuro. I farmaci antivirali e immunomodulatori sono usati per il trattamento e qualsiasi metodo è adatto per la rimozione, dall'uso di acidi al metodo chirurgico.

Segni di ateroma

Questa è una cisti epiteliale - una neoplasia benigna della ghiandola sebacea, che si verifica a causa del suo blocco. I soliti luoghi della sua localizzazione: la pelle dell'inguine, del collo, della testa, della schiena, cioè l'ateroma si trova in aree dove c'è un'alta concentrazione di ghiandole sebacee. Esternamente, l'ateroma si distingue per i contorni chiari, è piuttosto denso, elastico durante la palpazione e non porta disagio al paziente. Se l'infezione si unisce, allora il tumore può insorgere, e acquisisce una sfumatura rossastra, gonfiore, dolore e subfebbitività. Un ateroma in uno stato di infiammazione può esplodere da solo, che si manifesta con il rilascio di contenuto purulento da esso. Importante: nonostante l'ateroma sia benigno, può degenerare in un liposarcoma, un tumore maligno. Questo è il motivo per cui dovrebbe essere rimosso e solo attraverso il metodo operativo.

neurofibroma

È una neoplasia che cresce dalle cellule che formano i gusci nervosi. È localizzato nel tessuto sottocutaneo o nella pelle. Il neurofibroma è un tubercolo di consistenza densa fino a 3 cm di diametro. Esternamente, è ricoperto di epidermide, che è altamente pigmentata o depigmentata. Questo tumore può avere più caratteri. Questa condizione è chiamata neurofibromatosi, è il risultato di un fallimento genetico ed è ereditata.

Un singolo neurofibroma raramente si rigenera in un tumore canceroso, ma allo stesso tempo porta molti problemi al suo proprietario, perché può causare vari disturbi funzionali, un dolore costante. È importante trattare questa neoplasia benigna con farmaci (retinoidi), operativamente o con l'uso della radioterapia.

Neoplasie cutanee: quando esiste un pericolo?

Il principale pericolo di qualsiasi neoplasia benigna è la sua malignità, cioè la degenerazione in cancro o melanoma. Questo non è caratteristico di tutte le neoplasie, e solo uno specialista può determinare quale talpa sul corpo è potenzialmente pericolosa, e quale no, può. Al fine di prevenire la degenerazione, è necessario rimuovere la neoplasia, in particolare quella che ha una minaccia reale, secondo il medico. E 'stato clinicamente dimostrato che i più pericolosi rispetto alla possibile rinascita sono nevi - voglie e talpe che hanno una forma convessa e si trovano sul corpo fin dalla nascita. In questo caso, la diagnosi tempestiva e accurata è importante. Prima di tutto, i dermatologi consigliano di rimuovere i cheratomi. Inoltre, a causa di spesso causare disagio, verruche, verruche, papillomi e xantomi vengono rimossi.

Quando dovrei rimuovere una neoplasia benigna?

Ci sono casi in cui la neoplasia dovrebbe essere rimossa indipendentemente dal suo tipo. Questa regola è valida se:

  • in una piccola area della pelle c'è un accumulo di circa 20 moli, che è un aumentato rischio di sviluppare melanoma;
  • si trova in luoghi come il collo, il viso, le mani, perché sono spesso esposti a radiazioni ultraviolette, che aumentano notevolmente il rischio di rinascita;
  • qualcuno in famiglia aveva un cancro della pelle, dal momento che il fattore ereditario svolge un ruolo molto importante in questo caso;
  • la neoplasia spesso subisce un trauma.

Quando dovrei visitare un dermatologo?

È importante non posticipare la visita al medico, se il tumore sulla pelle:

  • aumento;
  • i capelli cominciarono a cadere dalla sua superficie;
  • cambiato colore;
  • ha cominciato a sanguinare;
  • cambiato la coerenza;
  • diminuita;
  • cambiato forma;
  • il suo profilo è diventato sfocato;
  • infiammazione, prurito;
  • crepe formate sulla sua superficie.

Informazioni complete sui tipi di tumori della pelle, sui rischi esistenti di rinascita e sui metodi di rimozione dei tumori che riceverai visualizzando questa recensione video:

Viktorova Julia, ostetrica-ginecologa

16,191 visualizzazioni totali, 2 visualizzazioni oggi

Tutti i tipi di escrescenze della pelle

Molto spesso, sulla superficie della pelle, oltre alle solite talpe o anguille, si possono osservare strani tumori. La comparsa di una crescita di natura incerta dovrebbe destare preoccupazione e diventare un pretesto per le visite immediate a un dermatologo. Le neoplasie possono portare una serie di problemi, incluso lo sviluppo del cancro della pelle. Anche le verruche più innocenti devono essere controllate da un medico per bontà. Quali sono i tipi di crescita della pelle e cosa minacciano.

Tipi di crescita

Le escrescenze cutanee si dividono in tre gruppi principali: benigno, maligno e precanceroso. E ogni gruppo ha le sue sottospecie.

benigno

Tali neoplasie sulla pelle non rappresentano una minaccia diretta per chi li indossa, a meno che non siano soggetti a vari tipi di effetti meccanici.

ateroma

Neoplasma cutaneo, che si forma durante il blocco delle ghiandole sebacee. Esternamente, la crescita assomiglia a un piccolo dosso denso, con un contorno ben definito. Una tale protuberanza al tatto è molto elastica e mobile. Quando sondare non causa dolore e altri disagi. Un nodulo può suppurare e persino sfondare. Alla svolta, un fluido purulento-sebaceo viene rilasciato dalla crescita. Durante il periodo di infiammazione, la temperatura aumenta, l'ateroma può far male. Un'eruzione si forma nei luoghi di un grande accumulo di ghiandole sebacee - sul cuoio capelluto, sul collo, sulla schiena, nella zona inguinale.

emangioma

Un emangioma è un tumore vascolare, può essere:

  • Capillare - la crescita sulla superficie della pelle, può raggiungere grandi dimensioni. Colore da rosso a bluastro. Spesso cresce di lato.
  • Tricky - limitata crescita annodata sottocutanea. La pelle nell'area dell'emangioma difficile diventa di solito rossa. Tali tumori compaiono spesso nei neonati nel collo e nella testa.
  • Combinato - una neoplasia che combina emangioma capillare e difficile in un'unica crescita. Tale neoplasma sottocutaneo o esterno è solitamente di colore bluastro, con un margine esteso o limitato.
  • Misto - questo è un emangioma, che durante la crescita colpisce non solo i vasi, ma anche il tessuto connettivo adiacente.

chylangioma

Un tumore che si sviluppa sulle pareti dei vasi del sistema linfatico. Il tumore è caratterizzato da una crescita molto lenta. Nei linfonodi cresce il tumore della pelle esagerato, è indolore. La neoplasia è cistica, costituita da diverse cisti isolate o combinate. La malattia colpisce principalmente i bambini, ma può anche svilupparsi negli adulti. Questa malattia di solito si verifica nel feto durante lo sviluppo fetale. La malattia non è pericolosa, ma tende a crescere immediatamente sotto l'influenza di fattori ambientali avversi. In questo caso è necessaria l'escissione chirurgica immediata.

Lipoma o Wen

Una neoplasia che si sviluppa sotto la pelle dalle cellule del tessuto adiposo. Esternamente, la wen sembra un ateroma. L'urto sottocutaneo è completamente indolore. Quando si sondano, sembra una palla dura e mobile. Il lipoma può svilupparsi in qualsiasi parte del corpo dove è presente tessuto adiposo sottocutaneo. La rabbia è singola o multipla. Una wen può crescere di dimensioni da un grande pisello a una mela di dimensioni medie. Il tumore porta il suo disagio estetico al proprietario.

Papillomi e verruche

Galle della pelle che si formano dal tessuto epiteliale. Tali crescite possono essere sferiche (nella forma di una papilla), cornee (filiformi) o piatte. Le neoplasie sono piccole, indolori. Può svilupparsi ovunque sul corpo. Le crescite possono essere color carne, marrone, rosso e persino nero. L'aspetto delle verruche indica la presenza nel corpo di HPV - papillomavirus umano.

Nevi e talpe

Queste sono escrescenze piatte congenite o acquisite sotto forma di uno o più punti. Tali escrescenze sono un piccolo o grande accumulo di cellule, traboccanti del pigmento colorante naturale - la melanina. Le neoplasie possono essere di colore diverso (dal beige al marrone scuro), consistenza, forma e dimensioni. Tali crescite non portano molti danni alla salute.

fibroma

Scaling, che è formato da un cluster di tessuto connettivo. Esternamente, il fibroma assomiglia a una verruca su un gambo sottile. Un'erosione è simile a una collezione di piccoli nodi cutanei sferici. La superficie dei fibromi può essere liscia o sciolta. Il colore della crescita varia dal rosa tenue al marrone scuro. Il fibroma cresce molto lentamente, non provoca disagio (tranne che per l'inconveniente meccanico causato dall'abbigliamento o dal luogo in cui si trova). Se non c'è alcun effetto sul fibroma, è sicuro.

neurofibroma

Una neoplasia cutanea che si forma dalle cellule nervose. Il più delle volte si sviluppa sulla base di stress e eccitazione nervosa. Spesso la crescita si trova nell'area del tessuto sottocutaneo grasso e sotto la pelle stessa. Esternamente, il tumore è un tubercolo denso, con una palla di pelle esterna pigmentata. Gli scoppi si sviluppano rapidamente sulla pelle, molto raramente soli. Molto spesso influenzano la schiena, il collo, i gomiti e le ginocchia.

maligno

Questa categoria di lesioni cutanee appare spesso trasformando una crescita benigna in una maligna. Tali crescite richiedono l'identificazione e l'eliminazione immediata di essi.

melanoma

Neoplasma derivante da errata rimozione di una talpa (nevo) o dalla sua degenerazione in una forma maligna. Il melanoma è un tipo di cancro della pelle. La malattia procede in modo molto aggressivo, rapidamente diffondendosi sulla pelle. Un tale tumore dà molto presto metastasi in tutto il corpo, agli organi interni e persino al cervello.

basaloma

Carcinoma a cellule squamose della pelle, formato dalle cellule dello strato basale dell'epidermide, sotto forma di ferite purulente piatte e singole. Piccole ferite nodulari: i tumori progrediscono rapidamente e si trasformano in crescite ulcerose fungiformi. Molto spesso, le ferite appaiono sul viso, le guance, le ali del naso, l'area dietro le orecchie e le orecchie, la palpebra inferiore è interessata. Questo tipo di tumore non si metastatizza negli organi interni e non diverge fortemente sulla pelle.

Il sarcoma di Kaposi

Una neoplasia maligna sulla pelle sotto forma di ampie macchie scure (dal colore dei grumi di sangue bollito al nero), che si fondono in grandi aree di danno. La malattia viene diagnosticata nella maggior parte dei casi nelle persone con infezione da HIV, nelle fasi successive del decorso della malattia. Lesioni del sarcoma: mani, gambe e piedi. Questa malattia è una conseguenza di gravi problemi con gli organi interni, non può essere curata, è possibile rimuovere solo un po 'di sintomi indotti da farmaci.

liposarcoma

Un tumore che si verifica a causa di danni al tessuto adiposo. Questa è una grande crescita arrotondata per via sottocutanea (nodo singolo), può crescere fino a 20 centimetri. Di per sé, la crescita è irregolare, con contorni irregolari. Quando sondare può essere fermo ed elastico. Questa crescita si verifica spesso nelle persone di età superiore ai 50 anni e soprattutto negli uomini. Il liposarcoma si manifesta degenerando un lipoma o ateroma in un tumore maligno. La crescita sta crescendo molto lentamente, non diffonde metastasi agli organi interni.

fibrosarcoma

La nuova crescita che si sviluppa nel collegamento dei tessuti molli. Molto spesso le escrescenze colpiscono la pelle degli arti inferiori.

Il fibrosarcoma può essere posizionato esternamente o sottocutaneo. Il cutaneo appare sopra la pelle, una tale crescita ha bordi chiaramente visibili e una tinta blu scuro o marrone.

Il fibrosarcoma sottocutaneo si trova in profondità sotto la pelle e non invadente. Vediamo solo un piccolo tubercolo venoso.

precancerose

Nonostante il terribile nome della categoria, la maggior parte di questi tumori, se rapidamente identificati, possono essere rimossi e curati senza gravi danni alla salute.

La malattia di Bowen

Nelle fasi iniziali dello sviluppo del tumore, si trova negli strati superiori dell'epidermide. Sulla pelle appare una placca chiaramente delineata di una colorazione brunastra, con una superficie traballante. Sotto la sua superficie è nascosto lo strato purulento dell'epidermide. Spesso la malattia si sviluppa dopo 40 anni, principalmente negli uomini. La malattia di Bowen colpisce i genitali, la pelle del viso, le mani e la mucosa orale. Se non si identifica la malattia in tempo e non si inizia il trattamento, si inizia a metastasi ed entra nello stadio del cancro invasivo. Il trattamento viene di solito effettuato per via topica, con farmaci.

Xeroderma pigmentato

La malattia si sviluppa attraverso la rigenerazione delle macchie dell'età. Si verifica nelle persone con ipersensibilità agli effetti negativi sulla pelle dei raggi ultravioletti del sole. Questa pigmentazione è più spesso visibile sulla pelle delle mani, viso, schiena e petto. Copre abbondantemente l'intera pelle con macchie marrone scuro. I punti possono agire come crescite sulla superficie della pelle e contenere malaria purulenta nel sangue.

Cheratoma senile

Un'eruzione ricorda prima un'eruzione, seguita da un accumulo di piccoli nodi sferici della pelle che sono collegati a un punto comune. Nel corso del tempo, la crescita piatta diventa una crosta sciolta densa sulla sua superficie. Nella fase iniziale di sviluppo, la crescita del colore della pelle, nel processo di progressione, si scurisce fino a diventare marrone. Le squame superiori del cheratoma possono sfaldarsi, la ferita inizia a sanguinare.

Corno cutaneo

Formata dalla crescita delle cellule epidermiche dello strato cutaneo spinoso. Una forma a cono forma sulla pelle, che sembra un piccolo corno. Il corno ha una struttura a più strati e squamosa. Di solito, una crescita secca appare nelle persone anziane dietro le orecchie, sulle dita delle mani e dei piedi, sui piedi e sulle parti indurite della pelle.

Galle

Si possono verificare vesciche cutanee in una persona di qualsiasi età. Alcuni di questi tumori sono completamente innocui e non causano alcun danno, mentre altri, al contrario, possono avere una natura maligna. Da questo articolo imparerai quali tipi di crescita sulla pelle, come riconoscere i tumori pericolosi e come eliminarli.

Quali sono le neoplasie e quali sono

Nella loro struttura, tutti i tumori cutanei (sono anche chiamati "tumori" o "neoplasie") sono il risultato di una riproduzione incontrollata di cellule che non hanno ancora raggiunto la maturità, e quindi hanno perso la capacità di svolgere pienamente le loro funzioni. A seconda del quadro clinico, possono essere suddivisi in 3 tipi:

  • benigno
    (ateroma, emangioma, linfangioma, lipoma, papilloma, nevo, nevo, fibroma, neurofibroma) Non rappresentano una minaccia per la vita umana, ma se non hanno successo o sono di grandi dimensioni, possono causare disturbi nel lavoro di altri sistemi e / o organi del nostro corpo. Sotto influenze esterne, a volte possono trasformarsi in neoplasie maligne.
  • maligno
    (carcinoma a cellule basali, melanoma, sarcoma, liposarcoma)
    Crescono rapidamente e in modo aggressivo, penetrando nei tessuti e negli organi circostanti, spesso con la formazione di metastasi. La prognosi di tali malattie è spesso sfavorevole, data la difficoltà della loro cura e la tendenza a frequenti recidive, e in alcuni casi il processo metastatico attivo è fatale se gli organi vitali sono irreversibilmente danneggiati.
  • Condizioni borderline o precancerose della pelle
    (cheratoma senile, xeroderma pigmentosa, corno cutaneo, dermatosi di Bowen)
    Formazioni i cui tessuti sotto l'influenza di cause ereditarie o attuali sono cambiati, avendo ricevuto il potenziale di degenerazione in tumori maligni.

Neoplasie benigne

Le cellule di queste formazioni mantengono parzialmente le loro funzioni originali, hanno un tasso di crescita lento. A volte esercitano pressione sui tessuti vicini, ma non li penetrano mai. Nella struttura, tali neoplasie sono simili ai tessuti da cui hanno avuto origine. Di norma, rispondono bene ai trattamenti chirurgici e di altro tipo, raramente danno ricadute.

ateroma

Tumore della ghiandola sebacea, formatosi dopo il suo blocco. Il più delle volte si verifica sul cuoio capelluto, collo, schiena, all'inguine, cioè in luoghi con un'alta concentrazione di ghiandole sebacee. Sembra una formazione densa con contorni chiari, elastica e mobile durante la palpazione, non provoca disagio. Quando suppurazione appare arrossamento e gonfiore dei tessuti, dolore, febbre.

Questa cisti epiteliale ha la tendenza a trasformarsi in una forma maligna - il liposarcoma. L'ateroma viene rimosso solo mediante escissione chirurgica.

emangioma

Formazione tumorale vascolare benigna. Può essere un semplice capillare (sulla superficie della pelle), cavernoso (negli strati profondi della pelle), una combinazione (combinando le due forme precedenti) e una mista (che colpisce non solo i vasi, ma anche i tessuti circostanti, principalmente il tessuto connettivo).

L'emangioma capillare può raggiungere grandi dimensioni, il suo colore varia dal rosso al nero bluastro e cresce principalmente ai lati. La varietà cavernosa è una formazione nodulare sottocutanea limitata, coperta da un colore della pelle bluastro o normale. Molto spesso questi tumori compaiono nei neonati, letteralmente nei primi giorni di vita, e si trovano nella testa e nel collo.

Se il geangioma si trova su una parte complessa del corpo (ad esempio, sulla faccia nella zona dell'orbita) o occupa una vasta area, viene rimosso dal metodo radiale. Altri metodi di trattamento - scleroterapia, crioterapia, farmaci ormonali. Quando il tumore si trova in profondità e il trattamento conservativo è inefficace, è necessaria l'escissione chirurgica, compresi gli strati sottostanti della pelle.

chylangioma

Educazione benigna delle pareti dei vasi linfatici, che si verificano nei bambini allo stadio dello sviluppo fetale.

È una cavità a pareti sottili che misura da 1 mm a 5 cm o più (linfangioma cistico costituito da diverse cisti isolate o in comunicazione). Aumenta molto lentamente, ma in alcuni casi c'è una crescita brusca di dimensioni considerevoli - in questo caso è necessaria la rimozione chirurgica. Inoltre, i linfangiomi situati nelle immediate vicinanze della trachea, della laringe o di altri organi vitali sono necessariamente rimossi.

lipoma

Il tumore dello strato grasso (viene spesso definito "adesivo"), situato nello strato sottocutaneo del tessuto connettivo sfuso. Può penetrare in profondità nel corpo fino al periostio, penetrando tra i fasci vascolari e i muscoli. Il più delle volte si trova nelle zone in cui lo strato di grasso è il più sottile - la superficie esterna delle cosce e delle spalle, la cintura della spalla, la parte superiore della schiena. Sembra una formazione morbida, mobile e indolore durante la palpazione.

Il lipoma cresce piuttosto lentamente ed è generalmente sicuro per il corpo, anche se in rari casi può trasformarsi in una formazione maligna di liposarcoma.

Ma le dimensioni ridotte sono facilmente rimovibili con laser, onde radio o metodi di aspirazione delle punterie, dopodiché non ci sono praticamente tracce sulla pelle.

Papillomi e verruche

Istruzione sotto forma di nodulo o papilla, avente una natura virale di evento. Sono causati da vari ceppi di papillomavirus umano (HPV), di solito in uno sfondo di ridotta immunità, stress e disturbi autonomici. Esternamente, sono molto diversi, il più delle volte assomigliano a crescite di varie forme e dimensioni, con colori che variano dal marrone chiaro al marrone scuro e al grigio.

Alcuni tipi di verruche possono degenerare in tumori del cancro, ma la maggior parte di essi sono relativamente sicuri per la salute. Il trattamento complesso comprende la nomina di farmaci antivirali e immunomodulatori, nonché la rimozione delle escrescenze; ​​a tale scopo, quasi tutti i metodi sono adatti: trattamento con acidi chimicamente attivi, iniezioni di interferone, criodistruzione con azoto liquido, elettrocoagulazione, esposizione radiofonica o laser, escissione chirurgica.

Voglie e nevi

Tumori cutanei benigni, congeniti o acquisiti. Sono un accumulo di cellule piene di pigmento melaninico. Possono avere diverse dimensioni, forme, colori e trame della superficie (per ulteriori dettagli, vedere "Tipi di talpe").

Tali formazioni devono essere rimosse, e solo chirurgicamente (vedi l'articolo "Mute maligne").

Le talpe e i nevi melanomoneopaque non richiedono un trattamento, ma gli esperti raccomandano che coloro che sono costantemente feriti o che si trovino in aree aperte del corpo e spesso si trovino sotto i raggi del sole dovrebbero essere eliminati per evitare complicazioni. Qui, la via non è così critica: oltre al bisturi, la talpa può essere rimossa dal laser, dalla criodistruzione o dalle onde radio.

Fibroma (dermatofibroma)

Istruzione nel tessuto connettivo, che si trova più spesso nelle donne in età giovane e matura. Hanno una piccola dimensione (fino a 3 cm), sembrano un nodulo profondamente sigillato, che sporge sfericamente sopra la superficie della pelle, il colore dal grigio al marrone, a volte blu-nero, la superficie è liscia, meno spesso verrucosa. Cresce lentamente, ma esiste una possibilità di complicanze oncologiche: in rari casi, il fibroma può degenerare in fibrosarcoma maligno.

neurofibroma

Un tumore che cresce dalle cellule della guaina nervosa. Il più delle volte si trova nella pelle e nel tessuto sottocutaneo. È un denso tubercolo di dimensioni comprese tra 0,1 e 2-3 cm, ricoperto da epidermide depigmentata o fortemente pigmentata. I neurofibromi multipli sono dovuti a cause ereditarie o genetiche e sono considerati come una malattia separata - la neurofibromatosi.

Questo tumore raramente si trasforma in maligno, ma di per sé è piuttosto pericoloso - può causare dolore costante e causare gravi disturbi funzionali nel corpo, quindi richiede un trattamento, almeno farmacologico (retinoidi). Nei casi difficili, è indicata l'escissione chirurgica o la radioterapia.

Neoplasie maligne della pelle

Formazioni di questa specie crescono rapidamente, penetrano nei tessuti circostanti e spesso formano metastasi anche in organi lontani dalla sorgente a causa del trasferimento di cellule anormali attraverso i sistemi circolatorio e linfatico. In questi tumori, il controllo del corpo sulla divisione cellulare è completamente perso e le cellule stesse perdono la capacità di svolgere le loro specifiche funzioni. Le neoplasie maligne sono piuttosto difficili da trattare, sono caratterizzate da frequenti recidive della malattia anche dopo la rimozione chirurgica.

I principali segni di rinascita di un tumore benigno o di una condizione borderline stabile della pelle in una formazione maligna sono:

  • pigmentazione che varia di colore o saturazione;
  • forte e rapido aumento delle dimensioni;
  • la diffusione del tumore ai tessuti adiacenti;
  • sanguinamento, espressione, ecc.

Le metastasi di neoplasie maligne possono manifestarsi in qualsiasi organo e tessuto, ma il più delle volte i polmoni, il fegato, il cervello, le ossa diventano oggetto di danno. Nella fase di metastasi, la prognosi del trattamento è spesso negativa o addirittura fatale.

melanoma

Uno dei tipi più comuni di cancro. Nella maggior parte dei casi, è il risultato della malignità di talpe e nevi dopo la loro grave lesione o eccessiva irradiazione ultravioletta. Dà metastasi a quasi tutti gli organi, a partire da linfonodi regionali, spesso ricorre. Viene trattato chirurgicamente, in combinazione con chemioterapia e radioterapia.

basaloma

Una pericolosa varietà di carcinoma a cellule squamose della pelle, formato da cellule basali atipiche dell'epidermide. Nella prima fase, ha l'aspetto di un nodulo bianco con una crosta secca sulla superficie, cresce in ampiezza con il tempo e inizia a ulcerare, quindi si trasforma in un'ulcera profonda o nodo di funghi che sporge sopra la superficie della pelle. Si sviluppa in aree del corpo esposte a radiazioni ultraviolette, esposizione a temperature elevate, sostanze cancerogene. Viene trattato con metodi standard: escissione chirurgica, irradiazione, chemio, crio o terapia laser.

Sarcoma di Kaposi, angiosarcoma, sarcomatosi emorragica

Tumori maligni multipli nel derma. Hanno l'apparenza di macchie viola, viola o lilla senza confini chiari: gradualmente, i nodi tondeggianti densi fino a 2 cm di diametro appaiono di colore bluastro-bruno, che tendono a fondersi e a ulcerarsi. Molto spesso, questo tipo di sarcoma colpisce persone affette da HIV, che scorre in una forma aggressiva, portando rapidamente alla morte.

liposarcoma

Tumore maligno del tessuto adiposo. Il più delle volte si verificano negli uomini, persone di 50 anni o più. Nella maggior parte dei casi, si sviluppa sullo sfondo di formazioni benigne - lipomi e ateromi.

Quando localizzata nel grasso sottocutaneo, viene palpata come un nodo singolo sufficientemente grande (fino a 20 cm) di forma arrotondata con contorni irregolari e densità irregolare, solida o resiliente al tatto. Trattamento chirurgico usato, chemioterapia in combinazione con radiazioni.

fibrosarcoma

Si sviluppa nei tessuti molli, principalmente connettivi, più spesso negli arti inferiori. In caso di localizzazione superficiale, può sporgere visibilmente sopra la pelle, ha un colore blu-marrone scuro. Con una posizione più profonda è visivamente impercettibile. Esistono fibrosarcomi differenziati e scarsamente differenziati, il primo è considerato meno pericoloso - cresce relativamente lentamente e non metastatizza, ma entrambi i tipi danno un'alta percentuale di recidive dopo la rimozione.

Tumori precancerosi della pelle

Questo gruppo include le condizioni patologiche delle cellule, che sono più o meno probabilità di provocare la degenerazione in tumori maligni.

La malattia di Bowen (cancro epidermico interno)

Istruzione nell'epidermide senza germinazione nel tessuto circostante. Se non trattata correttamente, viene trasformata in un tumore invasivo della pelle con crescita eccessiva e metastasi. Il più delle volte osservato nelle persone anziane, localizzato sulla testa, palme, genitali. Alcune dermatosi croniche, cisti cornee, lesioni cutanee con formazione di cicatrici, radiazioni, effetti ultravioletti e cancerogeni portano all'emergere della malattia di Bowen.

Nella fase iniziale ha l'aspetto di una macchia bruno-rossiccia da 2 mm a 5 cm senza bordi pari, quindi si trasforma in una placca torreggiante con bordi rialzati e una superficie traballante. Dopo aver rimosso le squame, si apre una superficie bagnata non a sangue. L'evidenza della transizione della malattia di Bowen in una forma maligna è l'ulcerazione.

Xeroderma pigmentato

Un tumore che si sviluppa quando la pelle è troppo sensibile alla luce ultravioletta, quando i punti del pigmento diventano escrescenze verrucose. Questa malattia è abbastanza rara, ha un carattere ereditario. Nelle prime fasi del trattamento, è ridotto all'assunzione di farmaci che riducono la suscettibilità ai raggi UV con un follow-up presso un dermatologo o un oncologo. Nella fase della formazione delle escrescenze si raccomanda la rimozione chirurgica.

Cheratoma senile (cheratosi senile)

Sembra un eritema con un diametro di 1 cm, il colore dal giallo al marrone scuro. Man mano che si sviluppano, si formano croste asciutte e scaglie sulle macchie, e quando vengono staccate si verifica un leggero sanguinamento. La formazione di sigilli nella neoplasia indica la transizione dello stato borderline a un tumore maligno.

Corno della pelle (senile)

Una formazione a forma di cono che ricorda un corno giallastro o marrone, motivo per cui ha preso il nome.

Si sviluppa come una formazione indipendente, una conseguenza di tumori benigni (il più delle volte - verruche) o lo stadio iniziale del carcinoma a cellule squamose. Rimosso chirurgicamente.

Come riconoscere il melanoma

Qualsiasi cambiamento improvviso nella forma o nel colore della talpa dovrebbe essere allarmato. Se i suoi bordi sono diventati irregolari, il colore non è uniforme e la dimensione ha cominciato ad aumentare, è meglio consultare un medico. La trasformazione maligna può anche essere indicata da prurito e sanguinamento.

Come viene trattato

Il melanoma maligno può essere facilmente rimosso chirurgicamente. Questa è un'operazione abbastanza semplice. Tuttavia, se il tumore viene avviato e il tumore si è metastatizzato, ad esempio, nei linfonodi, questo può persino essere fatale per il paziente.

Perché i brufoli bianchi appaiono intorno agli occhi?

La comparsa di punti bianchi è associata ad un aumento dell'attività sebacea, blocco dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee. Pertanto, i proprietari di pelle grassa hanno un rischio molto più elevato di milia (sia nelle donne che negli uomini), specialmente durante la pubertà. Se aggiungiamo a questa inosservanza delle regole di igiene, i brufoli bianchi sono forniti per te.

I granelli bianchi si formano non solo intorno agli occhi, ma anche sotto il labbro inferiore, sugli zigomi, sulla fronte e vicino al naso, cioè nei punti "grassi" del viso.

Alcuni cosmetologi tra le cause dei whiteheads, chiamata anche esposizione eccessiva alle radiazioni ultraviolette e danni agli strati superiori della pelle.

Rimozione e prevenzione della comparsa di tumori della pelle

Gli esperti concordano sul fatto che dovresti sbarazzarti di qualsiasi tumore, indipendentemente dal fatto che siano benigni o maligni. Le uniche eccezioni sono assolutamente innocue e inopportune per la rimozione, ad esempio una dispersione di piccole talpe su tutto il corpo.

Il modo migliore per dire addio al tumore per sempre è l'escissione chirurgica. Ha un solo inconveniente: cicatrici postoperatorie non estetiche. Tuttavia, questo lato della questione è importante solo se stiamo parlando di una neoplasia sicura, che viene rimossa per scopi cosmetici. In questo caso, i moderni metodi "risparmiatori" aiuteranno, prima di tutto, il laser (si veda, ad esempio, l'articolo "Rimozione delle talpe mediante laser").

Con un intervento tempestivo, la prognosi per tumori benigni e condizioni precancerose borderline è positiva: una cura completa, escludendo le recidive e la malignità delle formazioni.

Per quanto riguarda la prevenzione, oggi non esistono misure uniformi concordate dai medici contro l'insorgenza o la malignità dei tumori. Tra le principali raccomandazioni:

  • prestare regolarmente attenzione allo stato della loro pelle e al minimo sospetto della formazione di tumori e formazioni simili contattare un dermatologo o un oncologo;
  • rimuovere voglie, verruche e altre formazioni sospette solo dopo aver consultato uno specialista che ne confermi la buona qualità;
  • evitare l'eccessiva esposizione ultravioletta della pelle, utilizzare costantemente strumenti speciali con filtri, soprattutto per le persone inclini alla formazione di moli, macchie di pigmento;
  • evitare il contatto della pelle con sostanze cancerogene e chimicamente attive;
  • ridurre il consumo di alimenti che possono causare il cancro - questi includono carne affumicata, grassi animali, salsicce e altri prodotti a base di carne con un gran numero di stabilizzanti alimentari.

Rimozione delle verruche cutanee

Le persone con immunità ridotta, quelle con verruche localizzate nella cavità orale e attorno ai genitali, vengono sottoposte a un ciclo di terapia antivirale:

  • Aciclovir, 1 compressa 5 volte al giorno per 5-7 giorni;
  • Groprinosin 2 compresse 4 volte al giorno per 2 settimane;
  • Panavir 5 trattamenti supposte di Panavir. I primi 3 vengono somministrati 1 volta al giorno con un intervallo di 48 ore. Quindi fai una pausa di 72 ore. Successivamente inserire le due supposte rimanenti con un intervallo di 48 ore.

Anche farmaci consigliati per migliorare l'immunità. Questi sono farmaci immunostimolanti e immunomodulanti:

  • Polyoxidonium per via intramuscolare o endovenosa a 6-12 grammi, 1 volta al giorno.
  • Immunal 20 gocce 3 volte al giorno per due settimane.

Dopo aver rafforzato l'immunità può procedere alla rimozione delle verruche. Se hai un'immunità normale e alcune eruzioni cutanee, puoi fare a meno del trattamento farmacologico.

Galle della pelle: tipi, foto e nomi.

I pazienti chiamano la pelle nodostami una varietà di difetti. Possono essere piccole vescicole e escrescenze papillari (papillomi, nevi), placche ruvide e foche (cheratosi, corno cutaneo). Sapendo quali malattie le pazienti chiamavano "escrescenze sulla pelle" e quanto spesso vengono curate, ho deciso di scrivere questo articolo. In modo che il lettore abbia un'idea di che tipo di malattia specifica è coinvolto e quale pericolo minaccia il paziente. Dopo tutto, alcune delle escrescenze sono sicure, anche se non sembrano esteticamente gradevoli, ma altre devono essere smaltite il più rapidamente possibile.

Secondo le mie osservazioni, sotto il nome "crescite sulla pelle" spesso si annidano:

Le crescite più frequenti sulla pelle sono le cheratosi seborroiche.

Cheratosi seborroica - queste escrescenze sulla pelle si verificano più spesso. La malattia si sviluppa nelle persone di età superiore a 35 anni. Il più delle volte, in 45-50 anni, a causa della compromissione della differenziazione delle cellule basali dell'epidermide. Le cause frequenti sono la radiazione solare, l'ereditarietà. Lo sviluppo della malattia avviene lentamente, con l'età, la dimensione e il numero di aumenti della crescita. L'aspetto delle formazioni è estremamente vario. Esistono molte varietà di cheratosi seborroica. La cheratosi seborroica è considerata un tumore benigno. Ma c'è una bassa probabilità di transizione delle formazioni al carcinoma a cellule squamose della pelle. Quindi è meglio rimuovere la grande istruzione. Il metodo più adatto è la criodistruzione, in grado di rimuovere le crescite molto grandi sulla pelle senza chirurgia e con una minima formazione di cicatrici. La diagnosi differenziale viene effettuata con nevi pigmentati, dermatofibroma, melanoma.

Le galle sulla pelle come la cheratosi seborroica sono caratterizzate dalle manifestazioni di:

  • Macchia aumentata della pigmentazione, da marrone chiaro a nero, che ha confini chiari, con un diametro di 3 mm a 5 - 6 cm.
  • L'aspetto ricorda una placca o una papula con una superficie leggermente sfaldata, irregolare o liscia.
  • Le lesioni cutanee si verificano più frequentemente sulla schiena, sul torace, meno spesso sul viso e sul collo. La malattia non influisce sulla pianta del palmo.
  • Le galle della pelle sono spesso multiple rispetto al solitario.
  • Placche di diverse forme che si ergono sopra la pelle, con un diametro da 0,5 a 4 cm.

Cheratosi attinica - escrescenze gialle.

La cheratosi solare o attinica è una malattia precancerosa. Si presenta come conseguenza dell'invecchiamento della pelle, dell'esposizione prolungata alla luce solare. Caratterizzato da un cambiamento nella pelle sotto le crescite con una graduale trasformazione in maligna. La malattia si verifica nelle persone di età superiore a 50 anni. Manifestato sul corpo in qualsiasi area, spesso esposto alle radiazioni solari. In contrasto con la cheratosi seborroica, le escrescenze sulla pelle sono più piatte, alla base sono rossastre e gli strati cornei sono giallastri. A volte, le formazioni stesse scompaiono. I dermatologi suddividono la forma della cheratosi attinica: atrofica, ipertrofica, bouenoide. Gli specialisti eseguono la diagnosi differenziale di patologia con basalioma, verruca seborroica, lupus eritematoso disseminato.

  • Macchia squamosa, ruvida, secca, leggermente sporgente sopra la pelle, infiammata.
  • La crescita graduale dello strato corneo sotto forma di tubercolo a forma di goccia o placca piatta con una sfumatura gialla.
  • Col tempo, cambia il colore dell'educazione. La pelle alla base è più rossa, le masse cornee sono più gialle.
  • Possibile eliminazione delle crescite, in futuro, nello stesso punto la formazione di una nuova lesione.
  • La dimensione della formazione di diametro da pochi millimetri a 2,5 - 3 cm.
  • Intorno alla crescita della pelle è macchiato, rugoso.

Scalpiness sulla pelle, simile alle verruche.

Le persone spesso considerano le verruche solo le più comuni: sulle dita. Oltre a queste verruche comuni, ci sono altre varietà. A proposito delle verruche periungue, plantari e filamentose, poche persone lo sanno. Possono essere chiamati crescite. Chiamato tutte le crescite elencate papillomavirus umano.

La pelle sbava intorno all'unghia.

  • Il sintomo distintivo delle verruche perungali è:
  • La posizione caratteristica delle escrescenze - direttamente vicino all'unghia o sotto di essa.
  • Superficie ruvida e ruvida
  • Crescite piatte oa forma di placca.
  • Non ci sono confini chiari.
  • Colore grigio o tinta unita.
  • Posizione superficiale o penetrazione profonda sotto l'unghia.
  • Causa deplezione, deformazione, distruzione della lamina ungueale.
  • Non causare dolore e prurito.

Crescita plantare sulla pelle.

  • La malattia si manifesta fuori dai punti di appoggio e dall'attrito delle scarpe.
  • Dolore e disagio con la pressione sui lati dell'accumulo, quando si cammina.
  • Verruca marrone o color carne, la presenza di punti al centro.
  • Mancanza di pattern della pelle sulla verruca.
  • Prurito nella zona della verruca.
  • Diffondere sulla pelle che è intorno alla crescita.
  • Combinazione di verruche e formazione di klesters a mosaico.

L'infezione si verifica quando:

  • Contatto diretto da persona a persona
  • Camminare a piedi nudi in piscine e docce;
  • Abrasioni e tagli sulle piante.

Le escrescenze sulla pelle del corpo possono essere verruche filiformi.

  • L'aspetto non assomiglia in alcun modo a papillomi o capezzoli sottili /
  • Threadlike sono chiamati perché hanno crescite sotto forma di punte sulla superficie. La base è una placca densa, color carne, traballante. Queste escrescenze sporgono dalla base.
  • Le escrescenze spinose non sono sempre soddisfatte. A volte, vengono lavati via, a vapore, e rimangono solo guarnizioni ruvide sulla pelle.

Papillomi - frequenti escrescenze sulla pelle.

I papillomi sono escrescenze papillari sulla pelle. Avere colore dalla luce al marrone. La malattia è causata da un gruppo di papillomavirus umani, che vengono trasmessi dalla famiglia e dal contatto tra il paziente e la salute. Se infettati, i cambiamenti si verificano nelle cellule, che porta alla loro proliferazione. Localizzazione di escrescenze: la pelle del viso, la mucosa della bocca e del naso, corde vocali, arti. I tipi di papilloma dipendono completamente dal tipo di virus che li ha provocati. Ci sono crescite pigmentate scure. Dimensioni da millimetro a 1 cm Diversi tipi di papillomavirus si verificano in modo diverso.

Condilomi - escrescenze sulla pelle dell'inguine e dell'ano.

La ragione è la stessa: il papilloma virus. Crescenti caratteristici lisci o ruvidi, di dimensioni variabili da un millimetro a 3 cm. Sono solitari o si fondono. Localizzato nell'area genitale e nell'ano. Negli uomini - vicino alla testa e alla corona del pene, briglia. Nelle donne si trovano - sulle labbra genitali, sul clitoride, meno spesso sulla cervice, all'interno della vagina. Le galle della pelle nelle aree genitali durante i rapporti sessuali causano disagio, complicano il processo di nascita. Crescita multipla delle verruche - un segno di indebolimento del sistema immunitario. L'infezione con escrescenze si verifica durante i rapporti sessuali con un portatore del virus, molto raramente con mezzi domestici.

Morbido fibroma - grandi escrescenze sulla pelle.

Morbidezza della pelle morbida - escrescenze sulla pelle di dimensioni abbastanza grandi. Può sporgere di qualche millimetro o centimetro sopra la superficie della pelle. Neoplasia solitaria, che ha confini chiari. La base è in genere un po 'ristretta, si espande verso l'alto, morbida al tatto alle estremità. Spesso appare nelle persone di mezza età. Le galle della pelle sono indolori. Quando ferito, si può sviluppare un processo infiammatorio. Le cause delle crescite non sono state studiate, ma un fattore ereditario, i cambiamenti ormonali, i cambiamenti senili della pelle hanno un ruolo caratteristico.

I nevi intradermici sono frequenti escrescenze sulla pelle del viso.

I nevi intradermici sono noduli densi, con o senza peli. Di solito, color carne chiara o marrone chiaro. Molto spesso crescite di questo tipo si trovano sul viso e rovinano la bellezza. In generale, il nevo pigmentato è un gruppo di tumori congeniti sulla pelle di natura benigna. Caratterizzato dall'accumulo di cellule (nevociti) in una certa area limitata. Spesso i nevi pigmentati appaiono negli embrioni e il loro aspetto con l'età è osservato. Lo sviluppo tipico delle crescite durante la vita è una graduale transizione da piatta a più prominente e una graduale perdita di colore. Le cellule del pigmento possono distendersi abbastanza profondamente, maggiore è la crescita esterna - più lontano da queste cellule del pigmento. Una complicazione pericolosa di un nevo di qualsiasi tipo è la transizione della malattia in una forma maligna, in cui la crescita si trasforma gradualmente in melanoma della pelle. Tuttavia, per questa educazione è raro. Nella diagnosi di questa educazione dovrebbe essere distinto da melanoma, verruche senili, dermatofibromi.

Tali escrescenze sulla pelle compaiono per i seguenti motivi:

  • Disturbi dei livelli ormonali, cambiamenti ormonali.
  • Disturbi genetici
  • Infezioni del sistema urinario e riproduttivo.
  • L'azione delle sostanze tossiche.

Il corno cutaneo è una crescita cornea sulla pelle.

Un episodio sulla pelle di questa specie appare nelle persone di età superiore ai 45 anni sullo sfondo dei cambiamenti ormonali nel corpo e del suo invecchiamento generale. La malattia della pelle si manifesta in una certa area indolore, grossolana, che aumenta gradualmente, acquisendo una forma conica di un corno. La crescita eccessiva è singola o multipla, gialla o marrone, può crescere fino a dimensioni enormi. La superficie della formazione è irregolare, coperta da scaglie frastagliate, con un'area infiammatoria arrotondata al centro. Localizzato più spesso in faccia. Crescite cornee sulla pelle nella maggior parte dei casi, col passare del tempo, entrano nel tumore cutaneo a cellule squamose. È necessario essere trattati prima della transizione al cancro della pelle, sarà più facile e più calmo.

Il carcinoma a cellule squamose cornee è una crescita maligna sulla pelle.

Cheratinosi squamosa al secondo posto in frequenza tra i tumori maligni sulla pelle. Inizia nell'epidermide e si trasforma in un tumore metastatico. Comincia spesso con cheratoacantoma, cheratosi attinica o corno cutaneo. Raramente si sviluppano verruche, cicatrici, ulcere croniche. Queste escrescenze maligne sulla pelle hanno spesso abbondanti masse cornee che possono essere combinate con croste sanguinolente. Alla base della formazione di una placca rossa, piccoli tubercoli sanguinanti. Il cancro della pelle si verifica in persone di diverse fasce d'età, più spesso nella pelle bianca e negli anziani. È caratterizzato da relativamente lento per il cancro e la penetrazione nel sistema linfatico. Gli esperti distinguono i tipi di carcinoma a cellule squamose: forme nodulari, a chiazze e ulcerative.

Le escrescenze maligne sulla pelle si sviluppano a causa dei seguenti motivi:

  • Ustioni chimiche o termiche
  • Contatto con sostanze chimiche nocive.
  • Esposizione alle radiazioni ultraviolette.
  • Malattie della pelle precancerose (corno cutaneo, cheratosi attinica, ecc.).

A quale medico curare le escrescenze sulla pelle.

La diagnosi precoce e il trattamento di vari tipi di escrescenze sulla pelle garantiscono in gran parte il successo di una cura completa. Per condurre una diagnosi ottimale, scegliere il metodo corretto di trattamento, per evitare che la riformazione delle escrescenze sulla pelle possa essere solo un medico. È meglio contattare un dermatologo, un oncologo o un chirurgo.