Principale

Cliniche

Come viene trasmessa l'herpes? Modi per diffonderlo

Il virus dell'herpes vive nel corpo umano nel novanta percento delle persone. In questo caso, per molto tempo, potrebbe non essere sentito. Le labbra fredde sono una malattia abbastanza comune. Pertanto, molti si chiedono se l'herpes è contagioso sulle labbra, come viene trasmesso il virus dell'herpes e quanti giorni è contagioso.

Cause dell'herpes e dei suoi sintomi

L'herpes si riferisce a una malattia infettiva che si verifica a seguito di esposizione a determinati fattori. Le ragioni principali per lo sviluppo sono le seguenti.

  • Raffreddamento o surriscaldamento.
  • Il verificarsi di situazioni stressanti.
  • Forte diminuzione della funzione immunitaria.
  • Fattore congenito.
  • Rapporto non protetto con una persona malata.
  • Grave intossicazione del corpo.

Tutte queste cause portano all'attivazione del virus dell'herpes, che si manifesta con i seguenti sintomi.

  • Rossore.
  • Prurito e bruciore.
  • L'aspetto delle bolle.
  • La comparsa di bolle in due o tre giorni.
  • Aumento della temperatura
  • Forte dolore nella zona interessata.
  • La manifestazione della ferita sul sito di scoppi di brufoli. Dopo un po 'si coprono con una crosta, che non può essere toccata e rimossa.

Diversi pregiudizi sull'herpes


A proposito di questa malattia, seppe qualche anno prima della nostra era. Non appena arriva la stagione gelida, piccole eruzioni appaiono sulle labbra. Ma, sfortunatamente, non tutti sanno cos'è l'herpes e come combatterlo. Di conseguenza, c'erano molti malintesi.

  1. L'herpes non è contagioso Molti pazienti sono ancora interessati alla domanda di un raffreddore sulle labbra contagiosa o meno. Si ritiene che il virus dell'herpes sia trasmesso da goccioline trasportate dall'aria durante lo starnuto, parlando o tossendo, per contatto attraverso baci, toccando e usando utensili comuni, oltre che sessualmente. L'infezione del bambino dalla madre può verificarsi durante il processo di nascita. Spesso questo processo si verifica a causa della presenza di herpes genitale nella futura madre.
  2. L'herpes si riferisce alle manifestazioni di un raffreddore. L'herpes è una malattia indipendente. L'attivazione dell'herpes avviene a causa di ipotermia, situazioni stressanti, superlavoro, presenza di una malattia cronica o indebolimento della funzione immunitaria.
  3. L'eruzione cutanea suggerisce che il freddo si ritrae. Se i brufoli appaiono sul corpo o sulle labbra, questo non significa che la malattia stia svanendo. Infatti, l'eruzione cutanea appare quando c'è una funzione immunitaria indebolita e il paziente rimane infetto.
  4. I brufoli sono scomparsi e il freddo è passato. Sfortunatamente, se il virus dell'herpes è entrato nel corpo, rimarrà lì per sempre. Con ogni indebolimento delle funzioni immunitarie, riappare un raffreddore sulle labbra. Si ritiene che il virus dell'herpes entri nel corpo all'età di tre o quattro anni.
  5. L'herpes è contagioso solo quando appaiono i brufoli. Quando l'herpes è in fase attiva, il rischio di infezione è molto maggiore. La trasmissione dell'herpes può verificarsi in qualsiasi momento, se una persona ha microtrauma alla pelle e alle mucose.
  6. L'herpes genitale e il raffreddore sulle labbra sono malattie diverse. Questa affermazione non è completamente vera. Un raffreddore sulle labbra è causato da un virus del primo tipo e l'herpes genitale appartiene a un virus del secondo tipo. Ma entrambi i tipi di malattia possono portare a eruzioni cutanee nelle labbra o nei genitali. Spesso, l'herpes genitale si verifica a causa dell'amore orale.
  7. I preservativi proteggono dall'herpes genitale. In effetti, l'uso di un preservativo riduce il rischio di infezione, ma nessuno offre una garanzia del 100%. L'herpes viene trasmesso attraverso altre parti del corpo.
  8. Il trattamento migliore è l'uso di Zelenka, iodio o alcol. Quando si cauterizzano le lesioni con questi preparati, l'attività del virus non diminuisce. Ma c'è la possibilità di bruciare la pelle o la mucosa. Un trattamento efficace e sicuro è l'uso di farmaci antisettici che non contengono alcol nella loro composizione. Durante l'esacerbazione dell'herpes dovrebbe essere trattato con mezzi speciali sotto forma di Acyclovir. Se il paziente è malato troppo spesso, si raccomanda di rafforzare la funzione immunitaria e assumere farmaci antivirali.
  9. L'herpes è una malattia non pericolosa e colpisce solo la pelle. Secondo le statistiche, l'herpes occupa il secondo posto nella mortalità dei pazienti. Si ritiene che il virus dell'herpes sia incorporato nelle cellule nervose, con il risultato che i brufoli appaiono in quei punti in cui si trovano le terminazioni nervose. Per questo motivo, il paziente si sente irritato. Non appena il sistema immunitario si indebolisce, il virus inizia a svilupparsi. È possibile un danno al cervello, che può portare alla morte o alla paralisi.

Diffusione dell'herpes

La gente si è sempre chiesta come viene trasmessa l'herpes. Vale la pena notare che il virus dell'herpes è resistente alle influenze ambientali. Non muore al freddo, sopporta il caldo e vive bene nell'acqua. Se è presente nell'ambiente, non è ancora sufficiente per l'infezione. Un'alta probabilità di infezione si verifica quando il contatto ravvicinato con il paziente.

In pratica, ci sono tre modi per trasmettere l'herpes.

  1. Attraverso il tatto. Se una persona tocca i brufoli sulle labbra del paziente, la malattia sarà trasmessa al cento per cento. In questa fase, il virus si trova nella fase attiva e facilmente entra nel tessuto danneggiato o nelle mucose.
    Poi sorge un'altra domanda, l'herpes si trasmette alle labbra quando si bacia? Sì, è possibile ottenere l'herpes non solo durante i baci, ma anche durante il sesso orale.
  2. Attraverso il percorso aereo. Il periodo di incubazione a freddo sulle labbra dura da sette a trenta giorni dopo l'infezione. Dopodiché, per tutta la vita, il virus si trova nella saliva e nel muco di una persona. La sua quantità non è così grande, ma con un'immunità indebolita, questo è sufficiente per lo sviluppo della malattia. L'infezione può verificarsi durante starnuti, chiacchiere o tosse.
  3. Attraverso la via della famiglia. Una persona che soffre di herpes sulle labbra è pericolosa non solo per gli altri, ma anche per se stesso. Ma in questo caso, come viene trasmessa l'herpes sulle labbra? Se il paziente dopo aver lavato la zona interessata non si lava le mani con acqua e sapone, i germi si diffondono in tutto ciò che il paziente tocca.

Se parliamo di herpes genitale, è causato da un secondo tipo di virus. L'herpes genitale, i cui percorsi di trasmissione sono associati al contatto diretto con una persona malata, si verifica per una serie di motivi. Questo include.

  • Contatto sessuale sotto forma di trasmissione vaginale, orale o anale del virus.
  • Contatto tra la pelle
  • Trasmissione del virus da madre a figlio durante il processo di nascita.

Un'altra domanda è quanti giorni l'herpes è contagiosa. I contatti ravvicinati dovrebbero essere evitati per 4-7 giorni, fino a quando i brufoli non si sono incrostati. Se la crosta formatasi viene strappata, i microbi torneranno attivi. Quindi il virus diffondente diventerà pericoloso per molti altri. Quanto dura la malattia dipende dal paziente stesso e dalle misure che ha preso.

Prevenire l'herpes

È noto che l'herpes sulle labbra si riferisce a malattie infettive. Se non viene avviato in tempo per guarire, possono verificarsi gravi complicazioni. Questo virus vive in quasi ogni corpo umano e per molto tempo potrebbe non riferire su se stesso. Ma con una funzione immunitaria indebolita, l'herpes è attivato. Pertanto, è necessario sapere come prevenire lo sviluppo della malattia. Per fare ciò, segui alcune raccomandazioni semplici ma importanti.

  1. Trattamento tempestivo dell'herpes sulle labbra o su altre parti del corpo. Il periodo di infezione dura fino a quando i brufoli diventano incrostati. Per il trattamento, si consiglia di assumere agenti antivirali e di imbrattare l'area interessata con unguenti a base di aciclovir.
  2. Evitare il contatto diretto. Il paziente deve rinunciare a baci, tocchi e carezze per circa sette giorni. Questo è necessario in modo che il virus non colpisca altre persone e non si diffonda ulteriormente lungo il corpo.
  3. Maneggiare le ferite con tamponi di cotone o dischi. Dopo aver applicato il farmaco è necessario lavarsi le mani con acqua e sapone.
  4. L'uso di oggetti personali sotto forma di piatti, asciugamani. Durante la malattia, è necessario utilizzare oggetti separati per non infettare i propri cari.
  5. L'uso del farmaco sotto forma di Miramistina e contraccettivi orali con sesso regolare.
  6. Mantenere la funzione immunitaria. Il virus dell'herpes viene attivato nel caso in cui il corpo sia fortemente indebolito. Per evitare una diminuzione delle forze immunitarie, è necessario assumere agenti immunostimolanti sotto forma di Anaferon, Ergoferon o Viferon.
  7. Fornire al corpo una buona nutrizione. È particolarmente importante pensarci nel periodo delle esacerbazioni, quando il corpo è soggetto a varie infezioni. Per fare questo, il paziente ha bisogno di mangiare più frutta e verdura, piatti di carne e pesce e cereali. Come terapia aggiuntiva, puoi assumere vari complessi vitaminici.
  8. Igiene personale Dopo la strada, devi lavarti le mani con acqua e sapone. Soprattutto, tali attività riguardano bambini piccoli, il cui sistema immunitario non è ancora completamente formato.

Come si trasmette l'herpes da persona a persona

Quando si confronta un nuovo partner o semplicemente si vede una ricorrenza di un'infezione erpetica nel circolo più interno, molte persone fanno una domanda equa - come viene trasmessa l'herpes? L'infezione da herpes, a seconda del ceppo di herpesvirus, può essere trasmessa in diversi modi. È come una rotta aerea, così come il contatto diretto o l'infezione attraverso oggetti di uso quotidiano. Ma per capire questo problema in modo più dettagliato, è prima necessario capire quali tipi di infezione da herpes sono i più comuni.

I ceppi di herpesvirus più comunemente trasmessi

L'infezione da herpes è una delle più comuni malattie virali causata da diversi tipi di virus dell'herpes. I tipi più comuni di herpes sono:

  • herpes simplex virus di tipo 1 (HSV 1) che causa l'herpes labiale;
  • herpes simplex virus di tipo 2 (HSV 2), che causa l'herpes genitale;
  • virus della varicella-zoster che provoca la varicella e l'herpes zoster;
  • Herpes virus di tipo 5, che provoca l'infezione da citomegalovirus.

La scienza ha dimostrato che quasi il 90% della popolazione mondiale soffre di herpes. A prima vista, la malattia non è pericolosa, e la maggior parte delle persone la tratta piuttosto alla leggera, percepita come un difetto estetico temporaneo con un certo disagio. Ma molti ancora si chiedono: è contagioso, è trasmesso da persona a persona, quali sono i modi per proteggere il corpo.

In realtà, il virus dell'herpes è molto pericoloso in termini di capacità di influenzare sia il sistema nervoso, le mucose degli occhi, la cavità orale e i genitali, sia il sistema degli organi interni. Per proteggersi dal pericolo della malattia, è necessario avere un'idea chiara di come viene trasmesso il virus dell'herpes e quali sono le possibili vie di trasmissione più comuni.

Infezione diretta da contatto

Il contatto diretto è il modo più comune per trasmettere herpesvirus. La trasmissione avviene attraverso lo stretto contatto di un corpo umano suscettibile con una fonte di malattia contagiosa.

Il contatto può essere diretto o indiretto. L'herpes viene trasmesso attraverso il tocco di una persona sana con un vettore di virus. L'infezione può verificarsi non solo nella fase di attività del virus, l'infezione può anche essere trasmessa dal vettore del virus con una forma latente.

Qualsiasi contatto stretto della pelle durante una stretta di mano, una lotta, un bacio o un rapporto sessuale comportano una reale possibilità di infezione.

Le infezioni più frequenti si verificano con i seguenti contatti, da quelli più frequenti a quelli meno discendenti:

  1. Dalla madre al bambino. Di solito con questo metodo, la maggior parte delle persone sul pianeta viene infettata da un'infezione da herpes, in particolare il virus dell'herpes simplex. Quando una mamma, quando il virus si ripresenta, anche con una manifestazione invisibile, bacia il bambino o lecca il cucchiaio, il capezzolo, il virus entra nel corpo del bambino attraverso la saliva. In questo caso, di regola, i bambini iniziano ad avere una stomatite erpetica e ulteriori ricadute si verificano sotto forma di raffreddore sulle labbra.
  2. Attraverso il sesso È anche uno dei più comuni tipi di contatti di infezione da herpes. Di solito è trasmesso sessualmente da HSV sia del primo che del secondo tipo, e il citomegalovirus, che è l'herpes simplex di tipo 5. Questo può essere sia il contatto sessuale diretto con la portatrice del virus e il sesso orale, che spesso provoca un'infezione con l'herpes genitale, che trasferisce 1 tipo di herpes dalla bocca ai genitali di un partner sano.
  3. Attraverso il bacio. Molti non sanno che questi tipi di herpes, come HSV tipo 1 e tipo 2, così come il citomegalovirus, vengono trasmessi attraverso un bacio. Il citomegalovirus di solito non ha manifestazioni esterne particolari, quindi quasi tutta la popolazione ne è infettata e l'HSV viene solitamente trasmessa nel momento in cui la portatrice del virus ha una esacerbazione con eruzione visibile sulle labbra o stomatite erpetica.
  4. Contatto con la pelle, esclusi i metodi di trasmissione di cui sopra. In caso di contatto diretto con la pelle, ad esempio, se le cellule del virus sono presenti sulle dita, dopo il tocco infetto le vescicole dell'herpes sulle labbra o in altri luoghi, possono essere trasmesse attraverso i tocchi ad altre persone.

aerotrasportato

Quando si trasmette l'herpes con goccioline trasportate dall'aria, il virus è localizzato sulla membrana mucosa degli organi respiratori superiori. Essendo sulla mucosa della bocca, l'herpesvirus viene rilasciato nell'aria durante la tosse, parlando o starnutendo, succede con la stomatite erpetica. Le gocce infette di muco si diffondono nell'aria alla ricerca di una nuova portante.

Con la varicella, i patogeni sono nell'aria sotto forma di un aerosol e possono diffondersi su una distanza considerevole. L'infezione di una persona sana avviene attraverso l'inalazione di aria infetta, quando l'agente patogeno viene introdotto nel suo corpo.

La trasmissione di herpes trasmessa per via aerea si riferisce principalmente al virus varicella-zoster, che causa la varicella. I bambini si ammalano di varicella e la generazione adulta soffre di herpes zoster quando il virus si ripresenta.

Autoinfezione

Una persona che soffre di herpes simplex di tipo 1 o di tipo 2 può diffondere l'infezione ad altre parti del corpo. Toccando l'eruzione cutanea sulle aree interessate nella fase di attività virale, l'infezione penetra facilmente nelle membrane mucose e nei tessuti danneggiati.

Molto spesso, quindi, un'infezione erpetica si diffonde sul viso quando un freddo ricorre sulle labbra. Quando prurito, una persona graffia le cellule virali e le trasferisce ad altre parti del viso. Questo di solito provoca l'herpes sul mento o sulle guance.

Una delle frequenti lesioni dell'auto-propagazione del virus è il felon herpetic (localizzazione dell'infezione sulle dita con herpes sulle mani) e l'herpes oftalmico (herpes on the eyes). Tutto accade allo stesso modo, il virus si mette sulle dita quando si gratta, il che può provocare un criminale. O quando si toccano gli occhi con le cellule virali esistenti sulle dita, l'infezione penetra sia la palpebra che la pelle intorno agli occhi o alla mucosa dell'occhio.

È possibile catturare l'herpes attraverso oggetti domestici?

L'infezione si realizza attraverso l'immissione del virus su oggetti domestici. Come intermediari per la trasmissione di infezioni, possono esserci articoli per l'igiene personale, nonché piatti, lenzuola, asciugamani, giocattoli, maniglie delle porte e altri oggetti di uso comune. Un virus herpetic è considerato uno dei più duraturi, ma ancora, l'infezione da herpes attraverso oggetti di tutti i giorni è improbabile, anche se è possibile.

Riassumendo, vale la pena ricordare che l'herpes è in volo molto meno spesso che attraverso contatti diretti. Ma questo non si applica al virus varicella zoster, poiché è trasmesso per via aerea. È necessario capire che molte persone non sospettano nemmeno di avere una forma latente della malattia quando non ci sono segni evidenti della malattia, ma la persona è portatrice di infezione, in particolare l'herpes genitale. Pertanto, dovresti sempre praticare il sesso protetto o chiedere un nuovo partner per un esame.

Infezioni di herpes e come trasmetterlo

Molte persone sono interessate al fatto che l'herpes sia contagioso e non sospettano nemmeno che il 95% della popolazione del pianeta sia portatore del virus. Il virus che provoca lo sviluppo di varie malattie, come l'herpes simplex o l'herpes zoster, ha vari meccanismi protettivi e la capacità di diffondersi molto rapidamente. È abbastanza facile essere infettati da un virus, anche se non c'è nulla di insolito nei meccanismi della sua trasmissione.

Parlando di come è possibile ottenere l'herpes, è possibile distinguere vari modi di trasmissione della malattia. L'infezione da herpes può verificarsi a seguito del contatto diretto con una persona infetta:

  • stretta di mano;
  • un bacio;
  • rapporti sessuali;
  • fare sport;
  • combattere, ecc.


L'herpes zoster o un'altra forma di herpes può semplicemente risultare dal contatto di una persona malata con una persona sana. La fonte delle particelle virali sul corpo sono le mucose del naso, della bocca, degli organi genitali, ecc. Parlando di come non ottenere l'herpes, è necessario parlare un po 'dell'herpes stesso. I comuni viri di herpes e le sue varie manifestazioni, come l'herpes genitale o l'herpes zoster, sono altamente resistenti all'ambiente esterno, incluse le seguenti condizioni:

  • ambiente acquatico;
  • cadute di temperatura;
  • esposizione alla radiazione ultravioletta.

È chiaro che a causa dell'ebollizione, lo zoster o un altro tipo di virus muore abbastanza rapidamente, ma il virus vive sulla superficie della pelle umana o di qualsiasi oggetto domestico per un lungo periodo. Durante tutto questo tempo, una persona è a rischio di essere infettata, con il risultato che avrà bisogno di un certo trattamento.

A proposito di infezione domestica

Non c'è nulla di sorprendente nel fatto che il secondo metodo più comune di trasmissione dell'herpes sia il modo di contatto familiare, in cui letteralmente qualsiasi oggetto precedentemente usato da una persona infetta può agire come fonte di infezione. Come tale soggetto può agire:

  • abbigliamento;
  • vetro;
  • prodotti per la cura personale;
  • biancheria da letto
  • elettrodomestici e molto altro.

È chiaro che infettare in questo modo è molto semplice: indipendentemente dalla purezza delle mani, qualsiasi contatto della bocca o del naso porta al fatto che il muco contenente il virus si trova sulla pelle. In futuro, questo muco potrebbe trovarsi sulla mucosa di una persona sana, in conseguenza del quale alla fine avrà sintomi di herpes e richiederà un trattamento appropriato.

Non importa da dove è stata prelevata la melma e dove è caduto di conseguenza. Ad esempio, un virus che causa l'herpes zoster può facilmente adattarsi alle condizioni delle labbra o della vagina, quindi il rischio di contrarre l'herpes è sempre piuttosto alto. Tuttavia, nel caso della penetrazione di una piccola quantità di particelle virali nelle membrane mucose di una persona con un sistema immunitario sano, il rischio di infezione è significativamente ridotto.In rari casi, i sintomi dell'herpes compaiono come risultato dell'infezione da goccioline trasportate dall'aria. Molto spesso questo accade quando una persona che ha bisogno di cure per l'herpes, in particolare una ricaduta della malattia, tossisce o starnutisce accanto a una persona sana.

Herpes semplice e genitale

L'herpes simplex di tipo 1 è più spesso trasmesso per contatto e goccioline disperse nell'aria. Puoi essere infettato da danni alla pelle, durante un bacio o un rapporto sessuale, così come nel processo di lavorare con materiale infetto. Nella pratica medica, è anche successo che i sintomi dell'herpes simplex venivano trasmessi dalla madre al nascituro attraverso la placenta.

I sintomi dell'herpes primitivo sotto forma di eruzioni cutanee di solito compaiono nel punto in cui il virus è entrato nel corpo. Molto spesso le bolle si formano sui seguenti organi:

  • labbra;
  • cavità nasale;
  • superficie vestibolare della cavità orale;
  • mucose degli occhi.

Nei bambini può essere necessaria anche una gengivostomatite ulcerativa acuta.

L'herpes genitale di tipo 2 si manifesta come un'eruzione sui genitali e può essere accompagnato dalle seguenti malattie:

  • Negli uomini, prostatite ed uretrite erpetica.
  • Nelle donne, cervicite e vulvovaginite.

In quest'ultimo caso, i sintomi dell'herpes genitale possono manifestarsi ciclicamente prima dell'inizio di ogni periodo mestruale.

Nel caso di herpes ricorrente, il cui trattamento adeguato è assente, può verificarsi una forma disseminata della malattia, in cui le eruzioni cutanee compaiono simultaneamente su diverse aree della pelle e delle mucose. Inoltre, l'herpes può essere migratoria, in cui, durante ogni ricorrenza, i sintomi appaiono in un nuovo posto.

Herpes zoster e varicella

Varicella zoster (Varicella zoster) è un virus dell'herpes che non ha immunità nell'uomo alla nascita, quindi, durante l'infanzia c'è una varicella (varicella). La forma della malattia può essere lieve o grave e i suoi sintomi includono:

  • deterioramento generale della salute;
  • stato febbrile;
  • eruzione vescicante che appare sulla pelle per diversi giorni.

Dopo il trattamento delle estremità della varicella, il virus zoster continua a rimanere nel corpo umano per tutta la vita. Allo stesso tempo, se l'immunità di una persona viene drasticamente ridotta, lo zoster può essere attivato di nuovo, causando una tale malattia come l'herpes zoster. Allo stesso tempo, il virus inizia a svilupparsi nei gangli del sistema nervoso.

Le vescicole herpes zoster di accompagnamento si trovano solitamente lungo i nervi trigemino e intercostale, in alcuni casi causando dolore severo nei pazienti causati da danni alle cellule del sistema nervoso periferico.

L'herpes zoster di solito dura da tre a quattro settimane, dopo di che può ripresentarsi indipendentemente dall'efficacia del trattamento. Lo zoster, che causa l'herpes zoster, è anche pericoloso perché anche dopo il completamento del trattamento, la persona può occasionalmente avvertire forti dolori, chiamati nevralgie post-erpetiche. Il più spesso questi sintomi sono osservati in vecchiaia. L'herpes zoster è infettivo quanto i tipi di herpes descritti sopra.

Virus Epstein-Barr e altri tipi di virus

La scoperta del virus Epstein-Barr, che causa l'herpes di tipo 4, risale al 1964. Le origini dello studio sono lo scienziato inglese M. Epstein e il suo assistente I. Barr. L'herpes di tipo 4 aumenta significativamente le possibilità di contrarre varie malattie, il più delle volte con la mononucleosi infettiva e il linfoma di Burkitt:

  • La mononucleosi infettiva ("malattia del bacio") è più spesso trasmessa attraverso baci, sesso orale, stretta di mano e altri tipi di contatto diretto. Inoltre, possono essere infettati da oggetti infetti. I sintomi compaiono dopo un mese di incubazione: febbre, brividi, mal di gola, faringite, ingrossamento della milza, fegato e linfonodi. I pazienti lamentano mal di testa, dolore durante la deglutizione, debolezza e sudorazione.
  • Il linfoma di Burkitt è un tumore maligno, che si forma indipendentemente dall'età e dal luogo di residenza, ma è più frequente nei bambini in Africa. L'insorgenza della malattia si manifesta come l'apparizione di un tumore sotto forma di un tumore, che è localizzato nei linfonodi, nelle ovaie, nelle mascelle, nelle ghiandole surrenali o nei reni. Il tumore cresce rapidamente, causando una compressione degli organi adiacenti e delle terminazioni nervose, causando la paralisi. Velocemente ulcerato e rapidamente metastatizzato.

Il citomegalovirus è un'infezione da herpes abbastanza comune, che può avere quasi tutti. Questo herpes è pericoloso perché la malattia più spesso non ha sintomi, quindi il portatore è pericoloso per gli altri, anche se potrebbe non essere nemmeno consapevole della sua malattia. Molto spesso, il virus viene trasmesso sessualmente. Negli studi di laboratorio, il citomegalovirus è rilevato nei seguenti campioni:


Il rischio di infezione per il feto nel grembo materno è particolarmente alto, soprattutto perché c'è un'alta probabilità di deformità. Anche questo virus può causare infertilità.

L'herpes di tipo 6 provoca pseudorasnuha, detta anche febbre di tre giorni o roseola pediatrica. Questa malattia è più spesso diagnosticata nei bambini di età inferiore ai due anni. Sintomi della malattia:

  • Elevata temperatura corporea, raggiungendo i 40 °;
  • Segni di intossicazione generale.

7 e 8 tipi di virus dell'herpes non sono attualmente ben compresi. Si può solo dire che l'herpes di tipo 7 è osservato nelle persone sane nella saliva e nelle eruzioni cutanee. L'ottavo tipo di virus è presumibilmente associato alla sindrome da stanchezza cronica, così come alla sindrome di Kaposi e ad alcuni altri tipi di tumori.

Come viene trasmessa l'herpes e viene trasmessa?

Bruciore, dolore doloroso, trasformando in forte prurito - i principali sintomi dell'herpes. Innocuo a prima vista, la malattia porta sintomi nascosti, con gravi conseguenze. Tutti gli organi e i sistemi sono interessati. L'infezione si verifica più spesso nel periodo da 0 a 12 mesi e può manifestarsi dopo anni.

Una caratteristica caratteristica sono le eruzioni frizzanti sulla pelle, con ulteriore gonfiore. Le principali aree del corpo soggette ad attacchi possono essere considerate:

  • gli occhi;
  • sistema nervoso centrale;
  • cuoio capelluto;
  • mucose;

Classificazione dell'herpes

La medicina stabilì 4 fasi del flusso di una varietà semplice (senza ulteriori complicazioni):

  • manifestazioni primarie (lieve formicolio, arrossamento);
  • vesciche;
  • gonfiore della bolla, rilascio di fluido;
  • sfondamento, ulcerazione (più pericoloso);

La scienza mondiale ha più di 100 varietà della malattia, ma solo 8 sono colpite (Tabella 1).

Tabella 1

I principali attivatori di un semplice tipo di malattia possono essere considerati:

  • la presenza di shock nervosi, stress;
  • cattive abitudini;
  • eccessiva esposizione al sole, ipotermia;
  • aderenza a diete severe, che portano ad una carenza di vitamine;
  • stanchezza;

Modalità di infezione, metodi e modalità di trasmissione

Indipendentemente dal tipo di malattia, il processo di trasmissione è sempre lo stesso: da una persona sana a un paziente. È quasi impossibile proteggersi. La maggior parte vive con il virus per tutta la vita, non conoscendo l'infezione. Quando ingerito, inizia la rapida migrazione nelle cellule nervose del midollo spinale, dove l'herpes arriva durante il periodo di latenza.

Prestare particolare attenzione ai pazienti con forma aggravata (specialmente per i bambini). L'infezione si verifica da: tocchi (epitelio, microcracks della pelle), prodotti per l'igiene personale, contatto sessuale, baci, durante il travaglio, durante il trapianto. È resistente alle variazioni di temperatura (-70 / + 50 ° С), in condizioni di casa, il periodo di attività vitale è di circa 10 ore.

Se hai vesciche di herpes, dovresti visitare immediatamente un medico per evitare malattie associate. Questo è particolarmente vero per le donne nella situazione.

La maggior parte della popolazione pone domande di questo tipo riguardo alla malattia:

  • L'herpes è trasmesso attraverso un bacio? - Sì, sicuramente. Questo è uno dei modi di trasmissione più garantiti.
  • viene trasmesso dall'herpes attraverso le goccioline trasportate dall'aria? - Sì, ma la probabilità di un tale trasferimento è minima. L'infezione si verifica durante lo starnuto del paziente, i bambini sono particolarmente vulnerabili.
  • La trasmissione sessuale è possibile? - Sì. Anche gli anticoncezionali non proteggeranno da questo.
  • l'herpes zoster è contagioso? - Sì. A rischio possono essere considerati bambini e anziani. C'è una possibilità di ri-manifestazione con una diminuzione dell'immunità. Si verifica un'eruzione intorno al passaggio delle terminazioni nervose. Il recupero non arriva molto velocemente.
  • C'è una possibilità di trasmettere l'herpes sulle labbra? - Sì, è vicino al 100%. Per non acquistare un tale "accessorio" devi rinunciare a baciare per un po '.
  • È possibile ottenere l'herpes genitale da un partner? - Sì. Molto spesso avviene in uno stadio nascosto, mentre viene attivamente trasmesso ai partner (25% dei casi). Se non ci sono segni chiaramente espressi, è necessario applicare tutti i meccanismi di protezione noti. Quando l'infezione progredisce, vale la pena rinunciare alle carezze fino al completo recupero.

Per il trattamento dell'herpes, i nostri lettori usano con successo il metodo di Elena Makarenko. Maggiori informazioni >>>

Idee sbagliate sull'herpes

Infezione durante il parto

Chiari segni di herpes genitale si verificano solo nel 30% dei casi. Spesso i sintomi non compaiono, ma la donna è portatrice. Le future madri spesso confondono i segni atipici con il mughetto.

Durante la gravidanza, i medici vengono controllati più volte per la presenza di un tale virus. Nel periodo di trasporto possibile attivazione. Il trattamento tardivo aumenta il rischio di aborto spontaneo, soprattutto nelle fasi iniziali (fino a 16 settimane), aumenta la probabilità di parto prematuro.

Se durante la gravidanza la madre non ha trasmesso il virus al bambino, l'infezione si verifica nel canale del parto durante il parto naturale. La trasmissione è possibile durante l'alimentazione, attraverso il tatto. Il grado di malattia della madre influenza la salute del futuro bambino.

In caso di herpes genitale, non è necessario eseguire un taglio cesareo. Al giorno d'oggi, alle donne incinte con la presenza della malattia viene iniettata una sostanza che blocca il virus, non infetta il bambino nel processo di nascita.

Possibili conseguenze

Una caratteristica speciale è la penetrazione del DNA del virus nell'uomo. Durante le lesioni ulcerative, altre infezioni penetrano anche nelle ferite. Non protetto e indebolito dalla malattia, il corpo viene attaccato da vari microrganismi che provocano lo sviluppo:

  • bronchite o infiammazioni;
  • mal di gola;
  • malattie che colpiscono il cervello;
  • fallimenti nel lavoro del cuore;
  • disturbi neuropatologici;
  • sviluppo della cecità o deterioramento degli organi della vista;
  • mantenimento prolungato del dolore dopo il recupero;
  • membrana mucosa corrosiva dei seni;
  • malfunzionamenti del sistema riproduttivo;

Un'influenza forte e più distruttiva è causata al feto durante lo sviluppo fetale o verso un neonato. Se il corpo della madre durante la gestazione non produce antigeni per l'herpes, allora le conseguenze per il bambino possono essere:

  1. L'assenza dell'esofago, vari difetti;
  2. Malattia precoce dell'herpes zoster;
  3. Anomalie nello sviluppo degli arti;
  4. Malfunzionamento del tratto gastrointestinale (con complicanze);
  5. Gli aborti su tutti i termini sono possibili.

Per superare la malattia, è necessario osservare il regime di trattamento sviluppato dal medico. Applicare un unguento in modo tempestivo, mentre allo stesso tempo cercare di ridurre il contatto con il luogo interessato. Per evitare la contaminazione del resto della famiglia, utilizzare singoli apparecchi e prodotti per la cura personale.

Se noti un aumento della comparsa di malattie, dovresti immediatamente condurre un esame da parte di un immunologo. Uno stile di vita sano, un'attività fisica, una dieta adeguata, carichi cerebrali moderati aiuteranno a dimenticare la malattia con le sue spiacevoli manifestazioni!

  • Sei afflitto da prurito e bruciore nelle eruzioni cutanee?
  • L'aspetto delle vesciche non aumenta la tua fiducia in te stesso...
  • E in qualche modo imbarazzante, specialmente se soffri di herpes genitale...
  • E gli unguenti e le medicine raccomandate dai medici per qualche motivo non sono efficaci nel tuo caso...
  • Inoltre, le recidive permanenti sono già entrate nella tua vita...
  • E ora sei pronto per approfittare di ogni opportunità che ti aiuterà a liberarti dell'herpes!

Esiste un rimedio efficace per l'herpes. Segui il link e scopri come Elena Makarenko si è curata dell'herpes genitale in 3 giorni!

Modi per trasmettere l'herpes

Il virus dell'herpes, che è riuscito a infettare il 95% delle persone sulla Terra, ma che è riuscito a rimanere invulnerabile e intatto, ha molti meccanismi di protezione e una diffusione sorprendentemente rapida. In molti modi, proprio per questo, è riuscito a diventare un flagello per le persone indipendentemente dalla loro età, sesso o colore della pelle.

Anche se, sembrerebbe, nulla di radicalmente nuovo nei metodi di trasmissione del virus dell'herpes è stato "inventato"...

Com'è comune il raffreddore sulle labbra e l'herpes genitale

La trasmissione dell'herpes simplex avviene per contatto diretto di due persone. Possono essere strette di mano, baci, abbracci, sport di contatto, sesso, persino un litigio - la cosa principale è che una persona malata abbia toccato una persona sana. Sulla superficie del corpo del paziente, le particelle virali cadono dalle mucose - dalla bocca, dal naso, dai genitali.

Vale la pena di parlare un po 'del virus stesso. I virioni di herpes simplex sono abbastanza stabili nell'ambiente esterno: sono ben tollerati in acqua, temperature estreme e luce ultravioletta. Bollire rapidamente li uccide, ma il virus può rimanere a lungo sulla superficie della pelle umana o di vari elettrodomestici, conservando la sua patogenicità.

Non a caso, il secondo più importante e, come credono i medici, la frequenza di trasmissione per infezione dell'herpes è il contatto domestico. In questo caso, la fonte dell'infezione può essere quasi qualsiasi oggetto utilizzato dal vettore del virus: piatti, indumenti, asciugamani, prodotti per l'igiene, biancheria da letto, attrezzature varie. Qualsiasi cosa.

Evitare tale infezione è difficile. Non importa come una persona non si lavi le mani, se tocca le sue labbra o il naso, ci sono già particelle di muco con particelle di virus sulle sue mani. E poi tutte queste particelle viaggiano fino a quando non colpiscono la membrana mucosa di un'altra persona. E non importa quale sia la natura di queste mucose "all'ingresso", per così dire, e "all'uscita". In altre parole, il virus dalle labbra si adatta facilmente alle condizioni di, ad esempio, la vagina, che porta ad un trasferimento relativamente facile di herpes labiale agli organi sessuali del partner sessuale e ad infettarlo con la forma genitale dell'infezione (per essere onesti, se il numero di particelle virali catturate le mucose sono piccole e l'immunità di una persona è in uno stato normale, quindi la probabilità di infezione è piuttosto bassa).

In casi più rari, il virus può essere trasmesso da goccioline trasportate dall'aria. Questo può accadere quando una persona malata (soprattutto - nella fase di recidiva) - starnutisce o tossisce nelle immediate vicinanze di una persona sana. Tuttavia, questo metodo di trasmissione è abbastanza raro.

Chi è il vettore più pericoloso del virus?

Puoi essere infettato da herpes da qualsiasi persona che sia un corriere e in qualsiasi momento.

È un errore supporre che l'herpes nel corpo sia attivo solo nel periodo delle recidive, quando le eruzioni cutanee appaiono sulle labbra o vicino ai genitali. Infatti, le particelle virali sono prodotte nel corpo costantemente, solo i sintomi evidenti della malattia che causano quando l'immunità è indebolita.

Tuttavia, una persona malata durante la ricaduta è effettivamente molto più pericolosa rispetto ad altri periodi in cui i sintomi dell'herpes non sono molto evidenti nell'aspetto. Con una tale esacerbazione, un numero enorme di particelle virali (miliardi) si accumula in quelle bolle trasparenti molto vesciche, molto più di quanto sia contenuto in tutto il corpo del paziente durante la fase latente. E la rottura di queste bolle porta al rilascio dei virioni e alla loro capacità di diffondersi tra un gran numero di persone.

Questo dovrebbe essere sicuramente ricordato dai partner sessuali. Avere sesso orale quando i segni di recidiva di herpes sulle labbra è severamente proibito. In questo caso, non solo è possibile, ma il trasferimento del virus dalle labbra di un partner ai genitali dell'altro e la trasformazione di un "freddo sulle labbra" non molto sgradevole in una malattia venerea seria, molto spiacevole e pericolosa per la vita è altamente probabile.

Separatamente, è necessario dire alcune parole sull'infezione dei bambini piccoli. Per loro, la fonte principale del virus herpes simplex è la madre - è lei che, durante i primi anni di vita, ha il contatto più stretto con il bambino, ed è quasi impossibile evitare la trasmissione con tale contatto.

Chi è più colpito?

Per suscettibilità all'herpes, l'intera popolazione del pianeta è divisa in due tipi. Le persone del primo tipo - quelle stesse al 95% - sono sensibili al virus e, se si mettono in contatto con altre persone nella loro vita, saranno infettate.

Le persone del secondo tipo hanno meccanismi di difesa naturali unici contro l'herpes, rendendoli sostanzialmente immuni alla malattia. Sfortunatamente, questi meccanismi non sono ancora stati studiati e per questo motivo i medici non possono ancora creare una protezione universale.

Tuttavia, in determinate fasi, ogni persona del primo gruppo può essere più suscettibile di contrarre l'herpes rispetto ad altri periodi. Ad esempio:

  • se infetto da un altro tipo o ceppo di virus diverso da quello già presente nel corpo. Questo accade, ad esempio, l'infezione da herpes genitale: il comune raffreddore sulle labbra, più precisamente, gli anticorpi su di esso, non è un ostacolo qui;
  • Quando l'immunità è indebolita per qualsiasi motivo. Se una persona con un'immunità molto forte incontra un piccolo numero di particelle virali, è probabile che queste particelle vengano distrutte usando i meccanismi del sistema immunitario non specifico: macrofagi, neutrofili e altre cellule, interferone e sistema del complemento. Se l'immunità è indebolita, una particella virale ha la possibilità di prendere piede nel corpo e penetrare nel sistema nervoso.

A proposito, è anche utile leggere:

Ma le statistiche sono implacabili: nella stragrande maggioranza dei casi, i bambini sono infetti da herpes. Questo non è un motivo per credere che siano suscettibili all'infezione in più adulti. Questo è solo un segno che dopo l'infezione nell'infanzia, quando il corpo non ha familiarità con il virus, la reinfezione avviene molto facilmente. E poi, dopo la costituzione di un'immunità specifica, il virus è già bloccato dal sistema immunitario alle linee più lontane.

Ma i virus dell'herpes simplex del 1 ° e 2 ° tipo (che causano il raffreddore sulle labbra e l'herpes genitale) non limitano la diversità dei virus dell'herpes. Ma i metodi di trasmissione di questi virus sono praticamente gli stessi.

Metodi per trasmettere altre infezioni erpetiche

La maggior parte dei virus dell'herpes è caratterizzata dalla trasmissione nello stesso modo del virus dell'herpes simplex:

  • da goccioline trasportate dall'aria. In questo modo vengono trasmessi varicella, herpangina, varicella, pseudorasenna;
  • Con contatto diretto, che è caratteristico del citomegalovirus.

Tuttavia, ci sono delle eccezioni. Ad esempio, il virus dell'herpes di tipo 8, che può causare lo sviluppo del sarcoma di Kaposi, è caratterizzato da diversi metodi di trasmissione:

  • attraverso i tessuti e il sangue, che si realizza più spesso con l'uso ripetuto di siringhe tra tossicodipendenti o trapianti di organi. Teoricamente, lo stesso processo è possibile con le trasfusioni di sangue, ma oggi la medicina non conosce un singolo caso di infezione con il virus dell'herpes di tipo 8 in questo modo;
  • Trasmissione contagiosa per contatto diretto. A causa del fatto che il virus è contenuto in grandi quantità nella saliva e nella mucosa della cavità orale, baciare o condividere piatti può causare la trasmissione della malattia tra parenti stretti, partner sessuali e tra madre e figlio;
  • Il modo sessuale che ha portato allo scoppio del sarcoma di Kaposi negli Stati Uniti nei primi anni '80, quando questo tipo di herpes di tipo 8 di cancro e herpes è diventato un'epidemia tra gli uomini omosessuali. In questo caso, un ruolo importante è giocato dall'abbondanza di particelle virali nel seme, il segreto della ghiandola prostatica e nel retto;
  • Da madre a figlio. Questo metodo di trasmissione del virus non è stato studiato a fondo, ma gli scienziati ritengono che il virus non possa essere ereditato. Esiste una possibilità di trasmissione attraverso le barriere placentari, che in più della metà dei casi porta ad aborti. Sono stati conosciuti un totale di 89 casi di nascita di un bambino da parte di una madre affetta dal virus dell'herpes di tipo 8. Di questi 89 casi, il bambino è stato infettato solo in due. L'infezione è più probabile che si verifichi durante il parto a causa dell'uso di strumenti medici che feriscono la pelle del bambino.

Tuttavia, il contatto diretto e le goccioline trasportate dall'aria continuano ad essere i principali mezzi di trasmissione dei virus dell'herpes. Ed è con questo in mente che la maggior parte dei modi più efficaci per prevenire e prevenire l'infezione da infezione da herpes sono in fase di sviluppo.

Prevenzione delle recidive e protezione contro le infezioni

La maggior parte dei modi per prevenire l'herpes oggi sono una sorta di sedativo. Una persona incontrerà il virus dell'herpes simplex in ogni caso, tuttavia, in determinati momenti della vita - con un trattamento severo di alcune malattie, con un forte indebolimento del sistema immunitario o il rischio di complicanze - è necessario proteggersi contro i virus dell'herpes il più attentamente possibile.

Per tale protezione i modi più efficaci sono:

  • vaccinazione speciale. Anche nel CCCP è stato fatto un tentativo di creare tali vaccini, ma gli americani hanno finora ottenuto il vero effetto: negli Stati Uniti è stato sviluppato il vaccino Herpevac, con un'affidabilità abbastanza elevata (circa il 73%) che protegge le donne dall'infezione dell'herpes genitale. Per gli uomini di oggi, tale vaccino non esiste, e anche secondo le previsioni più ottimistiche, un vaccino più o meno affidabile contro l'herpes sarà sviluppato non prima di 10-15 anni. Ma Gerpevak può essere usato ora;
  • Rispetto dei principi base dell'igiene: presenza di piatti individuali separati e prodotti per l'igiene personale, lavaggio diligente dei prodotti e di qualsiasi prodotto acquistato nei mercati, assenza di cattive abitudini. Ma, per esempio, mangiarsi le unghie e bere birra da un contenitore comune sono modi praticamente garantiti per ottenere l'herpes in un "momento perfetto";
  • Rispetto delle rigide regole d'igiene quando si tratta di un bambino piccolo. Fino a una certa età, mantiene l'immunità, trasmessa dalla madre. Tuttavia, se la madre stessa non è stata infettata dall'herpes, il bambino può essere infettato letteralmente nei primissimi giorni dopo la nascita. Pertanto, è molto importante impedire ad estranei di avere un contatto intimo con esso, alimentarlo con latte materno il più a lungo possibile e assicurare una buona ventilazione della stanza dei bambini e del bucato. Se la madre è portatrice di herpes, allora ai primissimi segni di una ricaduta della malattia, deve indossare una benda di cotone e dei guanti per nutrire e fasciare il bambino. Fortunatamente, questo è richiesto solo durante la recidiva;
  • L'uso di contraccettivi e droghe speciali come Miramistin, l'evitamento della vita sessuale promiscua;
  • Mantenere l'immunità ad alto livello. Ciò include una corretta alimentazione, attività fisica e indurimento del corpo;
  • Evitare il contatto ravvicinato con i pazienti, soprattutto nella fase di recidiva. Questo non significa che dovrebbero essere evitati, ma non si dovrebbe fumare neanche una sigaretta per due.

E tornando al tema dei bambini, ricordiamo che a partire da sei mesi di vita, il bambino diventa suscettibile all'herpes. Nel caso dell'infezione, la malattia sarà abbastanza difficile per lui e richiederà un grande sforzo per combatterlo. Pertanto, la preparazione teorica necessaria per questo momento deve essere già preparata.

L'herpes è infetto dalle labbra agli altri e come viene trasmesso?

L'herpes è una malattia virale contagiosa che si manifesta come focolai di eruzioni cutanee infiammate. Molto spesso la malattia si verifica nella zona della bocca. Per molte persone non è chiaro come l'herpes sia trasmesso sulle labbra. Per capire, dovresti leggere gli elenchi principali della malattia.

Cause e sintomi dell'herpes

Herpes o febbre sulle labbra, mostrando vesciche piccole neoplasie nell'area della cavità orale. La causa principale di questo fenomeno è l'infezione di una persona con il virus dell'herpes simplex del primo tipo (HSV 1). Una delle malattie virali comuni. I portatori di herpes sono il 90% della popolazione mondiale. Una volta nel corpo, l'herpesvirus si sposta nei nervi e rimane lì per tutta la vita. Indipendentemente dal numero di ricadute che si verificano, si ripetono. Nei casi di molte malattie di questo tipo, solo alcune persone incontrano le manifestazioni esterne dell'infezione. Mentre si trova nel corpo, il virus può rimanere in uno stato latente per molti anni, fino a quando il sistema immunitario si indebolisce e riduce la protezione. L'infezione è attivata e i segni esterni vanno all'esterno.

I fattori che provocano la formazione di manifestazioni esterne di herpes sulle labbra sono:

  • infezioni virali, batteriche e fungine;
  • uso a lungo termine di antibiotici;
  • ipotermia;
  • la gravidanza;
  • stress e tensione nervosa;
  • eccesso di cibo piccante o salato;
  • malnutrizione e avitaminosi;
  • le mestruazioni nelle donne;
  • violazioni degli organi interni;
  • precedenti infortuni e interventi chirurgici.

Il danneggiamento delle bolle porta alla diffusione dell'infezione e ad un aumento della scala della lesione. Potrebbero comparire ferite e ulcere estese. Durante il periodo di recupero, l'eruzione si secca, si forma una crosta gialla.

L'herpes è contaminato

L'herpes è una delle malattie più infettive. Oltre alla sua prevalenza, l'infezione è altamente resistente all'ambiente esterno. Non muore alle alte e basse temperature. Sopravvive in acqua e su oggetti domestici. La probabilità di infezione se a casa c'è un vettore di HSV 1 - 100%.

Particelle di agenti patogeni di una persona infetta sono presenti nella saliva, nell'espettorato, nelle secrezioni vaginali, nel liquido seminale. Nel sangue e nel muco.

Le cellule virali si trovano sulle mucose e sulla superficie della ferita delle labbra. Al momento del declino della difesa immunitaria, la concentrazione delle cellule virali, a causa della sua riproduzione attiva, aumenta.

Per diventare infetto, non è necessario toccare il corriere. Basta usare il suo asciugamano, il rossetto, le posate e altro. Il virus può essere trasmesso con qualsiasi contatto.

I bambini, gli anziani, che hanno un sistema immunitario indebolito a causa di varie malattie ed effetti (HIV, AIDS, anemia, oncologia, posticipazione chimica o radioterapia) sono più suscettibili alle infezioni.

Il trattamento dell'herpes è un passo importante per prevenire la probabilità di infezione degli altri. Quanto prima una persona ricorre a un metodo terapeutico per eliminare i sintomi esterni della malattia e sopprimerla, prima l'infezione si ritirerà.

Periodo di incubazione

Il periodo di incubazione dell'herpes sulle labbra dipende dal fatto che si tratti della forma primaria o secondaria. Nel caso di un'infezione primaria (primo contatto con un'infezione), i sintomi compaiono entro 1-2 giorni. Si verifica più spesso durante l'infanzia. La forma secondaria è nel periodo di incubazione per 2 - 14 giorni. Una persona che ha precedentemente avuto ARVI con antibiotici sperimenterà un sintomo della malattia molto prima.

La malattia è spesso accompagnata da sintomi generali di malessere - dolore alle labbra, ipertermia locale, febbre, mal di testa e stanchezza.

Dall'apparizione dei primi sintomi dell'herpes al recupero condizionale, almeno 1 settimana di passaggi. In media, questo periodo dura dai 7 ai 10 giorni. Al momento della fase influisce sulla condizione di una persona Se il paziente soffre di una malattia acuta, la presenza di vescicole durerà. Ci sono casi in cui si verifica una recidiva immediatamente dopo la guarigione dell'ultima ferita. Questo fenomeno indica un forte indebolimento del sistema immunitario, richiede un intervento medico.

Viene trasmesso attraverso il bacio

Molte persone credono che sia impossibile catturare l'herpes sulle labbra e tutti gli avvertimenti non sono altro che un mito. In realtà, è vero il contrario. L'herpes è facile da catturare se baci una persona che ha un tale raffreddore sulle labbra.

L'infezione da herpes è trasmessa da:

  1. Durante il contatto diretto. Se una persona tocca le piaghe del paziente, l'infezione si diffonderà. Se il soggetto in buone condizioni di salute era un vettore precedentemente infetto senza un caso di eruzione cutanea, avrà una ricaduta. Lo stesso accadrà mentre si baciano le persone. Attenti alla malattia devono essere i genitori di bambini sotto i 4 anni. Il virus infligge grandi danni alle difese immunitarie che non sono ancora completamente formati. Gli adulti con herpes sulle labbra dovrebbero astenersi dal baciare un bambino.
  2. Goccioline trasportate dall'aria. Quando una persona soffre di raffreddori, accompagnata da starnuti e colpi di tosse, particelle di virus si diffondono al momento dell'espettorato nell'aria. L'immunità del paziente al momento indebolito da un'altra infezione, vi è un'alta concentrazione del virus nel corpo. Una persona può tossire durante la diffusione di un'infezione da herpes.
  3. Modo di famiglia. Le particelle virali preservano l'attività vitale sulla superficie degli oggetti di uso quotidiano, sono facilmente trasportabili da goccioline trasportate dall'aria. È importante garantire l'uso individuale di articoli per l'igiene, posate, accessori vari e abbigliamento.
  4. Durante le operazioni, le procedure dentistiche e del salone. Trasfusione o non conformità con le norme sanitarie nelle aree di servizio pubblico contribuisce all'infezione.
  5. Con contatto intimo. Le microparticelle di HSV sono presenti nelle secrezioni del sistema riproduttivo. Tale prossimità è altamente contagiosa.
  6. Durante la gravidanza e durante il parto da madre a figlio. C'è un'alta probabilità di trasmissione di una malattia infettiva anche nel processo di sviluppo fetale e alla nascita del bambino. Ciò contribuisce alla riduzione della protezione immunitaria durante la gestazione in una donna incinta.

Precauzioni quando si tratta di contagioso

Per proteggere te stesso e i tuoi cari dall'aspetto di un herpes così spiacevole e contagioso sulle labbra, devi rispettare le regole di sicurezza:

  • utilizzare i singoli articoli per l'igiene;
  • lavarsi le mani più spesso, utilizzare agenti antibatterici;
  • smetti di baciare un uomo con un'eruzione sulle sue labbra;
  • non toccare le ferite;
  • le donne non usano il trucco di qualcun altro;
  • gli uomini non si radono la faccia di qualcun altro con un rasoio;
  • non usare le stesse posate;
  • non mangiare dopo il paziente.

Dopo aver ricevuto ospiti, tra i quali c'è un paziente, al fine di prevenire la contaminazione aerea, è necessario aerare la stanza e maneggiare le maniglie delle porte.

Per non infettare il nascituro, una donna dovrebbe sottoporsi a un ciclo di trattamento prima di pianificare una gravidanza. Nella fase di portare a casa prestare la massima attenzione alla propria salute.

Per non diventare un venditore ambulante della malattia, è necessario curare il virus e i suoi sintomi. Non dovresti ricorrere a trattamenti popolari. La malattia è resistente a molti farmaci e i metodi domestici ritardano solo il tempo di recupero.

Le formazioni erpetiche sulle labbra non sono così innocue come sembrano. Le lesioni su larga scala sono più pericolose per la salute. Possono portare allo sviluppo di ulcere, deformità della pelle e necrosi. Osservando le precauzioni e le condizioni igieniche, una persona ridurrà il rischio della probabilità di contrarre una tale malattia.