Principale

Dermatite

Sintomi di foto di orticaria e trattamento negli adulti

I sintomi di foto di orticaria e il trattamento negli adulti sono parametri interconnessi, come con diverse forme di patologia, le misure di correzione possono differire. Pertanto, la diagnosi della malattia svolge un ruolo decisivo nel prescrivere un trattamento efficace.

Orticaria (foto): sintomi negli adulti


L'orticaria è una lesione infiammatoria della pelle, che si esprime sotto forma di eruzione cutanea, tinta rosa. Quali sintomi della malattia possono essere considerati i più vivaci? La patologia è caratterizzata da gonfiore dello strato papillare della pelle, prurito intenso. Il termine "orticaria" è sorto perché l'aspetto della condizione è simile a un'ustione della pelle dell'ortica. L'eruzione negli adulti sotto forma di orticaria si verifica almeno come eruzione cutanea in un bambino di origine simile.

Anche l'orticaria ha un altro nome, vale a dire dermatosi polietiologica. Questo termine riflette il fatto che la malattia si verifica per diversi motivi.

Le manifestazioni fotografiche dell'orticaria ti permettono di valutare come l'eruzione cutanea sul corpo appare con questa patologia. Le cause principali della malattia riflettono il video, i sintomi compaiono anche sotto forma di lesioni cutanee.

I primi segni di orticaria sono la comparsa di eruzioni rosa che si diffondono gradualmente.

Nell'identificare la patologia, è importante rispondere alla domanda: "L'orticaria è graffiata o no?" Ogni allergologo può assicurare al paziente che la risposta è sicuramente sì.

Fasi del processo patologico

Devi sapere che con le varietà allergiche di orticaria (la forma più frequente) si distinguono le seguenti fasi:

  1. Immunologica. L'inizio della fase comporta il contatto con l'allergene. Mentre progredisce, gli anticorpi vengono prodotti e accumulati.
  2. Pathochemical. Coinvolge la formazione (con l'ingresso iniziale di un allergene) o la secrezione di anticorpi e mediatori già pronti (con ricorrenza).
  3. Fisiopatologico. Include la risposta dei tessuti corporei ai mediatori allergici sintetizzati. Dopo aver aumentato la concentrazione nel sangue, compaiono i principali segni clinici dell'orticaria.

Cause di orticaria negli adulti


La progressione dei segni esterni dell'orticaria è dovuta all'aumento della permeabilità vascolare locale, che causa gonfiore in breve tempo. Un fattore importante nel verificarsi di questa patologia è una predisposizione ereditaria alle allergie.

Ci sono diverse cause principali (trigger) per la comparsa di orticaria nei pazienti adulti:

  1. Intolleranza ad alcuni farmaci, che spesso includono antibiotici, analgesici non narcotici, gammaglobuline, sieri.
  2. La reazione agli allergeni alimentari, che dovrebbe includere: albume d'uovo, frutti di mare, agrumi, bacche, funghi.
  3. I morsi di alcuni insetti, il più delle volte - api, zanzare, vespe, pulci.
  4. L'azione di alcuni fattori fisici: radiazione solare, basse temperature, il tocco di superfici metalliche o di legno.
  5. L'azione delle sostanze tossiche.
  6. infezioni da elminti.
  7. Disturbi nel sistema endocrino.
  8. Reazione ai prodotti chimici domestici.
  9. Reazione agli allergeni presenti nell'aria: polline, peli di animali domestici, polvere.
  10. Trasfusione di sangue o trapianto di organi.
  11. Patologia oncologica

A seconda della causa provocatoria, i sintomi dell'orticaria possono essere diversi, come si può notare nella foto.

Tipi di orticaria negli adulti


Esistono diversi principi per la classificazione dell'orticaria. La separazione in base alle caratteristiche patogenetiche consente di selezionare il tipo allergico e pseudo-allergico della malattia. L'orticaria allergica è caratterizzata da un meccanismo immunitario di sviluppo, la sua progressione è associata al contatto con gli allergeni.

La variante pseudo-allergica della patologia è caratterizzata dal fatto che non vi è alcun meccanismo immunitario nel suo sviluppo. Tale orticaria è divisa nelle seguenti sottospecie:

  • patologia provocata da malattie dell'apparato digerente e danno epatico (dissenteria, avvelenamento, febbre tifoide, epatite e altri);
  • overdose di alcuni farmaci
  • malattia, il cui fattore scatenante sono le invasioni parassitarie.

Secondo le caratteristiche del decorso clinico, ci sono tre forme del processo patologico:

  • Acuta. È caratterizzato da un generale deterioramento della salute, vesciche sulla pelle, un aumento della temperatura corporea. Una delle forme particolari di orticaria acuta è l'angioedema.
  • Cronico ricorrente. Può durare sia mesi che anni, sviluppandosi come una continuazione della forma acuta dell'orticaria. I periodi di esacerbazione e remissione sono caratteristici.
  • Cronica papulare persistente. L'eruzione cutanea (foto) è costantemente localizzata sulla pelle, diffondendosi gradualmente. Non solo eruzioni cutanee sul corpo, ma anche un'eruzione cutanea alle mani, un'eruzione cutanea alle gambe e un'eruzione cutanea sul viso.

Secondo i principali fattori provocatori emettono tali varietà di orticaria:

  • Fredda. È provocato dall'esposizione a basse temperature. La patologia fredda riflessa si sviluppa attraverso il contatto diretto della pelle con oggetti freddi.
  • C'è il sole. Possibile a causa dell'azione della radiazione solare.
  • Termica. Causato dall'azione del calore.
  • Dermograficheskaya. Si sviluppa dopo piccoli graffi sulla pelle.

Tutte queste forme possono essere combinate nel concetto di "orticaria fisica".

Anche una delle forme di orticaria è il contatto, che si sviluppa attraverso il contatto diretto con un irritante, il più delle volte un allergene.

L'orticaria aqua progredisce a contatto con l'acqua.

Se le cause del processo patologico rimangono inspiegate, allora questa condizione è chiamata "orticaria idiopatica".

Una varietà di forme cliniche di orticaria crea alcune difficoltà nella diagnosi di questa malattia. Per identificare la patologia, è necessario contattare non solo un dermatologo, ma anche un allergologo, per stabilire la possibile natura allergica della malattia.

Come trattare l'orticaria in un adulto: una lista di farmaci


Quando i sintomi dell'orticaria appaiono sulla pelle, i pazienti hanno la domanda principale: come recuperare rapidamente? Per dare la giusta risposta a questa domanda può solo il medico curante, dopo una diagnosi approfondita e la determinazione del fattore che ha provocato la patologia.

Il trattamento dell'orticaria prevede l'uso di terapia etiotropica e agenti sintomatici. La scelta di uno specifico complesso di metodi di trattamento dipende dalla forma del processo patologico.

Il trattamento etiotropo comporta l'eliminazione del fattore provocante. È importante evitare il possibile contatto con allergeni di qualsiasi natura. È necessario regolare la dieta, per effettuare una pulizia approfondita dei locali. Se l'orticaria è causata dall'assunzione di alcuni medicinali, il loro uso diventa inaccettabile per tutta la vita.

Come mezzo di terapia sistemica in pazienti adulti, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  1. Farmaco antistaminico Questi includono difenina idramina, cetirizina, loratadina e altri farmaci.
  2. Farmaci glucocorticoidi sistemici nel caso di una forma generalizzata di patologia (desametasone, prednisone).
  3. Mezzi per desensibilizzazione. Questi includono: cocarboxylase, unitiol, cloruro di calcio.
  4. Epinephrine hydrochloride in caso di edema acuto e mettere in pericolo la vita del paziente.

I rimedi locali sintomatici vengono utilizzati per ridurre le manifestazioni di prurito e l'intensità delle irritazioni sulla pelle del paziente. A tale scopo, applicare una varietà di unguenti (Fenistil, idrocortisone e altri).

Nel caso dell'orticaria pseudoallergica, è importante prestare particolare attenzione alla correzione terapeutica della patologia provocatoria, per prevenire la sua esacerbazione.

Nei casi più gravi, è necessario eseguire misure di disintossicazione in condizioni stazionarie. A tale scopo vengono prescritti hemodez, iniezioni di glucosio, hemasorption e plasmaferesi.

Trattamento orticaria di rimedi popolari adulti


La medicina tradizionale ha una vasta gamma di modi per trattare l'orticaria. Ma prima di applicare uno dei metodi più popolari di terapia, è necessario consultarsi con il medico. L'automedicazione può portare ad un peggioramento delle condizioni del paziente e allo sviluppo di gravi complicanze.

Tra i metodi più efficaci di medicina tradizionale sono i seguenti:

  1. Infusi di piante medicinali: camomilla, successione, bardana, quercia e ortica. Dovrebbero pulire la pelle per eliminare le eruzioni cutanee.
  2. Succo di sedano Questo rimedio rafforza il sistema immunitario e contribuisce al trattamento efficace dell'orticaria. Quando viene utilizzato, è necessario osservare il dosaggio: un cucchiaino quattro volte al giorno.
  3. Infuso di achillea. Viene preparato in questo modo: un cucchiaio di materia prima viene versato con un bicchiere di acqua calda e infuso per circa mezz'ora. È necessario accettare questo significa dentro, su quattro volte al giorno su un terzo di un bicchiere.
  4. Per alleviare i sintomi di prurito, irritazione della pelle, si consiglia di mescolare le tinture di valeriana, motherwort e biancospino e assumere per via orale prima di un riposo notturno.
  5. Raccolta di erbe infuse: melissa, valeriana e luppolo. Per prepararlo, devi mescolare 20 grammi di materie prime. Successivamente, 1 cucchiaio di materie prime viene versato 200 ml di acqua calda. Prendi questa infusione tre volte al giorno, 40 ml. Inoltre, questo strumento può essere aggiunto all'acqua durante l'assunzione di bagni.
  6. Lozioni di patate crude grattugiate rimuovono bene le manifestazioni cutanee di orticaria. Per prima cosa è necessario grattugiare le patate su una grattugia, posizionare sulla pelle interessata e quindi applicare un film. Lasciare agire per mezz'ora, dopo di che rimuovere e lavare l'area della pelle con acqua tiepida o decotto a base di erbe.
  7. Durante il bagno è utile aggiungere agli estratti di acqua di tali piante medicinali: origano, treno, celidonia, valeriana.

Tutti questi metodi popolari per la maggior parte sono sintomatici, cioè contribuiscono all'eliminazione delle principali manifestazioni della malattia. Il medico ti aiuterà a scegliere il modo più corretto di trattamento popolare in base alle caratteristiche del quadro clinico della malattia e alla gravità delle condizioni del paziente.

Dieta per l'orticaria negli adulti


Con lo sviluppo dell'orticaria nei pazienti adulti dovrebbe regolare la dieta in modo da non provocare una esacerbazione del processo patologico. La dieta deve essere ipoallergenica, cioè l'esclusione di quei prodotti che possono causare una grave reazione allergica. Anche se non sei stato precedentemente allergico a un particolare prodotto, durante una esacerbazione della patologia, la reazione del corpo al suo utilizzo può essere imprevedibile.

I seguenti prodotti dovrebbero essere completamente esclusi:

  • piatti grassi;
  • cibi piccanti e spezie;
  • cioccolato;
  • agrumi;
  • cibo in scatola;
  • bevande gassate

Devi anche rifiutare di accettare bevande alcoliche. Il menu di un paziente con un'orticaria suggerisce solo piatti ipoallergenici, di cui ci sono alcune ricette. Aiuto nella scelta di una dieta può essere un medico che, oltre al trattamento farmacologico, prescrive una dieta.

Ulteriori raccomandazioni per i pazienti

Al fine di ridurre al minimo la manifestazione di orticaria nei pazienti adulti, è necessario seguire una serie di raccomandazioni:

  1. Rifiuto delle cattive abitudini: fumare e bere.
  2. Uso di farmaci sedativi a base di erbe o sedativi.
  3. Acqua a una temperatura confortevole durante il bagno, il rifiuto di salviette e asciugamani troppo duri.
  4. L'uso di cosmetici naturali e di alta qualità.
  5. Limita il tuo tempo al sole.
  6. Pulizia a umido regolare, arieggiare l'appartamento.
  7. La scelta di abbigliamento e biancheria da letto dai tessuti naturali.
  8. Trattamento tempestivo di patologie che possono provocare esacerbazioni dell'orticaria.
  9. Avviso di tutti i possibili contatti con allergeni.
  10. Rafforzamento del sistema immunitario: indurimento, assunzione di farmaci immunomodulatori.

Si dovrebbe prestare attenzione al fatto che sia il paziente che i suoi familiari dovrebbero ricordare le misure di pronto soccorso per il sollievo dell'orticaria acuta. Ciò riduce significativamente il rischio di gravi complicazioni.

La cura dell'orticaria e la sua prevenzione dovrebbero ricevere un'attenzione particolare. È importante rispettare tutte le raccomandazioni mediche, per evitare il contatto con allergeni e altri fattori scatenanti. Le misure per la correzione terapeutica dovrebbero includere sia il trattamento etiotropico che il trattamento sintomatico. Va ricordato che se le misure preventive non vengono seguite, l'esacerbazione dell'orticaria può interferire in qualsiasi momento, quindi dovresti essere più attento alle caratteristiche del tuo corpo.

Hai riscontrato sintomi di foto da orticaria e il trattamento negli adulti causa domande? Condividi sul forum, lascia un feedback

Orticaria: sintomi, cause, tipi, aspetto sulla pelle, trattamento e complicazioni

L'orticaria è una delle malattie più comuni a cui un allergista ricorre. In generale, il termine orticaria si riferisce a un numero di malattie specifiche caratterizzate da una diversa natura dell'evento, ma che si manifestano allo stesso modo.

Qual è la causa dell'occorrenza, quali sono i primi segni negli adulti e ciò che è prescritto come trattamento, esamineremo ulteriormente l'articolo e mostreremo come le eruzioni cutanee appaiono nella foto con forme diverse.

Cos'è l'orticaria?

L'orticaria è una causa eterogenea di malattia, la cui manifestazione clinica principale è un'eruzione cutanea sotto forma di vescicole diffuse o limitate, che scompaiono spontaneamente o sotto l'influenza di un trattamento appropriato.

Di norma, l'orticaria è più un sintomo che una malattia indipendente. Ad esempio, può essere una manifestazione cutanea di shock allergico, asma bronchiale, qualche tipo di malattia autoimmune. Estremamente raramente, l'orticaria è una reazione autoallergica, senza sintomi associati.

L'incidenza dell'orticaria nella popolazione è piuttosto alta, che, di conseguenza, la definisce come una malattia comune. Inoltre, almeno una volta nella vita dell'ordine dal 10 al 35% della popolazione lo affrontò con manifestazione. Il decorso più sfavorevole è l'orticaria cronica, la cui durata è più di 5-7 settimane.

A seconda della prevalenza della malattia del corpo è diviso in opzioni:

  • localizzato - in una certa area limitata del corpo;
  • generalizzata (distribuzione di elementi dell'eruzione cutanea in tutto il corpo), che è una condizione pericolosa per la vita, soprattutto se localizzata nell'area degli organi che sono vitali.

Tipi di orticaria in base alla durata della malattia:

  • Orticaria acuta Nel caso in cui l'orticaria dura fino a 6 settimane, è considerata acuta. La durata della malattia è determinata dalla comparsa della prima eruzione cutanea e dalla scomparsa di quest'ultima.
  • Forma cronica Se l'orticaria dura più di 6 settimane, è considerata cronica. Associato con autointossicazione e si trovano nelle malattie dell'apparato digerente, il fegato. Foci di infezione cronica nelle tonsille e cistifellea, carie e varie invasioni elmintiche possono anche sensibilizzare il corpo e causare una forma cronica.
  • Orticaria cronica ricorrente - può verificarsi per diversi decenni con periodi di remissione parziale o completa (indebolimento). È spesso accompagnato da angioedema. Il forte prurito porta i pazienti a pettinare la pelle al sangue.

Forma acuta, con lo sviluppo di angioedema. Questo tipo di orticaria è accompagnato da edema di tessuto adiposo sottocutaneo e membrana mucosa. Tale edema nella zona della laringe è particolarmente pericoloso, in quanto può causare asfissia (soffocamento). L'edema di Quincke è accompagnato da visione offuscata, forte prurito e comparsa di vesciche di colore bianco-rosa.

demografico

L'orticaria dermografica (dermografismo) è un tipo di orticaria in cui cicatrici come vesciche compaiono sulla pelle del paziente, risultanti dall'azione meccanica. Una caratteristica di questo disturbo è l'inizio improvviso e la rapida scomparsa dei sintomi. Spesso nei pazienti con dermografismo si verifica l'auto-guarigione.

Orticaria solare

Quando si verifica un'ipersensibilità alle radiazioni ultraviolette, l'orticaria solare, nelle persone con pelle sensibile in primavera e in estate, le vesciche compaiono in aree aperte della pelle dopo l'esposizione al sole. L'orticaria solare colpisce principalmente le donne con pelle chiara e capelli biondi.

Forma fredda

L'orticaria a freddo si sviluppa diversi minuti dopo il contatto con fattori quali l'acqua fredda o l'aria eccessivamente fredda, il vento gelido. Le manifestazioni dei sintomi si riducono alla comparsa di prurito, bruciore, eritema (marcato arrossamento della pelle), vesciche e / o edema. Per lo più la concentrazione di queste manifestazioni è simile al caso precedente con l'orticaria solare.

dosaggio

La patologia causata dai farmaci può svilupparsi immediatamente, pochi minuti dopo l'uso del farmaco, oppure può comparire solo poche settimane dopo l'interruzione del farmaco. Più spesso, la forma di dosaggio provoca:

Contattare orticaria

Si verifica a causa di allergia a qualsiasi materiale. Ad esempio, se sei allergico alla lana, questo tipo di malattia si sviluppa se una persona indossa abiti di lana. Vesciche e prurito compaiono nel luogo in cui l'allergene è a contatto con la pelle.

cause di

La progressione dei segni esterni dell'orticaria è dovuta all'aumento della permeabilità vascolare locale, che causa gonfiore in breve tempo. Un fattore importante nel verificarsi di questa patologia è una predisposizione ereditaria alle allergie.

L'orticaria è una malattia polietiologica con un inizio variabile del decorso e talvolta non è possibile dire quale allergene fosse la causa della sua insorgenza in ciascun caso specifico. Possono essere:

  • vari fattori fisici (temperatura, umidità, pressione);
  • contatto diretto con l'allergene o la sua ingestione all'interno del corpo;
  • vari fattori endogeni (processi patologici nel tratto gastrointestinale, infezione batterica, malattie degli organi interni, disturbi del sistema endocrino, processi metabolici o regolazione neuroumorale).

Tra tutte le forme croniche di orticaria, idiopatica (con una causa non identificata) si verifica in media nel 75-80%, nel 15% - causata da un fattore fisico, nel 5% - a causa di altri fattori, compresi quelli allergici.

Varie malattie possono servire da innesco, spesso questo:

  • Infezioni virali: epatite, herpes
  • Malattie causate da parassiti
  • Faringite, tonsillite
  • Lesioni cutanee fungine
  • Disturbi del funzionamento dell'intestino e dell'apparato digerente: gastrite, ulcera
  • Disturbi ormonali (la patologia può farsi sentire dopo l'uso di farmaci ormonali durante la malattia ovarica)
  • Malattia da siero
  • crioglobulinemia
  • Artrite reumatoide, lupus eritematoso
  • Malattie del sistema linforeticolare
  • Malfunzionamenti della tiroide.

Sintomi di orticaria + eruzione cutanea

I sintomi principali dell'orticaria sono: l'improvvisa comparsa di un'eruzione specifica e il prurito accompagnatorio. Le eruzioni cutanee sono piccole chiazze di rossore (eritema) che si trasformano rapidamente in vesciche.

Oltre al forte prurito, alla combustione, a seconda della vastità della lesione, una persona può sperimentare:

L'aumento della temperatura è possibile - la febbre dell'ortica. Vesciche e sintomi possono scomparire senza lasciare traccia in poche ore, o la condizione è caratterizzata da un corso stabile o ondulato per diversi giorni o addirittura mesi. Di solito, dopo la scomparsa della pelle non lascia alcuna traccia.

L'esantema nell'orticaria può essere localizzato su qualsiasi area della pelle - sul cuoio capelluto, sul corpo, sulle braccia e sulle gambe, incluso il palmo e la superficie plantare dei piedi.

La densità dei mastociti è molto alta sul viso e sul collo, quindi di solito il numero di elementi qui è maggiore rispetto ad altre parti del corpo. Spesso si presentano sulle mucose, specialmente sulle labbra, sul palato molle e sulla laringe.

Sintomi di orticaria acuta:

  • l'apparizione improvvisa di eruzioni senza confini chiari;
  • febbre, malessere, brividi;
  • prurito doloroso;
  • termine brusco dopo poche ore o giorni (con un corso favorevole).

Peculiarità dell'eruzione cutanea nell'orticaria cronica:

  • l'orticaria cronica è caratterizzata da un'eruzione non così abbondante come nella forma acuta della malattia;
  • le vesciche salgono sopra la superficie della pelle, hanno una forma piatta e bordi chiaramente definiti;
  • Visivamente, gli elementi dell'eruzione sono come tracce di punture d'insetto e il loro diametro può variare da un millimetro a diversi centimetri;
  • all'inizio, le vesciche hanno un colore rosa o rosso, ma con il tempo diventano più chiare;
  • eruzioni cutanee prurito e può formare grandi formazioni solide;
  • l'eruzione compare spontaneamente, senza una ragione apparente;
  • In alcuni casi, la formazione di vesciche è preceduta da fattori come i cambiamenti climatici, i vari raffreddori e lo stress.

Che aspetto ha l'orticaria: foto

La comparsa di vesciche sulla pelle con orticaria

Sintomi di pericolo

Spesso è una delle manifestazioni di shock anafilattico, così come spesso combinato con angioedema. A questo proposito, quando compaiono i seguenti sintomi, l'assistenza medica dovrebbe essere urgentemente fornita:

  • Abbassare la pressione sanguigna;
  • Insufficienza respiratoria (raucedine, raucedine, mancanza di aria);
  • Gonfiore della lingua, collo;
  • Dolore addominale acuto;
  • Perdita di coscienza

complicazioni

Le conseguenze più gravi sono l'edema di Quincke. In alcuni casi, gonfiore rapido della lingua, laringe, una minaccia di soffocamento. La combinazione del corpo può causare:

  • l'aggiunta di un'infezione fungina o batterica;
  • pioderma (lesioni cutanee purulente);
  • follicolite;
  • foruncolosi.

diagnostica

La diagnosi di solito inizia con una storia approfondita. Il medico specifica:

  • quando e in quali circostanze apparivano eruzioni cutanee;
  • quanto durò l'attacco;
  • quali prodotti e medicine sono stati usati;
  • se è stata somministrata la vaccinazione.

Gli alveari possono essere difficili da distinguere da toxicoderma o punture di insetti.

Spesso, i medici prescrivono campioni che mirano a provocare l'insorgenza di una reazione allergica.

Metodi di ricerca strumentale e di laboratorio consigliati:

  • esami del sangue - clinici, biochimici;
  • analisi delle urine;
  • colonscopia;
  • ergometria per biciclette;
  • Radiografia di PPN e OGK;
  • Ultrasuono - secondo indicazioni;
  • ECG e EGDS;
  • esame parassitologico;
  • colture batteriologiche dalla mucosa faringea sulla flora;
  • studi batteriologici di feci, contenuti duodenali;
  • Esame radiografico dei seni paranasali e degli organi della cavità toracica.

Trattamento di orticaria negli adulti

Il modo più efficace per trattare l'orticaria è identificare ed eliminare l'allergene. Ma se non è possibile stabilire un allergene o un'orticaria è episodico, allora la terapia locale e il farmaco antistaminico aiutano a eliminare rapidamente i sintomi. Durante il periodo di trattamento è importante osservare una dieta ipoallergenica, non utilizzare la profumeria e il contatto con sostanze aggressive, in modo da non provocare un nuovo attacco dell'orticaria.

Punti speciali nel trattamento:

  • La scelta iniziale del farmaco dipende principalmente dalla gravità.
  • Nella maggior parte dei casi, il trattamento dell'orticaria cronica richiede molto tempo (da diverse settimane a mesi).
  • Vale la pena ricordare che la malattia si ferma spesso spontaneamente nel 50% dei casi.
  • È necessario trattare i focolai cronici di infezione esistenti, per ripristinare la normale microflora intestinale.

Il trattamento etiotropo comporta l'eliminazione del fattore provocante. È importante evitare il possibile contatto con allergeni di qualsiasi natura. È necessario regolare la dieta, per effettuare una pulizia approfondita dei locali. Se l'orticaria è causata dall'assunzione di alcuni medicinali, il loro uso diventa inaccettabile per tutta la vita.

Come mezzo di terapia sistemica in pazienti adulti, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  1. Farmaco antistaminico Questi includono difenina idramina, cetirizina, loratadina e altri farmaci.
  2. Farmaci glucocorticoidi sistemici nel caso di una forma generalizzata di patologia (desametasone, prednisone).
  3. Mezzi per desensibilizzazione. Questi includono: cocarboxylase, unitiol, cloruro di calcio.
  4. Epinephrine hydrochloride in caso di edema acuto e mettere in pericolo la vita del paziente.

Antistaminici appartenenti alla seconda e terza generazione.

Dopo aver identificato un allergene, è spesso consigliato:

  • Ipersensibilizzazione (questo è un metodo per ridurre la sensibilità del corpo all'allergene)
  • Rimozione dell'irritazione della pelle sotto forma di prurito e bruciore (il più delle volte, queste manifestazioni aiutano a rimuovere le compresse dall'orticaria, ad esempio, Tavegil, Suprastin)
  • Riorganizzare i focolai di infezione (prevenzione)
  • Per essere esaminati per l'individuazione di malattie dello stomaco e se vengono trovati, eseguire il loro trattamento
  • De-worming (questo è un insieme di misure volte ad eliminare le malattie causate da vari parassiti, ad esempio i vermi)

Pronto soccorso

In caso di gonfiore grave, difficoltà di respirazione, blister chiama immediatamente un'ambulanza. Prima dell'arrivo della squadra medica:

  • interrompere il contatto con l'allergene;
  • sbottonare tutti gli indumenti a pressione;
  • aprire una finestra o una finestra;
  • dare alla vittima farmaci antistaminici;
  • Consigliato qualsiasi sorbente, che troverete nel kit di pronto soccorso attivato o carbone bianco, Polysorb, Enterosgel;
  • gocce gocciolanti di vasocostrittore;
  • acqua minerale uomo acqua;
  • se sei allergico alle punture di insetti, applica un impacco freddo nel punto colpito.

dieta

La dieta per l'orticaria è parte integrante del trattamento, poiché questa malattia appartiene a un gruppo eterogeneo di dermatosi, che nella maggior parte dei casi si sviluppano come reazioni allergiche a vari fattori provocatori.

La dieta dovrebbe essere basata sui seguenti principi:

  • escludere dalla dieta del cibo a voi noto, provocando reazioni allergiche e alimenti che causano reazioni crociate (ad esempio, tutte le verdure, bacche e frutti sono rossi);
  • evitare nella dieta di proteine ​​in eccesso nella dieta;
  • Non includere nel menu a te sconosciuto, così come i prodotti geneticamente modificati;
  • mangiare cibi semplici che contengono un minimo di ingredienti, escludere piatti complessi, compresi condimenti e salse varie;
  • utilizzare solo prodotti freschi, evitare prodotti di conservazione a lungo termine (cibo in scatola, conservazione);
  • dare la preferenza ai piatti fatti in casa, non includere i prodotti semilavorati nella dieta;
  • cercare di diversificare in modo ottimale il menu, in quanto un prodotto che viene spesso utilizzato nel cibo può avere un effetto sensibilizzante;
  • limitare il consumo di sale da cucina e carboidrati semplici, nonché cibi fritti, piccanti e salati;
  • eliminare completamente l'uso di bevande contenenti alcol.

Quando si prescrive una dieta per l'orticaria acuta, si raccomanda di includere tali prodotti nella dieta:

  • cereali, ad eccezione della manna;
  • prodotti lattiero-caseari fermentati (senza alcun additivo);
  • formaggio a pasta molle;
  • carne magra (manzo, coniglio, tacchino);
  • tutti i tipi di cavoli (eccetto cavolo rosso), zucchine, zucca, piselli freschi e fagiolini, aneto e prezzemolo;
  • mele (con buccia verde o gialla), pere, ciliegie gialle, ribes e uva spina;
  • burro, olio vegetale raffinato;
  • pane o pane di grano.

Man mano che le manifestazioni cliniche si attenuano, vengono introdotte nella dieta vari tipi di frutta e verdura in piccole dosi: prima con un colore verde o giallo, e dopo alcuni giorni, in assenza di lesioni, i rappresentanti di queste famiglie sono arancione (zucca) e rosso.

I medici raccomandano di tenere un diario alimentare. In esso, il paziente ha bisogno di aggiustare ciò che ha mangiato e quando e, cosa più importante, l'orticaria non è apparsa. In questo modo, è possibile determinare con precisione il prodotto allergenico e determinare il più accuratamente possibile quali prodotti la dieta dopo l'orticaria dovrebbe escludere.

Rimedi popolari

Prima di utilizzare qualsiasi rimedio popolare per l'orticaria, è necessario un parere esperto.

  1. Come un sedativo e tonico usato tintura di biancospino e valeriana. Per fare questo, gli ingredienti sono mescolati in proporzioni uguali e portati al momento di coricarsi in una quantità di 30 gocce, lavando giù il composto con acqua.
  2. La radice di sedano ha un buon anti-edema e un'azione diuretica. Viene strofinato su una grattugia, la massa viene schiacciata attraverso una garza, il succo risultante viene preso un cucchiaio tre volte al giorno prima dei pasti.
  3. Infuso di achillea (1 cucchiaio per 200 g di acqua bollente, lasciare riposare per 45 minuti) bere un terzo di bicchiere tre volte al giorno prima dei pasti. Decotto di erbe preparate nella stessa proporzione dell'infuso, cuocere per 10 minuti. Prendi lo stesso schema dell'infusione.
  4. Prendi piccoli pezzi (10-15 g) di radice di liquirizia due volte al giorno prima dei pasti.
  5. Preparare l'infuso di foglie di menta e prenderlo tre volte al giorno per 50 g L'infuso ha un leggero effetto sedativo e ha un effetto benefico sul tratto digestivo.

Quando compaiono i primi sintomi di orticaria, contatta immediatamente un dermatologo o un allergologo. In caso di assistenza tardiva, sono possibili complicazioni. Prenditi cura di te e della tua salute!

Ortica sul corpo

Orticaria è il nome di un gruppo di malattie caratterizzate dalla comparsa di lesioni cutanee acutamente irritanti, infiammate e delle mucose. Secondo il Ministero della Sanità e dello Sviluppo Sociale della Federazione Russa, quasi il 25% della popolazione del paese, almeno una volta nella vita, ha avuto sintomi di orticaria.

Cause di orticaria

Esistono due categorie di fattori che causano l'orticaria:

  • esterno - fisico, meccanico, chimico;
  • interno - disturbi del sistema nervoso, patologia degli organi interni.

Una varietà di circostanze può provocare un attacco di orticaria:

  • cibo
  • farmaci
  • polline delle piante,
  • UV,
  • puntura d'insetto
  • raffreddamento rapido o surriscaldamento,
  • malattie del fegato, reni e altri organi,
  • infezione
  • ereditarietà,
  • toxicosis di donne incinte,
  • stress, ecc.

A volte è difficile o addirittura impossibile identificare la causa dell'orticaria.

Classificazione orticaria

La classificazione generalmente accettata di orticaria non esiste ancora - un tentativo di classificare il fenomeno porta alla proposta di schemi complicati e complessi che sono difficili da usare nell'assistenza sanitaria pratica. Pertanto, nella pratica clinica è consuetudine distinguere orticaria dal corso:

  • affilato,
  • subacuta,
  • cronica,
  • ricorrente cronico.

Orticaria acuta La malattia inizia improvvisamente - forte prurito delle singole parti del corpo, o della sua intera superficie. È caratterizzato da un'eruzione monomorfica - più bolle dello stesso tipo. L'orticaria acuta può essere accompagnata da mal di testa, temperatura corporea elevata a 39 0. La vescica diventa pallida mentre aumenta l'edema, nel centro il distacco dell'epidermide è possibile. Gli elementi possono essere posizionati separatamente o fondersi in forme tridimensionali con profili fantasiosi. La durata dell'orticaria acuta varia da alcune ore a diversi giorni.

L'orticaria subacuta è il prossimo stadio acuto. Può durare fino a 5-6 settimane.

Orticaria cronica - orticaria subacuta, la cui durata totale supera le 5 settimane.

Orticaria cronica ricorrente - può verificarsi per diversi decenni con periodi di remissione parziale o completa (indebolimento). È spesso accompagnato da angioedema. Il forte prurito porta i pazienti a pettinare la pelle al sangue. Nel 70% dei casi, le cause dell'orticaria cronica non sono chiare.

Classificazione anche utilizzata secondo il principio patogenetico:

  1. Immune (allergiche) - disturbi del sistema immunitario:

- instektnaya: derivante dal morso di insetti o dal contatto con i loro prodotti metabolici;

- a causa di reazioni trasfusionali - la reazione all'introduzione di immunoglobuline o piastrine, leucociti, eritrociti;

Può essere combinato con patologie dell'apparato digerente.

  1. Non immune (pseudo-allergico): il sistema immunitario non è coinvolto. Può essere il risultato di una grave intossicazione, infezione da parassiti, ipersensibilità ai farmaci.
  2. Fisico - a causa di vari effetti fisici sulla pelle:

- irritazione meccanica - pressione, attrito,

- acqua e così via

La complessità della classificazione dell'orticaria è causata dalla varietà delle cause della sua insorgenza.

Sintomi comuni di orticaria

Numerose eruzioni appaiono sulla pelle e sulle mucose in pochi minuti: rosso vivo, a volte con macchie bianche, vesciche dense con confini chiaramente definiti come da bruciature di ortica. Possono essere piccoli - pochi millimetri o formare uno strato continuo sulla pelle, le mucose (vedi foto).

Oltre al forte prurito, alla combustione, a seconda della vastità della lesione, una persona può sperimentare:

L'aumento della temperatura è possibile - la febbre dell'ortica. Vesciche e sintomi possono scomparire senza lasciare traccia in poche ore, o la condizione è caratterizzata da un corso stabile o ondulato per diversi giorni o addirittura mesi. Di solito, dopo la scomparsa della pelle non lascia alcuna traccia. In alcuni casi, vesciche dell'orticaria possono assumere una natura emorragica - dopo la scomparsa delle macchie di pigmento.

Diagnosi di orticaria

Nella maggior parte dei casi, la diagnosi non è generalmente difficile. Ma per determinare la forma dell'orticaria e per chiarirne le cause, vengono condotte anamnesi e un esame approfondito.

storia

Oltre alla durata di questo episodio, risulta che ci sono possibili incentivi per la sua esacerbazione. Quando intervista un paziente, il medico scopre:

  • l'aspetto ciclico degli elementi e la durata della loro "vita";
  • la presenza di prurito;
  • descrizione di possibili stimolanti del fenomeno: stress, assunzione di farmaci, malattie, ecc.;
  • una storia di malattie allergiche;
  • la presenza di tracce dopo la scomparsa delle vescicole - pigmento, macchie squamose, pattern vascolare;
  • efficacia antistaminica;
  • storia familiare di orticaria.

A volte l'orticaria è solo un episodio della vita umana.

Esame fisico

Ti permette di fare un piano per ulteriori studi di laboratorio e strumentali. Di norma, l'esame obiettivo include:

  • misurazione della temperatura corporea;
  • misurazione della pressione sanguigna, frequenza cardiaca;
  • palpazione della cavità addominale - determinazione delle dimensioni della milza, fegato;
  • auscultazione del cuore, polmoni;
  • determinazione della dimensione dei linfonodi.

Ulteriori studi di laboratorio, strumentali, test possono determinare la natura dell'orticaria, scoprire le sue cause ed escludere malattie con una diagnosi simile:

  • vasculite orticaria e ipereosinofila;
  • scrapie;
  • eritema multiforme e fisso, eritema nodoso;
  • invasione parassitaria;
  • reazioni anafilattiche;
  • il periodo prodromico di pemfigoide bolloso o pemfigoide nebuloso;
  • contattare orticaria.

Inoltre, i papuli di orticaria che compaiono nelle donne nel terzo semestre di gravidanza, i punti pruriginosi scompaiono dopo il parto.

Studi di laboratorio e strumentali

I test di laboratorio non vengono utilizzati per singoli episodi di orticaria acuta.

Metodi di ricerca strumentale e di laboratorio consigliati:

  • esami del sangue - clinici, biochimici;
  • analisi delle urine;
  • colonscopia;
  • ergometria per biciclette;
  • Radiografia di PPN e OGK;
  • Ultrasuono - secondo indicazioni;
  • ECG e EGDS;
  • esame parassitologico;
  • colture batteriologiche dalla mucosa faringea sulla flora;
  • studi batteriologici di feci, contenuti duodenali;
  • Esame radiografico dei seni paranasali e degli organi della cavità toracica.

La diagnosi dei tipi fisici di orticaria viene effettuata con test provocatori - bagni caldi, impacchi d'acqua, irritazione meccanica della pelle, ergometria in bicicletta, ecc. Inoltre, per identificare le cause dell'orticaria vengono utilizzati test con siero autologo.

In base ai risultati della ricerca di un dermatologo, si consiglia di consultare altri specialisti:

  • allergologo,
  • reumatologo,
  • oncologo,
  • endocrinologo,
  • parassitologia,
  • ginecologo, ecc.

Gli specialisti insieme determinano gli schemi e i metodi di trattamento.

Cos'è l'orticaria pericolosa?

L'orticaria non è contagiosa e di per sé non porterà alla sconfitta o alla disfunzione di alcun sistema o organo.

Le conseguenze dell'orticaria sono piuttosto pericolose: insonnia, disturbi nevrotici. Shock anafilattico potenzialmente fatale, angioedema. Se durante l'attacco si verifica un gonfiore delle mucose orali, difficoltà di respirazione, è necessario chiamare un'ambulanza.

Trattamento orticaria

Che rimedio radicale contro l'orticaria semplicemente non esiste. La forma cronica è per sempre. Ma il trattamento contribuirà a ridurre la frequenza e la durata degli attacchi, ridurre il rischio di morte a causa di complicazioni come angioedema, shock anafilattico.

Il metodo di trattamento è scelto dal medico individualmente, in base alle cause dell'orticaria, al suo decorso, alle condizioni del paziente, alla presenza di malattie concomitanti. La medicina moderna offre farmaci di varie azioni:

  • antistaminici,
  • immunomodulatori,
  • antidepressivi.

L'automedicazione può provocare uno shock anafilattico o angioedema e causare la morte. Il trattamento domiciliare è possibile solo con l'approvazione del suo schema con un medico.

È possibile alleviare il prurito e ridurre l'infiammazione bagnando le bolle con soluzioni deboli di sale, soda, infusi a base di erbe, alcolici, alcol salicilico al 2% e succo di limone. Ma solo dopo aver consultato un medico!

Prevenzione dell'orticaria

Prevedere l'aspetto della forma acuta è impossibile, ma puoi provare ad evitare le ricadute croniche. Sotto la prevenzione dell'orticaria si intende:

  • diagnosi tempestiva e trattamento di malattie che sono o potrebbero causare orticaria;
  • esame e trattamento regolari delle malattie infiammatorie e di altro tipo;
  • HLS - non fumatori, assunzione di alcol, droghe, rispetto delle norme sanitarie e igiene personale;
  • evitare l'ipotermia, il surriscaldamento, l'esposizione ai raggi UV, lo stress, indumenti stretti;
  • manipolazione accurata di prodotti chimici domestici, cosmetici;
  • farmaci solo sotto la supervisione di un medico.

Prima di pianificare un viaggio al mare, in montagna, dovresti anche consultare il tuo dottore.

I medici non hanno un'opinione comune sulla necessità di una dieta per l'orticaria cronica, principalmente a causa della varietà delle cause della malattia. Di solito una dieta è raccomandata durante un'esacerbazione. In futuro, la dieta è determinata individualmente. Ad esempio, nelle forme allergiche di orticaria, il medico può raccomandare di abbandonare completamente il prodotto allergenico o, al contrario, assumerlo per il cibo, ma solo in quantità microscopiche - in modo che il corpo "ricordi" che questo prodotto non sia pericoloso.

Si raccomanda di avere con sé un paziente con una diagnosi di orticaria cronica:

  • kit di pronto soccorso;
  • un estratto dalla clinica o una nota con l'indicazione delle possibili cause che possono provocare un attacco della malattia.

Queste misure aiutano, se non completamente a sbarazzarsi dell'eruzione cutanea, almeno a controllare il prurito, consentendo alla persona di mantenere l'attività sociale, lavorare e vivere in modo relativamente confortevole.

Orticaria nei bambini

I sintomi, la diagnosi, la classificazione, la prevenzione e il trattamento dell'orticaria pediatrica sono simili alle specie "adulte". L'unica differenza è che durante l'esame le domande del medico sulla presunta causa della malattia dovrebbero essere risolte dai genitori. Pertanto, se le vesciche appaiono rosso vivo sulla pelle del bambino, gli adulti dovrebbero cercare di ricordare:

  • che il bambino ha mangiato durante le ultime ore;
  • cosa ha fatto il bambino - giocando con gli animali domestici, scavando nei letti di campagna, facendo una lunga passeggiata, e così via;
  • la presenza di malattie croniche nell'immediata famiglia da parte di entrambi i genitori.

La comparsa di un nuovo tipo di prodotto chimico per uso domestico o di un nuovo profumo per la mamma, il gioco con animali randagi o la locazione di imbarcazioni in una pozzanghera fredda.

Un pediatra può raccomandare una consulenza con un otorinolaringoiatra, un allergologo, ecc.

Per evitare che l'orticaria diventi cronica, è necessario un rigoroso controllo parentale.

Orticaria incinta

Oltre alle ragioni sopra citate, provocare la comparsa di prurito rosso nelle donne incinte può essere tossicosi. L'orticaria non ha un impatto negativo diretto sul bambino, provoca disagi solo alla donna stessa. Ma la sensazione di prurito, disagio non migliora l'umore della futura mamma e le sue condizioni in generale, che non possono che influenzare le condizioni del bambino.

La maggior parte dei farmaci per il trattamento dell'orticaria sono controindicati per le donne incinte, pertanto il trattamento si riduce in genere a varie misure per ridurre il prurito e la sedazione dei polmoni.

L'orticaria, causata dalla tossicosi, scompare completamente dopo il parto.

Come trattare orticaria e rimuovere il forte prurito agli alveari

Secondo le statistiche, quasi un quinto di noi almeno una volta nella sua vita Perez ha malattie "pruriginose" come orticaria, angioedema o angioedema. Questi torturatori possono molestare una persona separatamente o insieme (in metà dei casi). Anche se a volte è difficile determinare la causa di eruzioni cutanee e vesciche sul corpo, sono più spesso causati da allergeni.

Orticaria, angioedema e angioedema appartengono a un unico gruppo di malattie allergiche con manifestazioni simili, ma diversi meccanismi di sviluppo.

Suggerimenti per l'orticaria

Prurito, eruzioni cutanee, gonfiore della pelle e degli organi mucosi, vesciche e vesciche sono tutti il ​​risultato dell'escrezione di gitamina (questa sostanza è presente in tutti i tessuti del corpo) sotto l'influenza di allergeni. Ecco perché, nel trattamento di forme lievi di malattie, gli antistaminici sono principalmente prescritti (claritina, zyrtec, semprex, telfast, Erius, ecc.). È possibile utilizzare una combinazione di farmaci antistaminici e antidepressivi. Spesso, la pulizia dei clisteri e l'uso di enterosorbenti (ad esempio il carbone attivo) hanno un effetto positivo.

Trattamento di orticaria con erbe

Le persone inclini a queste malattie "pruriginose" dovrebbero seguire semplici linee guida:

Per prevenire l'orticaria e l'angioedema concomitante, gli anginaemi antichi curativi consigliano di tanto in tanto di mangiare solo cibi vegetali, o almeno per qualche tempo evitare carne grassa, maiale, selvaggina, cibo piccante e vino. Consigli efficaci e salutari per le persone. Posso raccomandare alcuni di loro.

Orticaria acuta - sintomi, trattamento

L'orticaria acuta, che può durare da alcune ore a diversi giorni, il più delle volte ha una natura allergica. Al contrario, l'orticaria cronica che esiste per settimane e mesi è molto raramente una reazione allergica. Gli alveari spesso causano allergeni alimentari e additivi, così come i farmaci (spesso sotto forma di pseudo-allergie).

sintomi

L'orticaria può assumere una varietà di forme, ma è sempre caratterizzata dalla presenza di un'eruzione bollosa che può fondersi l'una con l'altra. Un'eruzione cutanea può comparire su qualsiasi parte del corpo ed è accompagnata da un forte prurito.

Forme speciali di orticaria

Quincke gonfiore. Il processo interessa il viso ed è accompagnato da gonfiore delle labbra, delle palpebre ("occhi a fessura"), delle mucose e di altre parti del corpo. Il prurito è assente, c'è una dolorosa sensazione di bruciore.

L'edema di Quincke diventa in pericolo di vita se il processo si estende alle mucose della bocca e della faringe. La lingua gonfia e la parte posteriore della faringe ostruiscono le vie respiratorie e possono portare al soffocamento.

Le cause di orticaria sono:

allergeni alimentari (uova, pesce, noci, frutta);
farmaci (penicilline, ormoni, sulfonamidi);
allergeni dell'aria (polline, lana, polvere);
punture di insetti (api, vespe);
infezioni (mononucleosi infettiva, epatite B).
A differenza dell'orticaria allergica, ce n'è una causata da fattori fisici: sole, freddo, pressione atmosferica.

Orticaria - prurito vesciche, come trattare

Orticaria è il nome comune per un gruppo di malattie. Il sintomo principale è il prurito delle vesciche, chiaramente delimitate, che sovrasta la superficie della pelle arrossata, con dimensioni che vanno da pochi millimetri a diversi centimetri.

L'orticaria acuta è più spesso causata da droghe, alimenti, infezioni o dal morso di imenotteri. L'orticaria cronica è spesso associata a una varietà di patologie. Separatamente, vengono considerati i casi di orticaria fisica causata da freddo, calore, esercizio, pressione, vibrazione e luce solare.

Una caratteristica dell'orticaria è il rapido sviluppo e altrettanto rapida scomparsa (da diversi minuti a diverse ore) dopo la nomina di una terapia adeguata.

Nella pratica clinica, la classificazione dell'orticaria sulla base di fattori eziologici è più spesso utilizzata, ad esempio, medicinale, alimentare, meccanico (artificiale), freddo (la reazione al freddo può essere ritardata, manifestandosi in 1-2 giorni), calore (si verifica principalmente prima delle mestruazioni, durante la gravidanza, negli anziani, più spesso durante il passaggio dal freddo al caldo), tossico (con esposizione diretta a sostanze irritanti per la pelle - ortiche, peli di bruco, meduse, api, ecc.), luce (causata da raggi ultravioletti, infra raggi dello spettro rosso e visibile).

Le forme croniche di orticaria sono spesso associate a funzionalità compromessa del fegato, dei reni, del tratto gastrointestinale, delle invasioni elmintiche, focolai di infezione cronica (tonsille, granulomi dentari, cistifellea e dotto, ecc.), Tossicosi delle donne incinte, decadimento dei tumori maligni.

Trattamento orticaria

Per normalizzare lo stato funzionale delle vitamine digerente assegnati: riboflavina, pantotenato di calcio, vitamina U, ascorbico e l'acido nicotinico e piridossina nella rispettiva età dozah.Dlya diminuire la permeabilità vascolare e aumentare capillare tono assegnato cloruro di calcio, gluconato, glicerofosfato o con preparati di ferro, rutina o salicilati.

Per le forme particolarmente gravi di orticaria, i glucocorticoidi sono usati brevemente in combinazione con steroidi anabolizzanti (nerobolo, retabolile).

Il trattamento esterno non è significativo. Si utilizzano zinco e paste d'acqua con olio di Naftalan al 2-3%, oltre a pomate e creme con ormoni glucocorticoidi (prednisolone, flucinar, fluorocort, lorinden C, deperzolone). Allo stesso tempo applicare gli stessi metodi di effetti fisioterapici, come nei pazienti con neurodermite diffusa.

Come trattare orticaria e rimuovere il forte prurito agli alveari

Orticaria. Reazione allergica della pelle. È caratterizzato dall'apparizione di vesciche sulla pelle e dalle mucose delle vesciche - eruzioni cutanee asettiche, simili a eruzioni cutanee che si verificano nel sito di una puntura di insetto o di una bruciatura di ortica. Le eruzioni possono essere rosso pallido o rosso vivo in varie dimensioni. Il più delle volte si verifica sulla pelle del tronco, degli arti, spesso - sul viso, sui palmi delle mani, sulle piante dei piedi. La malattia è sempre accompagnata da un forte prurito, che è aggravato dal calore.

L'orticaria inizia improvvisamente, altrettanto rapidamente, l'eruzione può scomparire, senza lasciare traccia dietro. L'orticaria può essere accompagnata da febbre, vertigini, nausea, vomito e persino diarrea.

Acqua fredda, febbre, varie piante, morsi delle pulci, zanzare, zecche, un tocco di medusa sono in grado di causare alveari. Spesso l'orticaria si presenta dopo l'assunzione del farmaco. Vari cibi possono anche causare orticaria alimentare, i più pericolosi sono fragole, fragole, salsicce, latte, pesce di mare, maiale, uova, ecc. A volte l'eruzione compare sullo sfondo di malattie del fegato, pancreas, stomaco, intestino e infestazione da vermi. Malattie infettive, acute e croniche, possono anche causare orticaria.

Orticaria gigante o angioedema. Improvvisamente, il gonfiore delle dimensioni di un uovo di gallina appare in luoghi con tessuto cellulare sfuso - sulle labbra, sulle palpebre, sulle guance, sulle mucose della bocca o sullo scroto. Può passare senza lasciare traccia in poche ore o 2-3 giorni. Particolarmente pericoloso è l'angioedema della laringe: voce roca, tosse che abbaia, mancanza di respiro, carnagione bluastra, poi diventa pallida. Senza assistenza medica, il paziente potrebbe morire per soffocamento.

Trattamento. Prima di tutto, è necessario trovare ed eliminare la causa dell'orticaria. Nei casi acuti, è necessario assumere un lassativo salino (magnesia, 1 cucchiaio sciolto in 1/4 di tazza di acqua, lavato con 1-2 bicchieri d'acqua), fare un clistere di pulizia. Dopo che l'effetto lassativo salino si verifica dopo 4-6 ore. Assumere rabarbaro 1 compressa 2 volte al giorno prima dei pasti. L'effetto lassativo dopo l'assunzione di rabarbaro arriva in 8-10 ore. Si può preparare il tè lassativo: mescolare 3 parti di corteccia di olivello, 2 parti di foglie di ortica, 1 parte di erba millefoglie; 1 cucchiaio da tavola della miscela per preparare un bicchiere d'acqua, insistere 20 minuti, filtrare e bere durante la notte 1 / 2-1 bicchiere. L'ingestione raccomandata di una soluzione di cloruro di calcio al 10% è di 1 cucchiaio 3 volte al giorno dopo i pasti, antistaminici (zyrtec, claritina 1 compressa al giorno), strofinando la pelle con soluzioni alcoliche antipruriginose di mentolo, dimedrolo, acido salicilico, glucocorticoidi esterni. In caso di angioedema, deve essere chiamato immediatamente un medico, pediluvi caldi e diuretici (furosemide, ecc.) E le inalazioni sono raccomandate prima del suo arrivo. È necessaria un'iniezione di 1 ml di una soluzione allo 0,1% di andrenamina, di seguito antistaminici e corticosteroidi. Ulteriore trattamento come prescritto dal medico.

Trattamento orticaria


Descrizione dell'orticaria della malattia

Fin dalla mia infanzia, l'orticaria, poi strisciato fuori, poi scomparso, ora tutto è pulito. Mi sono liberato molto semplicemente, ho bevuto una settimana di enterosgel e una dieta, poi un'altra settimana di enterosgel. Rimosso tutto, ora non ci sono allergie, anche l'acne non appare, appare una o due volte in mezzo anno)

Con i sintomi di allergie e asma, è possibile utilizzare il farmaco bulgaro Ketotifen Sopharma, ha dimostrato di essere un mezzo efficace per la prevenzione e il trattamento di allergie e asma negli adulti e nei bambini. Indizi per applicazione della medicina Ketotifen Sofarma - atopico asma bronchiale, rhinitis allergico, congiuntivite allergica, pollinosi (raffreddore da fieno).

Ketotifen Sopharma è prodotto in Bulgaria nello stabilimento del gruppo di società SOPHARMA PHARMACEUTICALS

Il distributore ufficiale di Ketotifen Sopharma in Russia è il gruppo di società INTER-S GROUP

Ketotifen Sopharma è prodotto in Bulgaria. Produttore: Sopharma AD

Il numero di registrazione del farmaco Ketotifen Sofarma
П N012663 / 02

Data di registrazione del farmaco Ketotifen Sofarma
17.03.09

Farmacocinetica. Ketotifen appartiene al gruppo dei cicloeptofenoni e ha un marcato effetto antistaminico. Ketotifen appartiene al gruppo di farmaci anti-asma non broncodilatatori. Il meccanismo d'azione di ketotifen è associato con l'inibizione del rilascio di istamina e altri mediatori mastocitari, bloccando i recettori H1 dell'istamina e l'inibizione dell'enzima PDE, con conseguente aumento dei livelli di cAMP nei mastociti. Ketotifen inibisce gli effetti del fattore attivante piastrinico. Quando è auto-somministrato, ketotifen non interrompe gli attacchi di asma, ma previene il loro verificarsi e porta a una diminuzione della loro durata e intensità, e in alcuni casi scompaiono completamente.